Di cosa si occupano i filosofi e perché sono importanti?

Al contrario di quanto pensano in molti, i laureati in filosofia hanno un'ampia varietà di opportunità di lavoro. Vediamo di cosa si occupano i filosofi.
Di cosa si occupano i filosofi e perché sono importanti?

Ultimo aggiornamento: 27 maggio, 2022

Tutti hanno un’idea di cosa faccia un medico, un architetto, un ingegnere, uno psicologo e altri professionisti specializzati. Ma quante persone sanno di cosa si occupano i filosofi?

Agli studenti di filosofia viene chiesto costantemente “che cosa fa un filosofo?”, “cosa farai una volta laureato?”, “cosa farai con una laurea in filosofia? La verità è che hanno più opportunità di lavoro di quanto loro stessi potrebbero immaginare, soprattutto oggi.

Ebbene, grazie ai continui cambiamenti che il mondo sta attraversando a causa delle nuove tecnologie, i filosofi sono sempre più richiesti sul posto di lavoro. Vediamo perché e quali sono gli ambiti in cui un laureato in filosofia può lavorare.

Perché i filosofi sono così importanti?

Se siete studenti di filosofia, sicuramente vi è stato detto che l’unica cosa a cui potete dedicarvi è l’insegnamento o la ricerca. Tuttavia, oggi la filosofia ha un grande valore pratico nella società. Bene, i progressi tecnologici e i cambiamenti sociali ci stanno spingendo a ripensare lo status quo e la realtà.

Ad esempio, i cambiamenti climatici, il crescente sviluppo dell’intelligenza artificiale, le biotecnologie, la giustizia globale e i conflitti religiosi sono questioni fondamentali che richiedono discussione e analisi da parte di specialisti. In questo caso, i filosofi sono le figure più adatte.

Questo è vero perché la filosofia non insegna cosa pensare, ma come pensare. Pertanto, il filosofo ha la capacità di analizzare i problemi da diverse prospettive e affrontarli con la necessaria apertura mentale per identificare quegli aspetti che sfuggono al ragionamento comune.

In altre parole, il filosofo dà suggerimenti razionali che ci aiutano a capire il mondo e come migliorarlo. Per questo l’UNESCO ha recentemente riconosciuto l’importanza di questa disciplina e ha istituito la Giornata Mondiale della Filosofia.

Abilità e competenze dei filosofi

Conoscere i punti di forza dei laureati in filosofia ci aiuterà ad avere un’idea più chiara della loro importanza per la società e in quali settori possono lavorare.

Tra le competenze spiccano:

  • Sensibilità etica.
  • Analisi critica delle argomentazioni.
  • Pensiero astratto e logico.
  • Vista panoramica dell’esistenza umana.
  • Capacità di esprimere idee complesse oralmente e per iscritto.
  • Padronanza di una varietà di materie, come politica, antropologia, psicologia, matematica, religione, educazione, logica, storia, ecc.
filosofi greci.
La filosofia esiste da secoli e continua ad essere valida nonostante il passare del tempo.

Di cosa si occupano i filosofi?

Nel 2007, il quotidiano britannico The Guardian ha riferito che nel 2001 il 90% dei laureati in filosofia ha trovato impiego entro 6 mesi dalla laurea. E nel 2006, questa cifra era salita a oltre il 93%.

Inoltre, si è riscontrato che molti di questi lavori erano gratificanti e che tra i laureati c’erano imprenditori che sfruttavano la domanda etica nel mondo aziendale.

Ora, per comprendere meglio la portata di una laurea in filosofia nel mondo del lavoro, ecco alcune delle aree in cui lavorano i filosofi.

Di cosa si occupano i filosofi? Ricerca e didattica

Questa è, forse, l’area di lavoro più conosciuta per il filosofo. In effetti, molti credono che sia l’unico.

La verità è che il mondo accademico è uno degli ambienti che più attrae i filosofi, in quanto appassionati di conoscenza. In questo caso, il loro ruolo è quello di analizzare e diffondere la conoscenza su qualsiasi area della realtà. Come ad esempio la politica, l’essere umano, la mente, le scienze, ecc.

Inoltre, come insegnanti, possono sollevare questioni, stimolare il dibattito tra gli studenti e incoraggiarli a mettere in discussione lo status quo. Questo risponde all’apertura mentale delle nuove generazioni.

Il mondo degli affari

Al giorno d’oggi, sempre più aziende cercano di integrare i filosofi tra il personale. Ciò è dovuto alla loro grande capacità analitica nell’affrontare una varietà di argomenti.

In questo campo, i filosofi sono ottimi consulenti: analizzano i rischi e definiscono strategie nei settori dell’amministrazione, delle risorse umane e della finanza. Allo stesso modo, la formazione umanistica consente loro di occuparsi di etica aziendale e rispetto delle normative.

Media

Un’altra risposta alla domanda “di cosa si occupa un filosofo?”, sono i media classici e contemporanei, come il cinema, i podcast, la letteratura e la musica. In questo campo servono figure che vadano oltre le solite formule.

Pertanto, il filosofo, con la sua profonda conoscenza storica e la sua capacità di analizzare la realtà contemporanea, è in grado di offrire a questi media contenuti nuovi e di qualità.

Di cosa si occupano i filosofi? Anche di politica

Il filosofo ha una vasta formazione in politica, etica, storia e fenomeni sociali.

Potrebbe essere un consulente ideale nello sviluppo di proposte e politiche pubbliche che si occupino in modo più accurato della realtà sociale e attacchino le cause dei problemi.

Filosofo in azienda.
Negli affari e in politica, i filosofi possono svolgere un ruolo di primo piano come consulenti.

Tecnologie dell’informazione

Anche in campo tecnologico, i filosofi sono buoni candidati. La loro formazione in logica matematica può essere molto utile per la progettazione e la costruzione di algoritmi.

Considerazioni conclusive

Ora che sapete di cosa si occupano i filosofi, potete capire il valore di questa disciplina nella società odierna. Grazie alla filosofia possiamo guardare a qualsiasi problema da diverse prospettive e prendere le decisioni più appropriate per rendere il mondo un posto migliore.

Potrebbe interessarti ...
L’importanza della filosofia: a cosa serve, perché studiarla?
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
L’importanza della filosofia: a cosa serve, perché studiarla?

L'importanza della filosofia si può riassumere così: è la dottrina che cerca risposte razionali agli enigmi che governano l'uomo e il mondo.