Dieta depurativa di papaya e ananas

21 Dicembre 2019
Se state pensando di iniziare una dieta depurativa dovete leggere la nostra idea di dieta detox. La adorerete!

Il nostro corpo è sottoposto a molti inconvenienti che, con un minimo di attenzione, possono essere evitati. Qui vi insegneremo a fare il primo passo per disintossicare il vostro corpo con una dieta depurativa.

La papaya e l’ananas saranno i frutti di cui avremo bisogno. Sono deliziosi e ricchi di proprietà curative e combinandoli, otterremo più di una semplice bevanda.Sono fonti indiscutibili per bruciare i grassi e disintossicare il nostro corpo.

Il loro alto contenuto di vitamine e il basso livello di calorie li rendono alleati per eliminare le tossine dal corpo e combattere qualsiasi condizione che possa mettere a rischio la nostra salute. Inoltre, aiutano nel processo di digestione e a sentirsi sazi.

Perché una dieta depurativa?

Molti degli alimenti che consumiamo contengono sostanze nocive a causa della contaminazione ambientale. Ma non solo ciò che mangiamo, anche le cose che tocchiamo e l’aria che respiriamo.

È possibile ridurre al minimo il danno causato dalle tossine adottando uno stile di vita più consapevole e salutare. In che modo potete farlo? Utilizzando metodi di pulizia interna e disintossicazione del corpo.

Vi interessa leggere: Favorire la disintossicazione del fegato con un frullato a base di mirtilli e barbabietola

In questo senso, possiamo assicurare che la dieta depurativa o disintossicante non serve solo a perdere peso, ma anche a purificare il nostro corpo dagli agenti esterni che possono danneggiarlo. Allo stesso modo, eliminare i chili di troppo e migliorare il nostro fisico sono ulteriori vantaggi che si ottengono.

Dieta depurativa alla papaya e ananas

Persona pela ananas

Le diete depurative dovrebbero durare tra 3 e 6 giorni e possono servire da preludio a un piano alimentare che migliori il vostro stile di vita. In questa metodologia, in cui entrambi i frutti sono i protagonisti, è necessario eliminare carni rosse, latticini, grassi saturi e carboidrati raffinati.

Principalmente si tratta di un frullato alla papaya con ananas che dovreste accompagnare con alimenti ricchi di fibre e a basso contenuto di grassi. Inoltre, dovete bere molta acqua. Dovreste prendere questo succo a digiuno e prima di andare a dormire.

Proprietà dell’ananas per una dieta depurativa

Gli specialisti spiegano che l’ananas facilita il processo di digestione, poiché contiene acqua e fibre nella sua composizione. Inoltre, fornisce minerali come zinco, magnesio e ferro.

Oltre alle vitamine A, B e C, diventa una potente fonte di antiossidanti naturali. È anche diuretico e grazie alla sua fibra e alla pectina, aiuta a controllare la stitichezza.

Gli specialisti hanno spiegato che queste proprietà facilitano l’assorbimento degli zuccheri, consentendo di mantenere il controllo della glicemia e prevenendo le malattie cardiovascolari e il diabete. In questo senso, aiuta nel processo di perdita di peso.

Proprietà della papaya per una dieta depurativa

Per quanto riguarda questo frutto, gli esperti hanno spiegato chela papaya è composta per il 90% di acqua. Tra le vitamine che apporta ci sono la A, B, C e D.

Ragazza tiene in mano papaya

Il suo contenuto di vitamina C è così alto che con solo 100 grammi di papaya viene soddisfatto il fabbisogno giornaliero che il nostro corpo necessita. E’ ricca di minerali come il potassio, il calcio e il magnesio.

È anche digestiva grazie al suo livello di papaina, un enzima che contribuisce al processo di digestione.

Combattono il desiderio di mangiare

Ananas e papaya ci riempiono grazie al loro alto contenuto di fibre. D’altra parte, sono a basso contenuto di calorie, motivo per cui sono alleati perfetti per controllare l’appetito. In questo modo possiamo raggiungere un peso sano.

Per regolare l’ansia da cibo,mangiate 3 porzioni di questi frutti durante il giorno, così otterrete una dieta equilibrata e salutare.

Frullato di papaya e ananas

Ingredienti

  • Mezza papaya
  • Mezzo ananas
  • Due tazze di latte di mandorle o di acqua
  • Un cucchiaino di miele.
  • Ghiaccio nella quantità che preferite
  • Potete aggiungere un pezzo di cetriolo e aloe

Dovete leggere: 8 importanti benefici di miele e limone

Preparazione

  • Dopo aver lavato gli ingredienti, metteteli in un frullatore e frullate fino ad ottenere una miscela omogenea, priva di grumi.
  • Questo frullato dovrebbe essere preso per sei giorni a colazione e prima di andare a letto.
  • Inoltre, nel vostro menu giornaliero potete aggiungere fette di ananas e pezzi di papaya. Accompagnate con cibi integrali e con pochi grassi.
Frullato papaya e ananas per una dieta depurativa

Altri modi per consumarli

In una dieta depurativa, l’ananas e la papaya possono essere consumati in modi diversi. Ecco alcune opzioni che potete provare:

Sugli spiedini

Serve come spuntino. Tagliate la frutta a pezzi e inseritela in uno stuzzicadenti. Potete mangiarli a merenda o dopo un pasto principale.

In insalata

Date un tocco diverso alle vostre insalate. Aggiungete piccoli pezzi alle vostre combinazioni di verdure condite con aceto.

Come in ogni dieta depurativa,la creatività è fondamentale. Le proprietà naturali e curative di questi frutti sono evidenti, quindi non perdete l’opportunità di curare il vostro organismo e adottare un nuovo stile di vita.

  • El-Shazly, S.A., Ahmed, M.M., AL-Harbi, M.S. et al. Food Sci Biotechnol “Physilogical and molecular study on the anti-obesity effects of pineapple(Ananas comosus) juice in male Wistar rat” (2018) 27: 1429. https://doi.org/10.1007/s10068-018-0378-1
  • Gutiérrez Zavala Ángel, Ledesma Rivero Luis, García García Isabel, Grajales Castillejos Octavio. Capacidad antioxidante total en alimentos convencionales y regionales de Chiapas, México. Rev Cubana Salud Pública  [Internet]. 2007  Mar [citado  2018  Oct  27] ;  33( 1 ). Disponible en: http://scielo.sld.cu/scielo.php?script=sci_arttext&;pid=S0864-34662007000100008&lng=es.
  • Lim, Y. Y., Lim, T. T., & Tee, J. J. (2007). Antioxidant properties of several tropical fruits: A comparative study. Food Chemistry103(3), 1003–1008. https://doi.org/10.1016/j.foodchem.2006.08.038