Dimagrire senza soffrire: pianificare la propria dieta

· 6 novembre 2018
Per dimagrire senza soffrire, bisogna prima di tutto cambiare l'idea che si ha della dieta. Prima di adottare programmi dietetici "miracolosi", è sempre meglio scegliere un'alimentazione bilanciata e completa.

Molte delle persone che desiderano combattere il sovrappeso e l’obesità sono alla continua ricerca di programmi “brucia grassi” per dimagrire senza soffrire. Eppure, la maggior parte delle diete che promettono risultati rapidi prevedono diverse restrizioni.

Non tutti capiscono che per perdere peso è importante migliorare le proprie abitudini di vita ed essere costanti nell’impegno a seguirle.

Per questo motivo, è essenziale conoscere alcune linee guida utili nella lotta contro i chili di troppo senza mettere a repentaglio la propria salute. Con questo articolo vogliamo condividere alcuni consigli per bruciare i grassi migliorando la propria dieta e così dimagrire senza soffrire!

Consigli infallibili per dimagrire senza soffrire

C’è chi collega la parola “dieta” a un processo noioso e faticoso e che talvolta causa sofferenza. Al contrario, lungi dall’avere questo significato, una buona dieta è sinonimo di un cambiamento radicale dello stile di vita.

Dimagrimento difficile

Il problema è che in pochi sono in grado di renderla un’abitudine permanente, limitandosi a magiare sano solo per pochi giorni o qualche settimana.

Esiste la possibilità di dimagrire senza soffrire? Sì! Nonostante sia necessario più tempo per vedere i risultati, esistono diversi consigli utili a trattare il sovrappeso senza incorrere in restrizioni alimentari o regimi strettamente ipocalorici.

Alimentazione varia

Una delle regole principali per non fallire è quella di mangiare un po’ di tutto. Dato che l’organismo possiede esigenze nutrizionali che non possiamo modificare, è essenziale pianificare una dieta variata che non escluda alcun tipo di alimento.

Sebbene sia conveniente moderare l’assunzione di carboidrati e grassi, non devono comunque essere esclusi totalmente dall’alimentazione. La chiave è bilanciare ogni piatto e consumare le giuste porzioni. Per questo, una buona dieta deve includere:

  • Cereali integrali e legumi
  • Carni magre
  • Semi e frutta secca
  • Latticini a basso contenuto di grassi

Leggete anche: Aumentare la massa muscolare e bruciare i grassi

Suddividere i pasti

Alla maggior parte di noi è stato insegnato a consumare solo tre pasti principali al giorno. Tuttavia, sappiamo ormai da diversi anni che una dieta sana dovrebbe includere dai cinque ai sei pasti al giorno. Oltre ai pasti principali, si consiglia di aggiungere due spuntini.

5 pasti al giorno

Fare colazione tutti i giorni

Uno dei grandi errori delle persone in sovrappeso è quello di ignorare la colazione come un modo per risparmiare calorie. Sebbene sembri logico dover smettere di mangiare per dimagrire, in realtà è del tutto inutile. Saltare la colazione aumenta l’ansia e induce a mangiare in eccesso nelle ore successive.

Bere più acqua

Bere molta acqua tutti i giorni è una semplice misura che aiuta a dimagrire senza soffrire. Anche se per alcuni è difficile, è molto importante includerla regolarmente nella propria alimentazione. Sia l’acqua che le tisane o i succhi di frutta mantengono l’organismo idratato e libero dalle tossine.

Fare sport

Il complemento migliore per una dieta brucia grassi è sicuramente l’esercizio fisico. Indipendentemente dal regime alimentare seguito, è indispensabile attivare l’organismo per aumentare il dispendio energetico. Questa abitudine migliora il benessere generale ed elimina in modo efficace l’eccesso di grasso corporeo.

È essenziale svolgere l’allenamento in maniera graduale, in modo da evitare obiettivi irraggiungibili. Inoltre, è consigliabile scegliere attività sportive alternative alla palestra per evitare la noia e la ripetitività. Potete scegliere tra le seguenti attività:

  • Passeggiate e jogging
  • Nuoto
  • Zumba
  • Pilates
  • Yoga

Può interessarvi anche: Bruciare 600 calorie al giorno con poco sforzo

Esempi di menù per dimagrire senza soffrire

Tutte le diete che propongono di mangiare in modo sano possono essere utili per dimagrire senza soffrire. Di seguito vi proponiamo alcuni semplici esempi di menù da utilizzare come base per creare piatti variati e tenere sotto controllo le calorie.

Colazione dimagrante

Colazione

  • Tisana a scelta, una tazza di caffè macchiato con latte scremato e fette biscottate con marmellata senza zucchero.
  • Frullato di verdure, fette di pane integrale con pomodoro e una porzione di frutta.
  • Spremuta d’arancia, sandwich di pollo con verdure e macedonia.

Spuntino di metà mattina

  • Una tazza di avena con latte e una spolverata di cannella.
  • Tè nero, pane tostato e formaggio a basso contenuto di grassi.
  • Yogurt magro con frutti di bosco.

Pranzo

  • Insalata di cavolo rosso, con mango, formaggio fresco e noci; salmone alla piastra e macedonia.
  • Verdure saltate al pepe, un petto di pollo alla piastra e un dessert alla gelatina di frutta.
  • Velluta di carote, pesce alla piastra e una porzione di riso integrale.

Merenda

  • Latte vegetale con biscotti integrali.
  • Macedonia di frutta con fiocchi d’avena.
  • Yogurt con una porzione di frutta secca.

Cena

  • Carciofi al forno, pollo alle erbe e una banana.
  • Zuppa di fagioli, una porzione di pesce alla piastra e uno yogurt magro.
  • Vellutata di pomodoro, salmone con asparagi e porri e una fetta d’ananas.

State cercando di dimagrire e non volete soffrire nel tentativo? Mettete in pratica i nostri consigli ed esempi. Benché i risultati non siano immediati, è certamente il modo più sicuro ed efficace per raggiungere il peso desiderato.

Guarda anche