Discussioni delle coppie felici e come affrontarle

29 Aprile 2020
Le coppie felici non sono esenti dalle discussioni, ma a differenza di altre sanno affrontare nel modo migliore i conflitti per non pregiudicare il rapporto.

Quando pensiamo a una coppia felice, probabilmente l’ultima cosa che ci viene in mente sono le discussioni o i conflitti. Tendiamo a dare per scontato che, se sono felici, la loro vita sarà tutta rose e fiori, ma in realtà neanche le relazioni più affiatate sono esenti dai conflitti. Per tale ragione, in questo articolo presentiamo le discussioni più frequenti nelle coppie felici.

È bene capire che il segreto per un rapporto sano risiede nell’onestà reciproca e nella comunicazione aperta, non nell’assenza di litigi.

6 discussioni delle coppie felici

Controllare il partner

1. Come comportarsi quando uno dei due è di cattivo umore

La felicità non è uno stato d’animo costante. Esisteranno sempre, per un motivo o per l’altro, dei fattori che influenzeranno l’umore e che potranno irrompere nella felicità di coppia, causando dispiaceri. Quando siamo di malumore, possono accadere diverse cose:

  • Il nostro atteggiamento cambia sensibilmente.
  • Non abbiamo voglia di parlare con nessuno.
  • Tendiamo a dimenticare i dettagli.
  • Dimentichiamo momentaneamente i bisogni del partner.
  • Siamo più inclini a iniziare una discussione.

A causa dei problemi che possono scaturire di conseguenza, gran parte dei conflitti nelle coppie felici possono nascere dal comportamento adottato in queste situazioni.

È importante capire le reazioni del partner e adottare una condotta volta a evitare che la situazione sfugga di mano. Possiamo stabilire alcune regole di base:

  • Stare lontani dal partner, almeno fino a quando il suo umore non migliora.
  • Evitare di raccontare barzellette e di fare battute potenzialmente offensive se il partner è una persona molto sensibile.

Leggete anche: Migliorare la salute mentale con alcune abitudini

2. La condivisione delle faccende domestiche

Quando si decide di convivere o di sposarsi, una delle discussioni più frequenti tra le coppie riguarda la ripartizione delle faccende domestiche.

Sebbene siano sempre meno gli uomini con una visone dei ruoli maschilista, è meglio stabilire fin da subito quali compiti competono a ciascuno dei due. Oltre a evitare equivoci e perdite di tempo, ciò permetterà a entrambi di organizzarsi al meglio.

Se invece avete a che fare con un partner dalle idee maschiliste, è arrivato il momento di mettere in chiaro le vostre esigenze al riguardo. Tenete presente che molti ragazzi sono stati educati in questo modo e stabilire delle nuove abitudini non è mai così semplice.

3. La suocera, tra le discussioni delle coppie felici

6 tipi di discussione che hanno tutte le coppie felici: la suocera

Esiste la convinzione che le suocere creino problemi nella coppia. Tuttavia, ciò accade solo nei casi in cui loro, o altri membri familiari, adottino atteggiamenti volti a minare l’armonia dei due partner.

Oltre alle differenze all’interno della coppia che possono già esserci, l’arrivo della suocera può complicare la convivenza se decide di intromettersi nelle faccende familiari.

In questo caso, potrebbero nascere tensioni, cambiamenti nelle abitudini familiari e fastidi. La buona notizia è che questa situazione rientra pienamente tra le discussioni delle coppie felici.

Dovete stabilire delle misure e dei limiti che la suocera, o qualsiasi altra persona, dovrà rispettare per garantire la vostra privacy e autonomia quando viene a trovarvi.

Indubbiamente, dipenderà dal grado di stabilità e di comprensione delle coppia risolvere la questione senza la necessità di arrivare a discussioni animate o liti. E ad evitare, così, che l’amata suocera, nel tentativo di imporsi, danneggi il rapporto.

4. Uno dei due non è mai puntuale

Un’altra discussione frequente che anche le coppie felici affrontano riguarda il tempo passato ad aspettare l’altro, pur avendo concordato un orario specifico.

Una credenza assai diffusa è che le donne tendano a far aspettare il partner, anche se ciò non è totalmente vero. La verità è che anche gli uomini commettono questo errore ed è importante affrontare la questione per evitare inutili discussioni.

Può sembrare un problema irrilevante, ma per alcune persone è qualcosa di tremendamente fastidioso. Se vi riguarda, o riguarda il vostro partner, stabilite un periodo massimo di attesa, nonché il da farsi qualora non venisse rispettato.

Può interessarvi anche: Combatti i “ladri del tempo” nella tua giornata

5. L’ombra dell’ex tra le discussioni delle coppie felici

Coppia in lite

Uno dei problemi che può seriamente creare conflitti e scatenare grosse liti è la presenza di un ex partner che non ha ancora capito di essere parte del passato.

Le richieste di attenzione da parte di questa persona possono destabilizzare la coppia causando gelosia e liti. Se vi ritrovate in questa situazione, sappiate innanzitutto che non potrete avere il controllo sulle azioni di questa persona, ma lo avete sulle vostre; pertanto:

  • Ignoratela.
  • Se la incontrare per caso in un posto e vi infastidisce la sua presenza, andatevene e non datele importanza.
  • Provate ad affrontarla.
  • Fatele capire che avete voltato pagina.
  • Parlate con il partner affinché la fiducia sia reciproca e totale e non lasciatevi influenzare dalla situazione.

6. L’attenzione dedicata ai social network

Internet, nel bene e nel male ha un forte impatto sulle nostre vite. Di conseguenza può anche tradursi in un fattore scatenante di conflitti anche tra le coppie felici.

Quanto della vostra vita condividete online? Ogni vostra foto finisce direttamente su Facebook? Avete stabilito un limite da non oltrepassare per tutelare la vostra privacy?

Quando l’uso dei social network si trasforma in una dipendenza, è inevitabile che nascano dissapori. Se ambite ad avere un rapporto di coppia positivo, stabilite dei limiti tecnologici fin dall’inizio, se necessario.

Tuttavia, come nel caso precedente, la questione dovrebbe essere sempre affrontata attraverso una sana comunicazione, soprattutto se è causa di conflitto, e sempre rispettando le reciproche libertà.

Ricordatevi che il cambiamento è sempre possibile se lo ritenete necessario, ma sempre partendo da una base di rispetto per se stessi.

E voi, avete avuto qualcuna di queste discussioni con il partner? O pensate che dovreste lavorare su qualcuno degli aspetti presi in considerazione per migliorare il vostro rapporto?