7 disturbi collegati alle malattie della tiroide

· 19 dicembre 2017
La ghiandola tiroidea è coinvolta in vari processi metabolici, per questo qualsiasi suo deficit genera delle alterazioni. In questo articolo trovate le malattie che causa e i trattamenti da seguire.

Le malattie della tiroide presentano una vasta gamma di sintomi e disturbi associati che di solito generano un grave impatto sulla qualità della vita dei pazienti.

Siamo senza dubbio di fronte ad una delle condizioni mediche più comuni della popolazione, che colpisce la maggior parte delle donne. Se è vero che esiste un trattamento, questo non impedisce che in molti casi ci troviamo di fronte a processi molto lunghi e addirittura cronici che possono richiedere un intervento chirurgico.

Inoltre non possiamo dimenticare che questa ghiandola a forma di farfalla media in innumerevoli processi metabolici e qualsiasi mancanza o eccesso di ormoni tiroidei produce alterazioni che possono essere confusi con altre malattie.

Pertanto è comune che a volte abbiamo pazienti che si sentono stanchi senza sapere perché o che relazionano il loro improvviso aumento di peso allo stress.

Poche malattie presentano tanti tipi di disturbi associati, quindi, è interessante conoscerli. Sono informazioni che vale la pena tenere ben presenti per la nostra salute e il nostro benessere.

1. Costipazione, problemi digestivi e colon irritabile

Donna con costipazione, legata alle malattie della tiroide.

Le malattie tiroidee presentano spesso varie alterazioni nel nostro sistema digestivo.

Quando non abbiamo ancora ricevuto una diagnosi è comune attraversare fasi in cui soffriamo di cattiva digestione o disturbi da intestino irritabile.

D’altra parte è anche possibile differenziare il tipo di alterazione di cui può soffrire la nostra tiroide attraverso i sintomi associati.

  • Ipotiroidismo:
    • Costipazione
    • Scarso assorbimento dei nutrienti
    • Indigestioni
  • Ipertiroidismo:
    • L’ipotiroidismo di solito è associato a episodi di diarrea
    • Dolore alla bocca dello stomaco
    • Distensione addominale
    • Vomito di tanto in tanto

Scopri: Ipertiroidismo nelle donne: sintomi e alimentazione consigliata

2. Problemi con le mestruazioni e possibile infertilità

Le irregolarità mestruali sono comuni nei pazienti con malattie della tiroide.

  • Nel caso di ipotiroidismo le mestruazioni di solito sono più dolorose e durano più a lungo.
  • Le donne con ipertiroidismo, dal canto loro, tendono ad avere periodi più brevi e anche meno frequenti o, peggio, possono raggiungere una menopausa precoce.
  • Questo è senza dubbio uno dei disturbi più gravi associati alla malattia della tiroide, tuttavia di solito si verifica nelle donne a cui non è ancora stata diagnosticatea o alle quali non viene dato un trattamento efficace.

Quindi cerchiamo di essere sempre curati dai migliori professionisti.

3. Problemi muscolari e articolari

Donna con problemi articolari

Questo è uno dei problemi più comuni delle malattie della tiroide, ma allo stesso tempo anche uno dei meno conosciuti. È importante tenere a mente:

  • Le persone con ipotiroidismo, indipendentemente dall’età o dal sesso, spesso soffrono si dolori muscolari e articolari persistenti. È un disagio talmente debilitante che possiamo ricevere una diagnosi errata, come ad esempio quella di fibromialgia.
  • Tuttavia questa sintomatologia viene significativamente ridotta con il trattamento.
  • Inoltre le persone con problemi alla tiroide spesso sviluppano la sindrome del tunnel carpale e la fascite plantare.

Le persone con ipertiroidismo, da parte loro, tendono a presentare dolore e debolezza nelle braccia e nelle gambe.

4. Colesterolo alto

Siamo di fronte ad un altro fatto che può certamente sorprendere più di una persona. Soffrire di un problema alla tiroide può fare aumentare il colesterolo? Beh, piuttosto che farlo “aumentare” lo rende più resistente.

  • È qualcosa che si vede spesso quando alcuni pazienti non riescono a ridurre il loro colesterolo alto né con la dieta, né con l’esercizio fisico e nemmeno con le statine.

Quando questo accade ci troviamo di fronte ad una persona che soffre di ipotiroidismo. D’altro canto un livello molto basso (nemmeno questo è positivo) può indicare un caso di ipertiroidismo.

5. Variazione del sonno a causa di malattie della tiroide

Donna con insonnia

Uno degli aspetti che maggiormente influenzano la qualità della vita dei pazienti con malattie della tiroide è la cattiva condizione del sonno. Ma non si tratta solo del fatto che dormano meno:

  • A volte, anche se hanno dormito 10 ore, queste persone si alzano stanche, senza forze.
  • La sensazione di non aver riposato fa sì che il paziente abbia bisogno di un pisolino o di dormire anche per interi fine settimana. È una cosa abbastanza seria.

In altri casi, invece, la persona può sdraiarsi e sentire di non poter dormire perché soffre di tachicardia, elevato nervosismo, ansia.

6. Alterazioni nella pelle

Oltre alla perdita di capelli, è comune sperimentare cambiamenti abbastanza evidenti nella pelle.

  • Possiamo notare che è più ruvida, secca e squamosa, soprattutto su talloni, ginocchia e gomiti. Condizioni associate con l’ipotiroidismo.
  • Con l’ipertiroidismo, invece, la pelle può diventare fragile e molto sensibile alle variazioni di temperatura.

Leggi anche: Salute della tiroide: 7 fattori di rischio.

7. Depressione e ansia

Ragazzo di spalle con depressione

L’ipotiroidismo causato da una tiroide poco attiva può avere come effetto collaterale un cambiamento nei nostri neurotrasmettitori. L’abbassamento della serotonina o dopamina porta alla depressione.

Inoltre, come molti medici tengono di solito bene a mente, quando un paziente con qualche disturbo depressivo mostra resistenza ai farmaci psicotropi è comune che soffra di problemi alla tiroide.

Tutto ciò dimostra che a volte molti dei disturbi di cui soffre gran parte della popolazione, ad esempio problemi con lo stato d’animo, il riposo notturno o i dolori articolari, possono essere dovuti a delle malattie della tiroide che non sono ancora state diagnosticate o non sono state affrontate in modo efficace.

Teniamo quindi ben presenti queste informazioni.

Guarda anche