Ridurre il senso di vomito con ingredienti naturali

13 Marzo 2019
Per ridurre il senso di vomito, potete ricorrere ad alcuni rimedi naturali molto efficaci. Ve li presentiamo in maniera dettagliata in questo articolo.  

Il senso di vomito può comparire all’improvviso e alterare il nostro benessere. Le cause possono andare al di là di un semplice problema di stomaco. Oggi vediamo come ridurre il senso di vomito grazie all’azione di alcuni ingredienti naturali. 

I problemi digestivi, le emicranie, lo stress, la nausea causata dal movimento e la gravidanza possono provocare il senso di vomito, che può essere accompagnato da altri sintomi quali mal di stomaco o mancanza di aria. A volte persino emozioni forti come cattivi odori o immagini sgradevoli possono stimolare il vomito.

Se persiste, bisogna andare dal medico, in quanto potrebbe essere il segnale di un altro male maggiore, come appendicite, contusioni, meningite o persino un tumore. Il vomito ripetuto può causare disidratazione, specialmente nei bambini, per questo in tali casi si consiglia di chiedere consiglio a uno specialista.

6 ingredienti naturali per ridurre il senso di vomito

Zenzero

Questa radice stimola il flusso sanguigno nello stomaco. Alcuni studi dell’Università di Exeter, nel Regno Unito, hanno dimostrato l’efficacia dello zenzero per ridurre il senso di vomito.

A tale scopo dovrete:

  1. Tagliare due pezzi piccoli di zenzero fresco delle dimensioni approssimative di una moneta.
  2. Far bollire 500 cc di acqua in una pentola.
  3. Quando l’acqua raggiunge il punto di ebollizione, aggiungere i due pezzetti di zenzero.
  4. Abbassare il fuoco e preparare l’infuso.
  5. Spegnere il fuoco e lasciare riposare il liquido per qualche minuto prima di servire.

Volete saperne di più? Leggete Usare lo zenzero ogni giorno: 13 motivi

Menta

Menta contro il senso di vomito

La menta combatte qualsiasi tipo di irritazione nell’intestino e nell’esofago, e distrugge i germi dello stomaco.

Per godere dei suoi benefici, basta prendere alcune foglie, lavarle, masticarle e ingerirle.

Potete provare anche con questo infuso: aggiungete un cucchiaio di foglie secche di menta in due tazze di acqua calda e lasciate riposare per 30 minuti. Filtrate e bevete lentamente.

Limone

Il limone è un agrume che rende il sangue più alcalino e ciò allevia qualsiasi sintomo di malessere gastrico.

Il miglior modo per godere dei suoi benefici è spremere bene 2 limoni o lime di media grandezza, aggiungere un po’ d’acqua e bere tutto in un sorso.

Anche annusare il limone aiuta a ridurre il senso di vomito. A tal fine, bisogna tagliare un limone a metà e avvicinarlo al naso tutte le volte che si ha la nausea.

Semi di finocchio

Semi di finocchio

I semi di finocchio sono eccellenti per alleviare la nausea e migliorare la digestione.

Hanno anche proprietà antimicrobiche che aiutano a prevenire e trattare l’influenza intestinale che potrebbe essere la causa del senso di vomito..

Per preparare il tè, dovete aggiungere un cucchiaio di semi di finocchio schiacciati in una tazza di acqua bollente e lasciare in infusione per circa 10 minuti. Filtrate e bevete una o due volte al giorno se il malessere persiste.

Come con la menta, anche masticare un cucchiaino di semi di finocchio aiuta a combattere il problema.

Cannella

La cannella è un ottimo ingrediente naturale per ridurre il senso di vomito. Se la causa è l’indigestione, la cannella risulterà ancora più efficace.

Fate bollire mezzo cucchiaino di cannella in polvere e in una tazza d’acqua. Bevete quando questa bevanda tiepida. Potete aggiungere mezzo cucchiaino di zucchero.

Visitate questo articolo: Abbassare la glicemia con la cannella di Ceylon

Cumino

Semi di cumino

Questa spezia stimola la secrezione di enzimi pancreatici, per questo è utile al fine di combattere la sensazione di nausea causata da problemi digestivi.

Prevede una preparazione molto semplice. Bisogna solo mescolare mezzo cucchiaino di semi di cumino in acqua calda. Aspettate che si raffreddi un po’ prima di bere.

Un altro modo per ottenere i benefici del cumino consiste nel mescolare un cucchiaino di semi di cumino con un pizzico di noce moscata in una tazza di acqua bollente. Una volta tiepida, filtrate e consumate la bevanda.

Potete anche mescolare un po’ di cumino in polvere e cardamomo con un cucchiaino di miele.

Aspetti da tenere in considerazione

Per qualsiasi malessere, la cura migliore è la prevenzione. Consigliamo, pertanto, di ridurre alcuni alimenti e bevande se notate che favoriscono il senso di vomito.

Inoltre potete adottare le seguenti misure:

  • Se il senso di vomito è più frequente durante il giorno, mangiate lentamente e in poche quantità. Si consiglia anche di riposare per almeno 10 o 15 minuti dopo l’ingestione.
  • Mangiate alimenti che contengano carboidrati, come biscotti salati o pane tostato.
  • Mangiate gli alimenti a temperatura ambiente, in quanto quelle estreme di solito aumentano il senso di vomito.
  • Evitate di bere liquidi in abbondanza durante i pasti. È preferibile bere prima o dopo aver consumato il cibo.
  • Evitate le bevande con gas, alcol, caffeina, così come i succhi molto acidi.
  • Bevete acqua a piccoli sorsi.
  • Quando vi assale il senso di vomito, bevete acqua a temperatura ambiente per stabilizzare lo stomaco.
  • Scorza, K., Williams, A., Phillips, J. D., & Shaw, J. (2007). Evaluation of nausea and vomiting. American Family Physician.

  • Olson, G. (2015). Nausea and Vomiting. In Protocols for High-Risk Pregnancies: An Evidence-Based Approach: Sixth Edition. https://doi.org/10.1002/9781119001256.ch36