Rimedi naturali per i diversi tipi di ernia

· 7 Marzo 2019
Se soffrite di un qualche tipo di ernia, questo elenco di rimedi naturali da preparare a casa fa proprio per voi. Siamo certi che vi aiuteranno ad alleviare il dolore!

Esistono diversi tipi di ernia, tutti potenzialmente dolorosi e sebbene l’intervento medico sia fondamentale in questi casi, esistono alcuni rimedi naturali efficaci per alleviarne il fastidio.

Il mancato trattamento dell’ernia può portare a gravi complicazioni che influiscono sul movimento come: atrofia muscolare, incontinenza urinaria, perdita di mobilità o paralisi degli arti.

Vediamo in questo articolo quali sono e come si preparano i rimedi naturali per trattare i diversi tipi di ernia.

Cos’è un’ernia e quali sono i sintomi

Cicatrice di un'ernia inguinale.
I diversi tipi di ernia, possono produrre complicazioni se trascurate. Nella maggior parte dei casi si rende necessario l’intervento chirurgico.

Secondo la definizione dell’IRCCS Humanitas di Milano“Si parla di ernia quando un organo interno (o un’altra parte del corpo) fuoriesce dalla parete del muscolo o del tessuto che lo contiene”. Inoltre, il rischio di soffrire di ernia aumenta con l’età ed è più comune negli uomini che nelle donne.

Sebbene la causa reale dell’ernia non sia del tutto nota, l’indebolimento dei tessuti di supporto è indicato come uno dei fattori più importanti.

Inoltre, esistono altre cause come la pressione estrema e improvvisa sui muscoli dello stomaco o i cambiamenti che si verificano con l’età, come già segnalato. Anche il sollevamento di oggetti troppo pesanti, l’obesità o una postura scorretta sono fattori da tenere in considerazione.

I diversi tipi di ernia sono classificati in base alla posizione:

  • Femorale e inguinale
  • Iatale: nella parte superiore dello stomaco
  • Ombelicale
  • Laparocele o incisionale

Fortunatamente esistono dei rimedi naturali per tutti questi tipi di ernia, in grado di alleviare il dolore. Vi ricordiamo, comunque, che è fondamentale rivolgersi a un medico in questi casi.

Leggete anche: Alimenti antinfiammatori da includere nella dieta

Rimedi naturali per i diversi tipi di ernia

1.-Aceto di mele

Aceto di mele biologico

È un ottimo antiossidante e agente anti-infiammatorio, raccomandato per il trattamento di svariate malattie. Agisce anche su sintomi come il bruciore di stomaco, alleviando la sensazione di bruciore.

Sebbene l‘aceto di mele possieda proprietà acide, l’effetto sull’organismo è alcalino, con effetto neutralizzante dell’acidità causata dall’ernia.

Per beneficiare di questo rimedio, dovrete solo mescolare 2 cucchiaini di aceto di mele non diluito in un bicchiere di acqua tiepida, aggiungere un cucchiaino di miele puro e biologico e berlo a stomaco vuoto ogni giorno.

2. Succo di aloe vera

L’aloe vera è un’erba meravigliosa che possiede incredibili proprietà medicinali. Oltre ad essere un efficace antiossidante, possiede eccellenti proprietà anti-infiammatorie e antibatteriche.

Inoltre, crea un delicato rivestimento protettivo che aiuta ad alleviare il bruciore di stomaco, uno dei sintomi dell’ernia.

Per preparare questo eccellente rimedio naturale, dovrete tagliare 2 foglie spesse di aloe vera, per poi lavarle e rimuovere le spine. Rimuovete anche la pelle dal lato arrotondato ed estraete il gel incolore dall’interno.

Quindi, utilizzate il frullatore per ottenere il succo. Si consiglia di berne mezza tazza una volta al giorno a stomaco vuoto. Ripetete il ​​processo finché lo ritenete opportuno.

Può interessarvi anche: Proprietà dell’aloe vera per la salute

3. Tè alla camomilla

Oltre ad essere un potente anti-infiammatorio, il tè alla camomilla è un ottimo antiossidante e ha un effetto calmante per lo stomaco infiammato. È l’ideale come trattamento per il bruciore di stomaco causato dall’ernia e favorisce il rilassamento dei muscoli del tratto gastrointestinale.

Per preparare il tè, è necessario far bollire un cucchiaio di camomilla secca in polvere in un bicchiere d’acqua e lasciare riposare per circa 10 minuti. Non dimenticate di berlo quando è ancora caldo. Vi consigliamo di assumerlo 2 volte al giorno per un mese o più, se necessario.

Tuttavia, se il dolore e il gonfiore non accennano a diminuire e sono troppo intensi, consultate al più presto un medico.

4. Radice di zenzero

Radice di zenzero
Lo zenzero aiuta a riequilibrare la flora intestinale, migliora la digestione dei grassi e combatte il meteorismo.

Per ridurre il dolore addominale e alleviare gli stati infiammatori, poche cose sono efficaci come lo zenzero.

È possibile consumare questa radice anche in forma liquida attraverso il succo concentrato di zenzero.

Viceversa, potete anche assumere lo zenzero crudo per alleviare il dolore allo stomaco.

In questo caso proteggerà lo stomaco e l’esofago dall’accumulo dei succhi gastrici, che è ciò che succede nei casi di ernia.

5. Cannella

Questa popolare spezia possiede delle proprietà estremamente benefiche per lo stomaco. Inoltre, è nota per le spiccate proprietà anti-infiammatorie.

Esercita un effetto calmante sulla mucosa gastrica. Per di più contrasta il gonfiore e allevia l’intenso dolore addominale causato dall’ernia.

Si consiglia il consumo di tè alla cannella per calmare l’infiammazione della mucosa gastrica nei casi di dolore addominale dopo i pasti.

Per prepararlo, basterà aggiungere mezzo cucchiaio di cannella in polvere in una tazza di acqua calda. Quindi coprite e lasciate riposare per alcuni minuti. Infine, bevete l’infuso quando è ancora caldo e ripetete 2 o 3 volte al giorno.

  • Jenkins, J. T., & O’Dwyer, P. J. (2008). Inguinal hernias. BMJ. https://doi.org/10.1136/bmj.39450.428275.AD
  • Muysoms, F. E., Miserez, M., Berrevoet, F., Campanelli, G., Champault, G. G., Chelala, E., … Kingsnorth, A. (2009). Classification of primary and incisional abdominal wall hernias. Hernia. https://doi.org/10.1007/s10029-009-0518-x