Combattete i dolori articolari mescolando due antinfiammatori naturali

· 17 febbraio 2017
Sia l'ippocastano sia il rosmarino possiedono proprietà antinfiammatorie che si possono sfruttare in modo topico per alleviare disturbi di varia natura, come i dolori articolari e muscolari.

I dolori articolari sono uno dei problemi di salute più comuni al giorno d’oggi. Solitamente legati al fattore età, possono anche presentarsi nella fascia di popolazione più giovane a seguito di uno sforzo fisico intenso, un trauma o eccessivo stress.

I sintomi tendono a scomparire spontaneamente, a seconda dell’origine, ma in alcuni casi diventano una condizione cronica di difficile soluzione.

Riposo e tecniche di rilassamento possono ridurre il dolore, ma in genere diventa necessario ricorrere a farmaci antinfiammatori ed analgesici.

Un’eccessiva assunzione di questi medicinali, però, è sconsigliata perché le sostanze chimiche in essi contenute possono alterare la flora batterica ed interferire con il funzionamento del sistema immunitario.

In questo caso possiamo ricorrere ai rimedi naturali che forniscono un effetto simile ai farmaci senza dare reazioni avverse.

Alcuni di essi si assumono per via orale, altri sono più efficaci se applicati localmente.

È il caso di due piante che possiedono proprietà antinfiammatorie; mescolate insieme, infatti, offrono un buon trattamento contro i dolori articolari.

Oggi vi diciamo quali sono, le loro proprietà e quali usi medicinali possono offrire.

Prendete nota!

Trattamento naturale al rosmarino e ippocastano contro i dolori articolari

Il rimedio naturale contro il dolore articolare di cui vi stiamo parlando si prepara unendo due piante dalle proprietà antinfiammatorie e calmanti: il rosmarino e l’ippocastano.

Nel loro estratto si concentrano principi attivi che stimolano la circolazione, riducono la tensione muscolare e controllano l’infiammazione. 

Vengono facilmente assorbiti attraverso la pelle; combattono il ristagno dei liquidi e migliorano il flusso sanguigno offrendo un rapido sollievo al dolore. 

Per la loro composizione e qualità medicinali sono indicati per curare:

  • Dolori muscolari.
  • Articolazioni infiammate.
  • Gambe stanche.
  • Capillari rotti e vene varicose.
  • Cattiva circolazione.
  • Distorsioni e stiramenti.
  • Artrite.

Leggete anche: 12 alimenti per combattere l’artrite

Benefici del rosmarino

rosmarino

Il rosmarino è una pianta medicinale a cui si attribuiscono proprietà astringenti, anti-infiammatorie ed anticoagulanti.

I suoi principi curativi alleviano i disturbi circolatori come la flebite, la trombosi e le vene varicose.

Contiene anche sostanze diuretiche che combattono la ritenzione idrica riequilibrando i processi infiammatori del nostro organismo.

I suoi estratti agiscono come un antidolorifico naturale, riducendo così il dolore associato a stress, tensione e malattie articolari.

Benefici dell’ippocastano

ippocastano

Dell’ippocastano è nota la capacità di combattere i dolori che colpiscono le articolazioni, i muscoli e le ossa.

Ha un’elevata concentrazione di esculina ed escina, due principi attivi che tonificano i vasi sanguigni prevenendo la formazione di trombi, edemi e altri disturbi circolatori.

Queste sostanze gli conferiscono anche un’interessante azione antinfiammatoria, ideale per disinfiammare le vene e tenere sotto controllo il dolore.

Applicando localmente l’estratto di ippocastano, favoriamo l’eliminazione dei liquidi e delle tossine in eccesso, azione che permette di diminuire gli stati infiammatori.

È altrettanto indicato per rilassare i muscoli delle gambe dopo aver compiuto un intenso sforzo fisico e ha effetti benefici sul dolore di piedi, mani, schiena e altro.

Leggete anche: Mal di schiena cronico e depressione: esiste una relazione?

Preparazione del rimedio al rosmarino e ippocastano

infuso-di-rosmarino

Per ottenere il massimo beneficio dalle qualità del rosmarino e dell’ippocastano, dobbiamo mescolare le due piante con alcol a 96 gradi.

Questa modalità ci permette di concentrarne i principi attivi ed ottenere buoni risultati fin dalla prima applicazione.

Ingredienti

  • 1 bicchiere di alcool a 96 ° (200 ml)
  • 5 cucchiai di rosmarino fresco (50 g)
  • 5 cucchiai di ippocastano fresco (50 g)
  • 1 barattolo di vetro scuro

Procedimento

  • Sistemate le due erbe in un barattolo di vetro scuro, aggiungete l’alcol e chiudete bene.
  • Lasciate macerare per 2 / 3 settimane in un luogo fresco e buio.
  • Utilizzate un utensile di legno o di silicone per mescolare il preparato di tanto in tanto.
  • Trascorso il tempo indicato, filtrate con un colino e conservate il liquido.

Modalità di applicazione

  • Prendete la quantità necessaria di tintura e strofinatela sulle articolazioni doloranti.
  • Applicatela con un leggero massaggio, evitando di premere forte.
  • Usatelo prima di andare a letto per ottenere risultati migliori.

L’estratto si conserva al massimo un anno se mantenuto a temperatura ambiente, lontano da fonti di calore e dalla luce del sole.

Potete applicarlo secondo necessità, fino a due/tre volte al giorno.

Guarda anche