Due eccellenti rimedi per unificare il tono della pelle

· 22 ottobre 2015

È possibile che ultimamente stiate notando che il tono della pelle sta cambiando: la zona degli occhi appare un po’ più scura e sono anche comparse alcune macchie sulle guance che prima non c’erano.

Non preoccupatevi, è normale che succeda e, in molti casi, è trattabile. Il contorno occhi, per esempio, è spesso molto delicato e risente della stanchezza o di una cattiva alimentazione.

Le macchie, d’altronde, possono attenuarsi grazie ad adeguati trattamenti di bellezza, semplici rimedi con cui unificare il tono della pelle e vedervi più attraenti. Volete scoprire due ottimi rimedi con cui ottenere un viso più luminoso?

Ve li sveliamo!

Perché cambia il tono della pelle?

viso donna con lentiggini

Non esiste un rimedio infallibile che ci permetta di frenare il tempo, quell’elisir con cui godere di una bellezza senza fine, che non soffra l’impatto degli anni e che ci liberi dalle rughette che contraddistinguono la nostra espressione ad una certa maturità.

Gli anni, come si sa, devono essere vissuti con pienezza e felicità; non bisogna vergognarsi del tempo vissuto, Tuttavia, questo non vuol dire non avere il diritto di prendersi il più possibile cura di sé per attenuarne gli effetti, perché il passare del tempo può accelerare se non ci proteggiamo in modo adeguato oppure se conduciamo uno stile di vita scorretto.

Il tono della pelle può vedersi compromesso per diversi elementi, che è bene tenere in conto:

1. Esposizione al sole

In eccesso è il principale nemico della nostra pelle. Ci invia i radicali liberi che ossidano le cellule della nostra epidermide e che favoriscono l’invecchiamento prematuro, il quale provoca la comparsa di macchie.

Dovete tenere in conto che trascorre troppo tempo sotto il sole o persino non usare una protezione giornaliera contro i raggi solari causa iperpigmentazione; la pelle si disidrata e si favorisce la comparsa delle rughe.

Che ne dite di ricordarlo e di proteggervi in modo adeguato?

2. Gli effetti dell’acne

Durante la nostra adolescenza, abbiamo passato tutti quella terribile fase in cui i brufoli danneggiano la nostra pelle, la infiammano e ci lasciano qualche segno che conserviamo ancora oggi. L’acne, inoltre, non è esclusivo degli adolescenti. Persino in età adulta, a causa degli squilibri ormonali, possiamo soffrirne ogni tanto. 

Per questo motivo, è solito avere alcune zone del viso con un tono diverso e con quelle macchioline color caffè che non ci piacciono.

3. Esposizione alla luce ultravioletta dei centri di bellezza

Forse non è il vostro caso, ma ci sono molte donne che hanno l’abitudine di andare una o due volte alla settimana in un centro di bellezza per abbronzarsi. Non serve a nulla prendere precauzioni, perché a lungo termine questi trattamenti possono causare effetti indesiderati, come l’invecchiamento prematuro.

4. Le gravidanze

Dare alla luce provoca molti cambiamenti al corpo e anche alla pelle. Uno degli effetti è che, durante la gestazione, si produce più melanina e, di conseguenza, è facile che compaiano alcune macchioline.

5. Infiammazioni o lesioni della pelle

La pelle è una parte molto delicata del nostro corpo, che reagisce a qualsiasi effetto esterno, sia esso la luce, il freddo, un urto. C’è chi, per esempio, è molto sensibile a qualsiasi tipo di sfregatura e al minimo impatto nota un livido e in pochi giorni la zona ha un colore diverso rispetto a prima.

Persino le infiammazioni possono lasciare segni che tardano molto a scomparire. Gli herpes labiali, per esempio, possono lasciare lesioni nella bocca per lunghi periodi di tempo.

6. L’età

Ne abbiamo parlato all’inizio. Gli anni non perdonano e lasciano il segno sul nostro viso in forma di rughe, macchie, flaccidità… Uno dei segni che più attirano di più l’attenzione, di certo, è un cambiamento nel tono della pelle. È normale e lo si può attenuare con adeguati trattamenti. Ve ne parliamo!

Rimedi per unificare il tono della pelle

Rimedio 1 con aloe vera

foglia di aloe vera

Ingredienti

Preparazione

  • Questo rimedio si applica ogni mattina e ogni pomeriggio. Dovrete estrarre circa tre grammi di gel da una foglia di aloe vera ed applicarlo sul viso. Noterete all’istante la formazione di una specie di strato protettore, che dovrete tenere per 15 minuti. Trascorso questo tempo, rimuovete con acqua fresca.
  • Fatelo tutti i giorni e vedrete come la vostra pelle sarà morbida, priva di infiammazioni e come, poco a poco, si unificherà il tono della pelle.

Rimedio 2 con banana e limone

banana

Ingredienti

  • Il succo di mezzo limone.
  • Una banana matura.

Preparazione

  • Questo rimedio per unificare il tono della pelle deve essere realizzato ogni sera prima di andare a dormire. A tale scopo, dovrete sbucciare e tagliare una banana a pezzi e spremere mezzo limone.
  • Qual è il passo successivo? Realizzate una miscela ben omogenea, con il fine di ottenere una crema fine da applicare sul viso. Tenetela per 20 minuti e sciacquate con acqua fresca. Vedrete la vostra pelle più luminosa, con le macchie quasi impercettibili. È molto efficace!

Altri consigli da tenere in considerazione

donna che sciacqua la faccia

  • Usate ogni giorno una base da trucco con protezione solare.
  • Idratate la pelle in modo regolare per evitare che si secchi. Quando questo si verifica, compaiono macchie e rughe.
  • Evitate il consumo di sale e alimenti con zucchero, i quali favoriscono la ritenzione idrica e l’ossidazione cellulare.
Guarda anche