Effetti della pappa reale sul sistema immunitario?

21 Maggio 2020
L'apicoltura è la scienza, ma anche l'arte, di preservare la salute attraverso i prodotti dell'alveare. Tra questi vi è la pappa reale. Soprattutto in tempi di pandemia da Coronavirus, viene da chiedersi se la pappa reale sia davvero in grado di aiutare il nostro sistema immunitario.

Il miele, la propoli e la pappa reale sono sostanze prodotte dalle api. Grazie alle loro caratteristiche, risultano particolarmente interessanti per migliorare il nostro stato nutrizionale. Gli effetti della pappa reale si devono alla sua azione antibatterica, antinfiammatoria, disinfettante e antiossidante.

Cos’è la pappa reale?

Si tratta di una sostanza che viene prodotta dalle api operaie. È conosciuta in quanto superalimento delle larve durante i primi tre giorni di vita e delle api regine nel corso della loro intera esistenza.

Per gli esseri umani, è un rimedio tradizionale ormai da diversi decenni, in particolare nell’apiteraia asiatica e dell’antico Egitto. Attualmente viene usata nel campo della cosmetica e in quello farmaceutico.

Quali sono gli effetti della pappa reale e quali proprietà dona alla salute?

La composizione nutrizionale della pappa reale è molto completa e presenta, inoltre, una elevata concentrazione di nutrienti. Formata da acqua, proteine, carboidrati, lipidi, vitamine -soprattutto del gruppo B- contiene anche alcuni minerali. Sono stati individuati almeno un centinaio di altri componenti organici, tra i quali spiccano la royalactina e alcuni flavonoidi.

Questi nutrienti donano alla pappa reale proprietà potenzialmente molto vantaggiose in determinati casi. Proprio per l’elevata presenza di flavonoidi, l’aspetto che più attira l’attenzione su questa sostanza è che può fungere da:

  • Antiossidante
  • Regolatore dell’invecchiamento
  • Antinfiammatorio
  • Neurotropico
La pappa reale
La pappa reale è un prodotto dell’apicoltura che in natura funge da fonte di nutrimento per l’ape regina.

Potrebbe interessarvi anche: Antiossidanti naturali: in quali alimenti si trovano?

In quali casi può essere utile?

La pappa reale è un alimento altamente nutriente. Nel caso degli essere umani, va considerata anche un integratore alimentare da assumere in casi specifici. Stiamo per parlarvi di questi casi.

Convalescenza e sforzo fisico e mentale

La pappa reale potrebbe fungere da stimolante per le funzioni mentali e fisiche delle persone anziane. Uno studio della Evidence-Based Complementary and Alternative Medicine rivela che a seguito di trattamento a base di pappa reale, le cavie mostravano un ridotto livello di ormoni dello stress. Durante l’analisi sugli umani, si è osservato un miglioramento della salute mentale a seguito del trattamento di 6 mesi a base di pappa reale.

Rigenerazione dei tessuti e cicatrizzazione

La pappa reale potrebbe contribuire al miglioramento della cicatrizzazione delle ferite. In alcuni studi in vivo e in vitro è emersa l’efficacia della pappa nell’accorciare i tempi di cicatrizzazione delle ferite e delle lesioni cutanee con desquamazione. Sia a livello topico che a livello interno sembrerebbe essere un utile metodo per intervenire su problemi dermici di origine infiammatoria.

Azione antibatterica

La letteratura scientifica ha trattato l’azione antibatterica della pappa reale e alcune delle sue componenti, principalmente i batteri gram positivi. Non è il caso dei batteri gram negativi, in cui la sua efficacia risulta notevolmente ridotta

Ulteriori studi hanno associato la pappa reale all’effetto antimicrobico di alcuni batteri particolarmente resistenti agli antibiotici tradizionali. Un esempio è dato dallo Staphilococcus aureus. In questo campo, la ricerca deve ancora andare avanti, visto che uno dei grandi problemi di salute oggigiorno è la resistenza batterica.

Riduzione dello stress ossidativo

Tra le principali proprietà della pappa reale ricordiamo l’azione antiossidante e antinfiammatoria. Almeno, così è stato dimostrato dai diversi studi eseguiti su animali, tra cui citiamo quello pubblicato sulla rivista Neuroscience Letters. Siamo ancora in attesa di progressi per quanto riguarda i test sugli esseri umani, ma allo stato attuale i risultati sembrano promettere bene.

L'apicoltura
L’assunzione della pappa reale a scopo terapeutico promette bene. Tuttavia è necessario approfondire gli studi sull’essere umano.

Gli effetti della pappa reale rinforzano il sistema immunitario?

La pappa reale contiene proprietà antibatteriche, il che la rende un buon coadiuvante in caso di infezioni. O almeno apre a un campo di ricerca ampio, che deve ancora essere esplorato.

Ma non è ancora stata confermata una funzione di supporto del sistema immunitario. Sarebbe rischioso affermare che la pappa reale fa bene al sistema immunitario, quando gli studi disponibili al momento non vanno in questa direzione. Mancano studi di ricerca tali da farne un rimedio caldamente consigliabile e sicuro. Le migliori linee guida da seguire per mantenere forte e in salute il nostro sistema immunitario, sono:

  • Avere una dieta sana e bilanciata, a base di cibi freschi che ci apportino tutti i nutrienti necessari.
  • Fare attività fisica e mantenerci attivi tutti i giorni.
  • Riposare a sufficienza.
  • Stare alla larga dallo stress, per quanto possibile.
  • Alcuni integratori possono aiutarci, ma dobbiamo informarci bene con uno specialista, e avvisarlo nel caso soffrissimo di una malattia o fossimo sotto trattamento farmacologico.

Non perdetevi: Il sistema immunitario e come rafforzarlo: consigli utili

Non ci sono prove scientifiche sul fatto che la pappa reale rafforzi il sistema immunitario

La pappa reale, come la propoli o il miele, è ricca di componenti attivi come l’acido fenolico, i terpeni e gli enzimi. Questi ultimi le donano le proprietà nutrizionali e benefiche utili al nostro organismo.

Gli studi di ricerca promettono bene, ma sono necessari ulteriori studi sugli umani per poter accertare le sue proprietà e la sicurezza di questo integratore alimentare. Nel breve futuro, in caso di infezione certa o di sintomi sospetti l’ideale è sempre rivolgersi a un professionista sanitario, in modo da ricevere adeguata consulenza.

  • Cornara L, et al. Therapeutic Properties of Bioactive Compounds from Different Honeybee Products. Front Pharmacol. Junio 2017. 28 (8):412.
  • Fratini F. Royal Jelly: An ancient remedy with remarkable antibacterial properties. Microbiological Research. Noviembre 2016. 192: 130-141.
  • Morita H, et al. Effect of royal jelly ingestion for six months on healthy volunteers. Nutrition Journal. Setiembre 2012. 11(77).
  • Visweswara Rao P, et al. Honey, Propolis, and Royal Jelly: A Comprehensive Review of Their Biological Actions and Health Benefits. Oxidative Medicine and celular longevity.  Julio 2017.
  • Ito, Satoru, et al. “Antidepressant-like activity of 10-hydroxy-trans-2-decenoic acid, a unique unsaturated fatty acid of royal jelly, in stress-inducible depression-like mouse model.” Evidence-Based Complementary and Alternative Medicine 2012 (2012).
  • Park, Min Ji, et al. “Major royal jelly protein 2 acts as an antimicrobial agent and antioxidant in royal jelly.” Journal of Asia-Pacific Entomology 22.3 (2019): 684-689.
  • Teixeira, Renata Roland, et al. “Royal jelly decreases corticosterone levels and improves the brain antioxidant system in restraint and cold stressed rats.” Neuroscience letters 655 (2017): 179-185.