Rimedio naturale infallibile: curcuma e miele

· 12 settembre 2016
La combinazione di curcuma e miele ha proprietà antibiotiche, analgesiche e antinfiammatorie. Tuttavia, se abbiamo qualche problema di salute, è sempre meglio consultare uno specialista prima di assumerla.

La curcuma è una spezia tradizionale che fa parte di una pianta della famiglia delle zingiberacee, a cui appartiene anche lo zenzero.

È molto comune nel continente asiatico, soprattutto in India, luogo da cui viene maggiormente esportata al resto del mondo.

Della pianta viene utilizzata la radice, che presenta principi attivi che possono essere utilizzati sia in cucina sia per finalità mediche. 

Grazie al suo colore arancione, inoltre, alcune aziende lo usano come base per la produzione di tinture per abiti.

Per quanto riguarda la salute umana, viene usata come antinfiammatorio naturale, analgesico e preventivo.

Il suo alto contenuto di curcumina e di altre sostanze antiossidanti, le conferiscono incredibili proprietà per combattere ed evitare diversi tipi di malattie.

Per questo motivo, esistono diversi rimedi a base di curcuma che fanno parte della medicina alternativa e che vengono tramandate da secoli.

Una di esse consiste nell’unire questa spezia con il miele, un ingrediente biologico che ne potenzia ancor di più i benefici.

Benefici di curcuma e miele

Curcuma e miele d'api

La combinazione di curcuma e miele d’api, detta anche “miele d’oro”, è un rimedio naturale con potenti qualità antinfiammatorie e antibatteriche che favoriscono le difese dell’organismo.

Considerato anche un potente antibiotico naturale, questo mix distrugge diversi tipi di virus e batteri che causano malattie.

Il suo vantaggio, rispetto ai rimedi sintetici, è che non causa effetti negativi sulla flora intestinale e, al contrario, serve come elemento per incrementare la presenza di batteri sani.

Il suo significativo apporto di polifenoli, vitamine e minerali presenta più di 150 applicazioni terapeutiche, tra cui spiccano il trattamento dei disturbi infiammatori e di alcuni tipi di cancro.

Grazie al suo apporto di vitamine C ed E, inibisce l’azione dei radicali liberi e previene il deterioramento associato all’invecchiamento precoce.

Volete saperne di più? Leggete: Limonata alla curcuma per combattere la depressione

Curcuma con miele

Nell’ayurveda, la medicina tradizionale indiana, questo rimedio viene utilizzato per combattere infezioni digestive, epatiche e virali.

D’altra parte, grazie alla sua potente azione antinfiammatoria, ha dimostrato anche di essere efficace per i pazienti con malattie quali artrosi, osteoartrosi e gotta.

Alcuni dei suoi benefici importanti includono:

  • Combatte patogeni come Sarcina, Gaffkya, Corynebacterium e Clostridium.
  • Protegge il cervello e riduce il rischio di demenza.
  • Elimina le tossine.
  • Riduce l’impatto negativo del trattamento di alcuni tipi di tumore.
  • Allevia i sintomi di influenza, raffreddore e altri disturbi di natura respiratoria.
  • Previene le infezioni del tratto urinario.
  • Riduce le ulcere duodenali.
  • Riduce il colesterolo.
  • Migliora il metabolismo dei grassi.

Come preparare il rimedio a base di curcuma e miele

Rimedio a base di curcuma e miele

Di fronte alle difficoltà di salute menzionate, vale la pena provare questo “miele d’oro”, al fine di favorirne il trattamento e accelerare il recupero.

Tuttavia, è importante chiarire che gli ingredienti devono essere 100% biologici affinché possano offrire tutti i loro benefici.

Ingredienti

  • 4 cucchiai di miele d’api puro (100 gr)
  • 1 cucchiaio di curcuma (10 gr)

Preparazione

  • Aggiungete un cucchiaio di curcuma a quattro cucchiai di miele e versate il prodotto in un contenitore di vetro ermetico.
  • Mescolate prima di usare per assicurarvi che entrambi gli ingredienti siano ben amalgamati.

Modalità d’assunzione

  • Per prevenzione, si consiglia di ingerire un mix di questo preparato a digiuno tutti i giorni.
  • In caso di raffreddore, bisogna ingerire mezzo cucchiaino ogni ora nell’arco della giornata e, il giorno dopo, dimezzare la dose e assumerla ogni due ore.
  • Il trattamento dura circa tre giorni, a seconda delle condizioni in cui si manifestano i sintomi.
  • Assicuratevi di mantenere il mix in bocca finché non si sarà sciolto del tutto. Se pensate che sia troppo dolce, aggiungete un bicchiere d’acqua tiepida.
  • Con finalità digestive, si consiglia di assumerne un cucchiaio diluito in acqua prima di ogni pasto.

Non dimenticate di leggere: 10 meravigliosi benefici del miele biologico

Attenzione…

  • Evitate di assumere questo e altri rimedi alla curcuma se soffrite di malattie alla cistifellea. 
  • In caso di gravidanza o allattamento, consultate il medico prima di ingerire questo prodotto.
  • La curcuma può interferire con gli effetti dei farmaci anticoagulanti. Consultate uno specialista se assumete farmaci per la salute cardiaca e circolatoria.
  • Evitate di assumere di tale rimedio se avete in programma di sottoporvi ad un intervento chirurgico.
Guarda anche