Eliminare i peli pubici: metodi corretti

23 ottobre 2017
Quando dobbiamo scegliere tra un metodo e l'altro di depilazione, dovremo tenere conto del nostro tipo di pelle; alcuni, infatti, saranno più adatti perché più delicati

La depilazione rientra nella sfera dell’estetica ed è una convenzione sociale, sebbene riguardi anche la salute e l’igiene.

Eliminare i peli del corpo è un’abitudine che spesso può risultare fastidiosa, dolorosa e una vera scocciatura. Di tutte le parti del corpo, l’inguine è una delle più sensibili e rimuovere i peli di questa zona a volte è un vero dilemma. Come eliminare i peli pubici in modo corretto?

In cerca del metodo per eliminare i peli pubici

Tutti noi desideriamo un corpo esteticamente perfetto e, al tempo stesso, vogliamo sentirci a nostro agio. In un certo senso, ciò riguarda l’assenza di peli.

Non possiamo negare che si tratta anche di un’abitudine sociale; basta ripassare le diverse epoche e l’amore per i peli in base alle mode, agli usi e costumi.

Al giorno d’oggi vi sono tendenze a favore della naturale crescita dei peli negli uomini e nelle donne, ma la verità è che la maggior parte degli esseri umani si depila. Quest’abitudine è sempre più comune anche tra gli uomini, fattore che ci indica che la depilazione non è da associare al genere.

La depilazione dei peli pubici non è da meno, infatti è considerata essenziale per sfoggiare al meglio il costume da bagno o perché dà maggiore sicurezza durante i rapporti sessuali.

Come toglierli? Qual è il metodo migliore?

Tutte le volte che ci sottoponiamo alla depilazione, ci chiediamo perché esistono i peli. Conoscerne l’utilità forse ridurrà tale sensazione e ci aiuterà a prendere la decisione migliore.

Tra le funzioni dei peli pubici troviamo:  

  • Costituiscono una barriera protettiva contro virus o batteri esterni.
  • Mantengono una temperatura calda per garantire il corretto funzionamento della zona genitale.
  • Prevengono l’irritazione durante l’atto sessuale.

Detto ciò, mantenere l’inguine privo di peli è una questione di comfort e anche di igiene.

Eliminare i peli pubici: il metodo ideale  

Rasatura

eliminare i peli pubici con rasoio

La rasatura, o depilazione con rasoio, è un metodo veloce e comodo.

  • Vantaggi: non necessita di preparazione né di molto tempo.
  • Svantaggi: i peli ricrescono dopo pochi giorni e può irritare o provocare piccoli tagli se non viene effettuata con attenzione.

Consigliamo di effettuare la rasatura sotto la doccia, con la pelle umida e l’acqua tiepida che ammorbidisce il follicolo. In questo modo si evita la comparsa di peli incarniti.

Depilazione con cera

È il metodo tradizionale più efficace, soprattutto con la cera calda, poiché aderisce bene al pelo. Le prime volte, però, risulta piuttosto dolorosa.

  • Vantaggi: una pelle liscia e morbida e un inguine senza peli per circa tre settimane.
  • Svantaggi: può risultare scomoda da realizzare e può provocare arrossamento nella zona, che sparisce dopo qualche ora.

Non si consiglia alle persone con problemi venosi o di coagulazione.

Depilazione con creme

È il metodo invisibile per eccellenza, perché è indolore e non presenta controindicazioni. Tuttavia, è importante fare prima una prova nella zona in questione, per scartare la possibilità di allergie.

  • Vantaggi: è veloce, indolore e lascia la pelle liscia.
  • Svantaggi: non strappa, taglia, pertanto il pelo crescerà di nuovo in pochi giorni.

Contenendo prodotti chimici, bisogna essere caute nel collocarla nella zona genitale e comprare creme per pelli sensibili se è il caso.

Depilazione laser

È un metodo molto efficace, ma costoso. Sono necessarie otto sessioni affinché i peli spariscano del tutto, con ritocchi successivi.

È altrettanto importante informarsi prima di iniziare e sottoporsi al trattamento in un centro specializzato.

Vi sono diversi tipi di laser, dunque bisogna verificare quale ci sembra essere più indicato.

  • Vantaggi: è chiaramente il metodo più efficace.
  • Svantaggi: presenta una durata non indifferente, poiché parliamo di otto sessioni ciascuna con un intervallo di uno/due mesi.

Leggete questo articolo: Come eliminare i peli superflui a seconda della zona in cui crescono

Ceretta brasiliana

Per le donne che vogliono andare oltre e superare la linea del bikini.

  • Vantaggi: la comodità dopo la depilazione, poiché non dovremo preoccuparci dei peli, soprattutto in estate. Almeno le prime volte si consiglia di scegliere un centro specializzato che ci ispiri fiducia.

Quale scegliamo?

La scelta del metodo corretto dipenderà dal tipo di pelle e dall’obiettivo che si vuole raggiungere. Ogni persona sceglierà la forma di depilazione che considera più appropriata.

L’eliminazione dei peli pubici può provocare irritazione e infiammazione nei follicoli piliferi originando ferite aperte molto piccole, quasi microscopiche. Queste irritazioni, in un ambiente caldo e umido, possono essere terreno di coltura di batteri e altri microrganismi.

In definitiva, per eliminare i peli di qualsiasi zona corporea, l’aspetto fondamentale è rispettare e prendersi cura del proprio corpo. 

Guarda anche