Epatite alcolica: sintomi, cause e trattamenti

10 Agosto 2020
L'epatite alcolica si trova di solito in associazione con epatosteatosi e cirrosi epatica.

L’alcol è una droga legale nella maggioranza dei paesi, nonché la più consumata al mondo. Spesso si tende a sottovalutare, o addirittura ignorare, l’effetto negativo che ha sull’organismo. Per esempio, pochi sanno che cos’è l’epatite alcolica.

L’epatite alcolica è un’infiammazione del fegato dovuta al consumo di alcol. Si tratta di una lesione asintomatica che, a lungo termine, può causare danni irreversibili al fegato, tra cui il tumore epatico.

L’assenza di sintomi rende quasi impossibile calcolare quante persone ne siano affette. Si stima tuttavia che ne soffra il 35% delle persone dipendenti dall’alcol.

Cos’è l’epatite alcolica?

Come già indicato, l’epatite alcolica è un’infiammazione del fegato. Di solito è causata da un prolungato consumo giornaliero di bevande alcoliche. Questa infiammazione può causare danni al fegato che possono diventare irreversibili se non si smette di bere alcolici.

La quantità giornaliera di alcoli necessaria affinché si presenti questo quadro clinico varia a seconda del sesso. Gli uomini che bevono tra i 30 e i 60 grammi di alcol al giorno per 10 anni svilupperanno sicuramente questa patologia.

Nel caso delle donne, è sufficiente bere tra i 20 e i 40 grammi al giorno. Questa differenza è dovuta alla minore tolleranza all’alcol delle donne rispetto agli uomini.

Va tuttavia tenuto presente che ingerendo maggiori quantità di alcol, aumenta notevolmente il rischio di sviluppare la malattia in tempi più brevi. Tra il 15 e il 40% dei casi di epatite alcolica, inoltre, progredisce verso uno stadio più avanzato della patologia.

Uomo con epatite alcolica.

Quali sono i suoi sintomi?

L’epatite alcolica può essere sintomatica o meno in base al grado di infiammazione. Molte persone non hanno sintomi e la lesione può essere rilevata solo tramite le analisi del sangue.

Pur in assenza di sintomi, l’ittero è comune. Si tratta dell’ingiallimento della pelle dovuto all’accumulo di bilirubina nel sangue. Altri sintomi comuni sono nausea e vomito o inappetenza.

Ciò significa che le persone affette da questo disturbo sono spesso malnutrite. Oltre alla malattia, anche l’alcol provoca un calo dell’appetito, così questi due fattori si rafforzano a vicenda. Un altro segnale comune di epatica alcolica è un senso di debolezza e di stanchezza.

Se non si interviene per tempo, l’epatite alcolica può sfociare in insufficienza epatica. È inoltre associata a steatosi epatica, cirrosi e persino a un aumento del rischio di sviluppare un tumore del fegato.

Potrebbe interessarvi: Gli effetti dell’alcol in eccesso sull’organismo

Come viene diagnosticata e trattata l’epatite alcolica?

Per diagnosticare l’epatite alcolica, il medico deve sapere esattamente quanto alcol si beve quotidianamente. Oltre a ciò, vengono spesso eseguiti diversi esami come analisi del sangue, ecografie epatiche o altri test di imaging.

Smettere di bere rappresenta il trattamento principale. Se ciò non dovesse bastare, è possibile ricorrere ai corticosteroidi per calmare l’infiammazione e, come ultima opzione, potrebbe essere necessario un trapianto di fegato.

Epatite alcolica e conseguenze per il fegato.

Vi invitiamo a leggere anche: Dipendenza da alcol: come riconoscerla?

L’alcol è una droga molto nociva

Sebbene si tenda a minimizzare gli effetti dell’alcol, poiché il suo consumo è socialmente accettato, si tratta di una droga altamente nociva per il corpo. È nostro compito prevenire gravi patologie come l’epatite alcolica.

A tal fine, è bene bere con moderazione. Per chi soffre di epatite C, l’assunzione di alcol aumenta il rischio di contrarre patologie epatiche più gravi. Infine, esistono diverse terapie e metodi per eliminare la dipendenza dall’alcol. 

  • Factores de riesgo para el cáncer de hígado. (n.d.). Retrieved April 23, 2020, from https://www.cancer.org/es/cancer/cancer-de-higado/causas-riesgos-prevencion/factores-de-riesgo.html
  • Hepatopatía alcohólica (o etílica): qué es, síntomas y tratamiento. Clínica Universidad de Navarra. (n.d.). Retrieved April 23, 2020, from https://www.cun.es/enfermedades-tratamientos/enfermedades/hepatopatia-alcoholica
  • Hepatitis aguda alcohólica. (n.d.). Retrieved April 23, 2020, from http://scielo.isciii.es/scielo.php?script=sci_arttext&pid=S1130-01082011001100010
  • Hepatitis alcohólica | ASSCAT. (n.d.). Retrieved April 23, 2020, from https://asscat-hepatitis.org/hepatitis-no-viricas/hepatitis-alcoholica/