Capelli più lunghi grazie alle erbe e alle spezie

· 27 aprile 2018
Sia l'applicazione topica dell'infuso di coriandolo sia il suo consumo diretto può aiutarci ad accelerare la crescita dei capelli e a prendercene cura 

Avere capelli più lunghi, forti e belli come quelli di Rapunzel è un sogno che spesso si scontra con la genetica. Tuttavia, in parte, è possibile stimolare la crescita e ridurre la caduta, agendo localmente e per via interna.

Prendetevi cura dei vostri capelli con alcune erbe e spezie, efficaci, facilmente reperibili e senza effetti secondari sulla pelle.

Capelli più lunghi e folti con le erbe e le spezie

Camomilla

Dopo lo shampoo, sciacquate i capelli con l’infuso di camomilla. È un’erba che rilassa le fibre del capello e il cuoio capelluto, riducendo così la caduta dei capelli.

Leggete anche: 6 proprietà medicinali della camomilla

Rosmarino

Potete preparare un decotto di rosmarino facendo bollire a fuoco lento le foglie in acqua, oppure potete semplicemente includerlo nella vostra dieta.

Lavare i capelli con il decotto di rosmarino aiuta anche a combattere la forfora e a migliorare la salute del cuoio capelluto.

Equiseto

Equiseto

L’equiseto è molto utile per far crescere più in fretta i capelli. Alla pari di altre erbe, può essere impiegato nel risciacquo sotto forma di infuso o essere aggiunto alla dieta.

Se lo desiderate, potete anche unirlo al vostro shampoo preferito e lavare i capelli con questa miscela.

Ginkgo Biloba

Per attivare i follicoli piliferi in modo naturale e quindi avere capelli più lunghi, il ginkgo biloba può essere un’ottima opzione.

La regolare applicazione dell’infuso di quest’erba sulle radici stimola la circolazione sanguigna in tutto il cuoio capelluto, accelerando in modo notevole la crescita dei capelli.

Olio di betulla

L’olio di betulla è un “super-olio” che ci aiuta a prenderci massima cura dei capelli, contrastando diversi problemi come forfora, prurito, infezioni del cuoio capelluto e caduta.

Unitelo a un olio nutriente per capelli oppure aggiungetelo allo shampoo per ottenere buoni risultati.

Coriandolo

Il coriandolo è una delle spezie più efficaci per migliorare la salute e la crescita dei capelli. Includetene le foglie e i semi nella vostra dieta.

Allo stesso modo, aggiungete la polvere di semi di coriandolo al vostro olio per i capelli; massaggiare il cuoio capelluto con questa miscela può offrire buoni risultati, poiché stimola i follicoli piliferi.

Cumino

cucchiai di legno con cumino

Preparate un tonico naturale per la crescita dei capelli facendo bollire alcuni semi di cumino nero in acqua; filtrate il liquido e unitelo a un tuorlo d’uovo. Utilizzatelo per massaggiare regolarmente il cuoio capelluto.

Questa maschera può essere sostituita anche dalla miscela in parti uguali di olio d’oliva e olio di cumino. La forfora scomparirà e i capelli cresceranno in fretta.

Cannella

L’impacco di cannella in polvere e miele contrasta le infezioni del cuoio capelluto e riduce la forfora e il prurito.

Pepe nero

Il pepe nero possiede fantastiche qualità che aiutano a migliorare le funzioni digestive e la circolazione sanguigna. Di conseguenza, il corpo riesce ad assorbire meglio tutti i nutrienti, anche quelli necessari alla crescita dei capelli.

Mescolate il pepe con dell’olio d’oliva, riscaldateli leggermente e massaggiate il cuoio capelluto. Questa operazione serve ad aumentare il flusso sanguigno e, così, a favorire la crescita. Come risultato avrete capelli più lunghi e folti.

Sesamo

I semi di sesamo sono ricchi di sali minerali, come calcio e magnesio, vitali per la crescita e la salute delle fibre capillari. Aggiungeteli alla vostra dieta: aiutano ad avere capelli più belli.

Altri consigli per avere capelli più lunghi e forti

Mantenete una dieta equilibrata

Offrire al corpo nutrienti a sufficienza è fondamentale per avere capelli sani. I prodotti applicati sui capelli non hanno efficacia se non si nutre bene il corpo. Assicuratevi di consumare le giuste dosi giornaliere di grassi sani, proteine e vitamine.

Scegliete i prodotti corretti

Donna fa lo shampoo sotto la doccia

L’uso di shampoo naturali o alle erbe privi di prodotti chimici aggressivi, come il solfato, può essere molto utile per mantenere in salute la chioma. I solfati, infatti, privano i capelli dei loro oli naturali.

Preferite, inoltre, un buon balsamo privo di siliconi.

Vi consigliamo di leggere: Shampoo fai-da-te per tutti i tipi di capelli

Pettine di legno con denti ampi e spazzola con setole di cinghiale  

Un pettine di legno dai denti ampi eviterà la rottura dei capelli e l’energia statica. È il pettine ideale quando dovete sciogliere i nodi. Dopodiché, una spazzola con setole di cinghiale aiuterà a rimuovere gli oli dalle radici, assicurando protezione e nutrimento a tutta la chioma.

È altrettanto importante evitare di pettinare i capelli quando sono bagnati, poiché sono più propensi a spezzarsi.

Applicate sempre il balsamo

Il balsamo è importante per mantenere in salute i capelli. Bene anche nutrire a fondo la chioma con una maschera fai-da-te idratante, da applicare almeno una volta alla settimana.

Terminate lo shampoo con acqua fredda

L’acqua fredda aiuta a chiudere le cuticole dei capelli rendendoli più morbidi e setosi. Inoltre, previene la perdita di idratazione.

Spuntate regolarmente i capelli

parrucchiera taglia le punte dei capelli

Spuntare i capelli ogni 6 – 8 settimane aiuterà a disfarvi delle doppie punte evitando che il danno si estenda al resto dei capelli.

Moderate l’uso di piastra e phon

L’uso regolare di questi accessori può rovinare i capelli. Se siete dipendenti dalla piastra o dalla piega, optate ogni tanto per uno stile che non richieda l’applicazione di calore, così da fare riposare i capelli.

Asciugate i capelli all’aria

Quando possibile, invece di usare il phon, lasciate asciugare i capelli all’aria o al sole. Con un asciugamano tamponate dolcemente l’acqua in eccesso, evitando di sfregare i capelli troppo vigorosamente, per non correre il rischio di danneggiarli.

Guarda anche