Età metabolica: cos’è e come migliorarla

· 20 novembre 2018
Vi comportate come se aveste 60 anni e in realtà ne avete solo 40? Vi siete mai chiesti che cos'è l'età metabolica? È arrivato il momento di approfondire l'argomento.

L’età metabolica rappresenta lo stato di salute reale del nostro organismo e non per forza coincide con l’età biologica, anzi, può essere significativamente diversa.

A volte ci guardiamo allo specchio e sembriamo molto più grandi di quello che siamo in realtà, ma facciamo poco o nulla a riguardo. Forse siamo convinti di aver fatto di tutto per migliorare la nostra età metabolica, quando in realtà esistono altre strategie molto semplici da mettere in pratica.

D’altra parte, capita a tutti di ritrovare dei vecchi compagni di scuola dopo anni e notare che non sono affatto cambiati, anzi, mantengono lo stesso spirito gioviale di sempre e la stessa freschezza.

Allora viene da chiedersi: com’è possibile che per alcuni gli anni non passano? La risposta sta proprio nel concetto di età metabolica. Continuate a leggere per saperne di più!

Come calcolare l’età metabolica?

Ragazza in forma

In genere sono gli esperti di salute a calcolare l’età biologica dei pazienti attraverso una valutazione medica.

Vi raccomandiamo di rivolgervi al vostro medico curante e di non fare affidamento solamente sugli istruttori della palestra che offrono il servizio di calcolo dell’età metabolica.

In realtà anche voi potete fare questo calcolo, in maniera approssimativa, tenendo in considerazione i seguenti dati:

  • Età
  • Altezza
  • Circonferenza vita
  • Peso e indice di massa muscolare

Una volta raccolti questi dati, potete usare un programma online per calcolare la vostra età metabolica. Attenzione, però! Sono calcoli approssimativi, solo il medico può darvi una risposta certa e affidabile.

I programmi che calcolano l’età metabolica confrontano il metabolismo basale di una persona con un valore medio che corrisponde a persone della stessa età e condizioni fisiche simili.

Vi consigliamo di leggere anche: Bevanda fresca a base di tè verde, pompelmo e menta per accelerare il metabolismo

Che cos’è il metabolismo basale?

Il metabolismo basale è il dispendio energetico del nostro organismo a riposo. È direttamente collegato alle calorie che dobbiamo consumare per sostenere questo dispendio energetico.

“Mangiamo esattamente le stesse cose, ma io ingrasso per entrambi”: molte persone fanno questo commento paragonandosi ad altri e la loro non è solo una sensazione. Questo accade perché hanno un metabolismo basale diverso.

Ci sono persone che digeriscono più velocemente di altre e il loro consumo energetico è superiore. Perciò, chi ha un maggior indice di massa muscolare consuma più energia e questo aumenta il metabolismo.

Quali fattori influiscono sull’età metabolica?

Dieta metabolica

  • Età
  • Ormoni
  • Muscolatura
  • Fattori genetici
  • Alimentazione e metabolismo
  • Malattie della tiroide
  • Frequenza con cui si pratica attività sportiva

Tutti questi fattori possono influire sull’età metabolica, ma non sono una scusa per non migliorarla se è questo ciò che vi serve.

Perché è utile conoscere la propria età metabolica?

Il fatto di conoscere l’età metabolica è un modo per tenere sotto controllo la propria salute. Bisogna assicurarsi che coincida o sia inferiore all’età biologica.

Sapere in che condizioni fisiche si trova l’organismo vi aiuterà a:

  • Migliorare le vostre condizioni e aspetto fisico
  • Pianificare azioni future per migliorare il metabolismo
  • Conoscere il consumo giornaliero di calorie per tenervi in forma
  • Prendere le redini della vostra vita per mantenervi in buona salute più a lungo
  • Prevenire possibili malattie causate da problemi di sovrappeso o perdita di massa muscolare

È possibile ridurre l’età metabolica?

La risposta è SÌ. Il primo passo è prendere la decisione di migliorare. Per la buona salute del corpo, sono necessari alcuni cambiamenti in termini di abitudini.

La forza di volontà è un fattore chiave in questo senso. Il programma per ringiovanire l’organismo include tre aspetti fondamentali che sono semplici da migliorare in poco tempo.

1. Attività fisica

Ragazza che corre al parco

Allenarsi tutti i giorni è un buon modo per favorire il metabolismo e lo sviluppo della muscolatura, oltre ad aumentare il consumo energetico.

Una sessione di attività fisica di almeno 30 minuti al giorno riduce l’età metabolica e dona un aspetto più fresco.

Inoltre, facendo sport si bruciano calorie. È importante andare a camminare, fare esercizi aerobici o di sollevamento pesi.

2. Dieta salutare

Dimenticate le fritture e il cibo spazzatura. Bisogna includere nella dieta alimenti salutari, come verdure, carni magre, cereali e proteine.

Cercate, inoltre, di rispettare sempre gli stessi orari dei pasti e di non saltarli per nessun motivo. Bevete acqua in abbondanza per mantenervi idratati e migliorare il vostro metabolismo.

3. Dormire bene

Donna che dorme

L’organismo ha bisogno delle sue ore di riposo per poter funzionare adeguatamente. Alcuni consigli da seguire per un riposo ottimale e un sonno di qualità sono:

  • Fare un bagno o una doccia calda
  • Bere un infuso caldo prima di dormire
  • Rilassare la mente attraverso la lettura
  • Praticare lo yoga che induce il rilassamento, quindi concilia il sonno

Volete saperne di più? Leggete anche: I 5 migliori infusi per dormire meglio

Se migliorate questi tre aspetti della vostra vita quotidiana, i cambiamenti si noteranno in fretta. Il vostro corpo comincerà ad avere un aspetto più giovanile e la salute migliorerà notevolmente.

Guarda anche