Famiglie tossiche: disturbi che possono causare

· 15 luglio 2016
Il problema delle famiglie tossiche è che possono riversare tutte le loro insicurezze sui minori e fare in modo che loro, un domani, non possano essere indipendenti 

Forse vi identificate con molte persone che hanno dovuto affrontare una situazione difficile in casa, perché le famiglie tossiche sono più frequenti di quello che pensiamo.

A volte non siamo nemmeno consapevoli di essere immersi in una di esse.

Vi consigliamo: 5 modi di frenare le relazioni tossiche in famiglia

Una situazione complicata, un tipo di tossicità da cui non possiamo scappare, che non possiamo evitare. Tuttavia, sapete che le famiglie tossiche possono anche generare o provocare disturbi mentali?

Oggi approfondiamo tutto questo.

Famiglie tossiche e  problemi mentali

ciuccio con cactus per bambini nati in famiglie tossiche

La famiglia è molto importante, poiché è in essa che si educano i bambini e grazie alla quale si acquisiscono certe abilità per comunicare con gli altri e relazionarsi con il mondo.

Per questo motivo, ci risulta difficile credere che un’eccessiva tossicità possa provocare severi disturbi; ma è proprio così se non c’è equilibrio né emozioni sane.

Esistono molti tipi di famiglia, ma solo le famiglie critiche, con seri problemi di iper-protezione ed altre circostanze che hanno potuto influire negativamente sui più piccoli sono quelle che li inducono, un domani, a soffrire di qualche psicopatologia dall’origine in apparenza ignota.

È per questo motivo che oggi vi parliamo di alcune delle relazioni più interessanti e reali tra le famiglie tossiche ed i problemi mentali. Vediamole insieme!

1. L’effetto pigmalione e la sua influenza sui bambini

L’effetto pigmalione sono i ruoli adottati dai bambini per influenza dei genitori, ovvero tutto quello che un genitore desidera o teme dei suoi figli, che si avvera.

Per questo motivo, qualsiasi etichetta che affibbiamo ai nostri figli come “sei uno scansafatiche”, “hai un pessimo carattere”, possono provocare un forte impatto su di loro.

La famiglia non è consapevole di quanto possa  influenzare i minori. Non sa che qualsiasi etichetta può essere adottata, in seguito, dai più piccoli. In qualche modo, i genitori contaminano la loro condotta.

2. Amori che uccidono

famiglie tossiche mettono il cuore in gabbia

C’è una frase che molti genitori o molte famiglie ripetono ai bambini: “Nessuno ti ama come noi”. Se i bambini la prendono alla lettera, è possibile che, anche se non si siano sentiti molto apprezzati dai loro familiari, non sentano il diritto di lamentarsi perché “lo facevano per il mio bene”.

Il grande problema è che da ciò è solito scaturire un grande silenzio dinanzi a situazioni più estreme come maltrattamenti o abusi emotivi.

È importante sapere che l’amore della famiglia può essere insano e per questo dobbiamo metterlo in discussione. La famiglia non sempre è buona per il solo fatto di essere la propria, a volte è tossica.

3. Genitori iperprotettivi

L’iper-protezione può causare problemi come la dipendenza emotiva, con cui i più piccoli affronteranno una lotta continua nella loro fase adulta. Per questo motivo è importante mantenere un equilibrio e non giungere mai all’estremo dell’iper-protezione.

Volete un figlio sicuro? Volete una persona che abbia fiducia in se stessa? L’iper-protezione è la causa di una grande insicurezza, oltre a dare origine ad altri gravi problemi emotivi da cui è difficile uscire.

Tutto quello che accade durante l’infanzia ci segna.

4. Desideri ed insicurezza proiettate

Quante volte in una crisi di coppia ci vanno di mezzo i bambini? Anche se non vogliamo ammetterlo, i problemi di coppia a volte ci assorbono tanto da ignorare i più piccoli di casa, coloro che ne risentono di più.

Molte famiglie, inoltre, riversano le loro frustrazioni ed insicurezze sui bambini, sottomettendoli così ad una grande pressione che non meritano. Loro non hanno colpa dei problemi degli adulti.

famiglie tossiche causano tristezza

Tutte queste situazioni familiari possono degenerare in depressione, disturbi limiti della personalità, in situazioni di dipendenza e molte altre psicopatologie che renderanno la fase adulta molto complicata e dura.

Avete vissuto in una famiglia tossica? Quali problemi vi ha causato tutto questo? Non scegliamo la nostra famiglia, ma almeno possiamo essere consapevoli dei problemi in modo da evitare di ripetere la stessa storia con i nostri figli.

Pensiamo un po’ al riguardo: i nostri problemi non sono maggiori dei loro.

Guarda anche