8 rimedi casalinghi per far uscire l'acqua dalle orecchie

Quando bisogna far uscire l'acqua dalle orecchie è indispensabile utilizzare metodi poco invasivi che non mettano in pericolo il nostro udito né ci arrechino danno di qualsiasi genere.
8 rimedi casalinghi per far uscire l'acqua dalle orecchie

Ultimo aggiornamento: 12 maggio, 2021

Accade spesso che, durante una doccia o mentre facciamo un bagno in piscina, una certa quantità di acqua riesca ad entrare nelle orecchie, causando fastidio e perfino dolore. È quindi importante trovare dei modi per far uscire l’acqua dalle orecchie rapidamente, causando il minor danno possibile all’apparato uditivo.

Dopo che l’acqua è entrata, è probabile che presentiate una serie di sintomi fastidiosi, come, per esempio:

  • Dolore
  • Malessere
  • Prurito
  • Perdita dell’equilibrio
  • Perdita dell’udito (generalmente temporanea)

È importante segnalare gli ultimi due sintomi potrebbero indicare la presenza di un problema più grave. Se manifestate questi fastidi e, soprattutto, se questi ultimi diventano sempre più intensi con il passare del tempo, non esitate e rivolgetevi al vostro medico.

Inoltre, potete consultare il medico anche per ricevere informazioni sull’eventuale uso dei seguenti 8 rimedi casalinghi che potrebbero esservi utili per fare uscire l’acqua dalle orecchie.

1. Con l’aiuto della gravità

Ragazza che si tocca un orecchio.

 

È il modo più semplice e meno invasivo per rimuovere l’acqua dalle orecchie.

Procedimento

  • Inclinatevi in modo parallelo rispetto al suolo.
  • Posizionate il palmo della mano sopra l’orecchio, premendo con forza per alcuni secondi, per favorire l’aspirazione. Ripetete varie volte fino a non sentire più acqua all’interno.
  • Utilizzate un batuffolo di cotone per rimuovere gli eventuali resti di acqua.

Vi consigliamo di leggere anche: Pulire le orecchie in modo rapido e sicuro

2. Sbadigliare per fare uscire l’acqua dalle orecchie

Sbadigliare e masticare possono aiutare a rimuovere facilmente l’acqua dal canale uditivo. In questo modo generiamo una pressione all’interno dell’orecchio medio, reindirizzando i liquidi che si trovano al suo interno.

3. Utilizzate un asciugacapelli

Asciugacapelli per fare uscire acqua dalle orecchie.

 

 

Questo strumento può aiutarci a far evaporare l’acqua che si trova all’interno del nostro orecchio senza che dobbiamo introdurre nulla al suo interno.

Come possiamo utilizzarlo?

  • Prendere il lobo dell’orecchio e tirarlo delicatamente.
  • Accendere l’asciugacapelli a temperatura media.
  • Mantenerlo ad una distanza compresa tra i 10 e i 15 centimetri (da 4 a 6 pollici).
  • Mettere l’asciugacapelli in una posizione in cui l’orecchio possa ricevere tutta l’aria per almeno 30 secondi.
  • Ripetere l’operazione, se necessario.

4. Eseguite la manovra di Valsalva

Creata dal medico italiano Antonio Maria Valsalva, questa tecnica è riconosciuta come una delle migliori per far uscire l’acqua dalle orecchie.

Come praticarla

  • Respirate profondamente, chiudete la bocca e usate le dita a mo’ di pinza per tapparvi il naso.
  • Soffiate delicatamente l’aria dal naso: questo regolerà la pressione dell’aria e consentirà alle trombe di Eustachio (situate all’interno dell’orecchio) di aprirsi di nuovo.

5. Usate un po’ di sale

Sale versato.
Il sale contiene sodio, che possiede la capacità di ritenere l’acqua all’interno del corpo.

 

Il sale è noto per la sua grande capacità di assorbire l’umidità e può essere utilizzato in modo sicuro per rimuovere l’acqua dalle orecchie.

Procedimento

  • Scaldate 1 cucchiaio (10 gr) di sale nel forno a microonde.
  • Mettete il sale in un panno di cotone.
  • Sdraiatevi e mettete il panno sull’orecchio per almeno 5 minuti.
  • Ripetete se necessario.

6. Usate un po’ di aglio

Secondo alcune credenze popolari, l’aglio non solo aiuta ad assorbire l’umidità, ma possiede anche proprietà antibatteriche che possono aiutare a prevenire (o trattare) le infezioni dell’orecchio. Tuttavia, bisogna tenere conto del fatto che questa informazione proviene da dati aneddotici e non è sostenuta da alcuna evidenza scientifica.

Come possiamo utilizzarlo?

  • Prendete uno spicchio d’aglio pulito e intero, da cui poter estrarre il succo.
  • Inserite 3 a 4 gocce di succo dentro l’orecchio.
  • Attendete almeno un minuto affinché l’aglio possa svolgere la sua funzione.
  • Lasciate asciugare l’orecchio in modo naturale.
  • Ripetete dopo 2 ore se necessario.

7. Acqua ossigenata

Perossido di idrogeno per far uscire acqua dalle orecchie.

Grazie alle sue proprietà effervescenti, si dice che l’acqua ossigenata sia in grado di rimuovere molto facilmente l’acqua dalle orecchie.

È anche efficace per eliminare il cerume e altri residui che possono trovarsi all’interno del canale uditivo.

Come si usa?

  • Con l’aiuto di un contagocce sterilizzato, inserite 4 o 5 gocce di acqua ossigenata nell’orecchio.
  • Attendete almeno due minuti.
  • Inclinate l’orecchio verso il basso, per consentire l’uscita del liquido.

8. Alcol e aceto per far uscire l’acqua dalle orecchie

Un rimedio ampiamente usato dai nostri nonni che dovrebbe non solo aiutare a togliere l’acqua dalle orecchie, ma che avrebbe anche proprietà antibatteriche che combattono qualsiasi infezione.

Procedimento

  • Mescolate 1 cucchiaino di alcol con uno di aceto (10 ml).
  • Con l’aiuto di un contagocce, raccogliete 3 o 4 gocce della miscela.
  • Applicatele nell’orecchio e attendete 30 secondi mentre strofinate delicatamente la parte esterna.
  • Inclinate l’orecchio verso il basso in modo che il liquido possa uscire.

Consultate prima il vostro medico di famiglia

Prima di provare uno qualunque di questi rimedi, vi consigliamo di rivolgervi al vostro medico di famiglia. In caso contrario, potete correre il rischio di manifestare una reazione avversa.

Ricordate che, per quanto i rimedi casalinghi possano essere consigliabili, nessuno di essi può sostituire il trattamento prescritto dal medico.

Potrebbe interessarti ...
Pulire le orecchie in modo rapido e sicuro
Vivere più saniLeggi in Vivere più sani
Pulire le orecchie in modo rapido e sicuro

Dobbiamo pulire le orecchie? L'igiene delle orecchie è di massima importanza. Non sapere come farlo può causare danni irreversibili.