Davvero i figli sono il riflesso dei genitori?

14 maggio 2018
La coerenza tra il modo in cui vorremmo che i nostri figli si comportassero e come ci comportiamo noi da genitori, è di fondamentale importanza. Loro sono il nostro riflesso e noi il loro specchio. Cerchiamo di essere lo specchio migliore in cui possano riflettersi.

Forse vi preoccupa l’affermazione che recita: ” i figli sono il riflesso dei propri genitori”. I nostri figli sono come spugne e assorbono quindi tutto quello che vedono e che sentono. Per questo motivo è così importante che tutto ciò che succede in casa sia produttivo per la loro educazione e per il loro comportamento.

Essere genitori è una vera sfida, dato che non solo bisogna suddividere il tempo al meglio, ma bisogna anche essere coerenti in ciò che diciamo e facciamo, dato che i nostri figli, anche se non ce ne accorgiamo, osservano tutto e modellano il modo in cui si comportano sulla base di quanto vedono.

Sì, i bambini vogliono essere come i loro genitori. Per questo dare il buon esempio è fondamentale per educarli alla base con valori e principi. Il fatto che i figli siano il riflesso dei propri genitori preoccupa molti.

Inconsciamente, i nostri figli imitano i nostri gesti, le nostre azioni, il nostro modo di parlare e persino il nostro modo di relazionarci agli altri. Questo va di pari passo con il fatto che sono emotivamente legati a noi in quanto genitori.

Se i figli sono il riflesso dei genitori, come possiamo avere successo?

1. Create un clima di fiducia e una buona comunicazione in casa

Famiglia felice

La comunicazione è fondamentale in una famiglia. Ciò contribuisce a creare un clima di fiducia che supporta i valori e il sentirsi al sicuro in casa, e a creare legami inossidabili tra i membri della famiglia.

2. Scegliete uno stile di vita salutare

Sappiamo già che i figli sono il riflesso dei genitori. Ciò vuol dire che se volete che i vostri figli conducano uno stile di vita sano, dovete iniziate da voi stessi. Se volete che vostro figlio svolga attività fisica e mangi verdure, dimostrategli grazie al vostro esempio, quanto faccia bene farlo.

C’è un proverbio che dice: “L’esempio vale più di mille parole”. Mettetelo in pratica nella vostra quotidianità. Non fate ai vostri figli sermoni quotidiani sul perché debbano fare questo o quello; piuttosto fate le cose con loro.

3. Non gridate

Mamma grida al figlio

Sappiamo quanto sia difficile svolgere il vostro ruolo. E’ una sfida mantenere la pazienza in ogni momento. Tuttavia, nei momenti di stress o di disperazione, dovete evitare di rivolgervi ai vostri figli o a qualunque membro della famiglia gridando.

Se lo fate, i bambini recepiranno questo comportamento come accettabile. E nel momento in cui saranno loro a farlo, non avrete il diritto di riprenderli e vi risponderanno che “anche voi lo fate”.

4. Sottolineate il valore dell’onestà

Se non volete che i vostri figli mentano, nemmeno voi dovete farlo. Non inventate scuse. Se avete fatto una promesssa a vostro figlio, mantenetela. Fare questo non solo rafforzerà in lui il valore dell’onestà, ma imparerà anche a essere responsabile di quello che dice.

5. Non utilizzate la violenza

Senza dubbio, quello che si impara più velocemente è quello che è sbagliato fare. Non utilizzate la violenza come metodo di apprendimento. Se i vostri figli fanno qualcosa di sbagliato, parlate con loro e fate capire loro che ciò che hanno fatto non è giusto. Se eviterete le botte, eviterete che i vostri figli siano in futuro persone aggressive. In questo modo, insegnerete loro a confrontarsi senza ricorrere alla violenza.

Rafforzando la comunicazione come metodo per risolvere i problemi, state crescendo un individuo tollerante, capace di comprendere i diversi punti di vista.

6. Rispettate e fatevi rispettare

Non trattate male le persone che vi circondano, non giudicatele e non etichettatele. In questo modo, i vostri figli capiranno il valore degli altri e impareranno che il rispetto crea buone relazioni.

Quando i vostri figli vi rispondono male, siate fermi e ricordate loro che non è questo il modo corretto di dire le cose né di trattarvi. Educateli al meglio. Il rapporto che costruirete nel tempo deve basarsi sulla fiducia e sul rispetto. Costruitela insieme.

7. Lottate per ciò che volete

Donna parla in pubblico

Essere madre non significa mettere da parte i vostri sogni e i vostri obiettivi. Sappiamo che il cammino è difficile, ma non impossibile. Sforzatevi ogni giorno per ottenere quello che desiderate. Non solo sarà gratificante per voi in quanto donne, ma vi renderà anche un esempio di impegno e dedizione per tutta la vostra famiglia.

8. Siate felici

Di sicuro, non esiste per voi felicità più grande di avere i vostri figli al vostro fianco. Quindi, dimostrate loro che vi rendono molto felici, abbracciateli, coccolateli e dite loro quanto bene gli volete. Godetevi questi momenti insieme e dite loro quanto vi sentite fortunate ad averli.

Più amore date, più ne riceverete. I vostri figli ricambieranno tutti gli abbracci, i baci e le coccole che date loro con tutto il vostro amore. Non solo voi sarete felici, sarete felici insieme e questo è ancora meglio.

9. Non abbiate paura di sbagliare

Ragazza che piange

Ci saranno momenti in cui sbaglierete. Questo non vuol dire però che avete fallito, al momento in cui correggerete i vostri errori. I vostri figli vedranno in voi buona volontà nel riconoscere i vostri errori, nel volere migliorare e voltare pagina e imiteranno anche questo.

Riflessione

Se i figli sono il riflesso dei genitori, allora siate lo specchio su cui i vostri figli potranno riflettersi e sentirsi orgogliosi di ciò che vedono.

Guarda anche