Follicolite: 5 semplici rimedi naturali

· 9 febbraio 2018
La follicolite di solito non è una condizione grave, ma è comunque fastidiosa perché accompagnata da prurito o bruciore; favorisce inoltre la crescita dei peli incarniti

La follicolite, ovvero l’infiammazione dei follicoli piliferi, è legata ad una proliferazione di virus, funghi o batteri (quasi sempre batteri stafilococchi). Questi si trovano naturalmente sulla pelle, ma possono diventare patogeni se attivati da stimoli esterni.

È comune, ad esempio, soffrire di follicolite dopo una rasatura o dopo una depilazione aggressiva; altre volte è da attribuire a un indumento che crea attrito, a cattiva igiene o al contatto della pelle nelle persone obese.

Non è un problema serio, in ogni caso è fonte di bruciore e prurito. Favorisce lo sviluppo di peli incarniti e a volte la presenza di pus.

Tende a presentarsi in zone come i glutei, le ascelle e il collo, ovvero quei punti del corpo in cui la pelle è sottoposta a sfregamento continuo.

In caso di irritazione, ricorrendo ai rimedi naturali aiutiamo la pelle a guarire più velocemente, grazie alla presenza di principi attivi in grado di combattere i batteri e ridurre l’infiammazione.

Oggi vogliamo condividere con voi i 5 rimedi più efficaci per la follicolite, da utilizzare in caso di necessità.

Prendete nota!

Rimedi naturali per la follicolite

1. Curcuma e olio di cocco

Curcuma - radice e polvere

Una miscela di curcuma e olio di cocco ci offre un rimedio antibatterico ed esfoliante in grado di alleviare la follicolite batterica.

Rimuove le cellule morte che ostruiscono i follicoli piliferi. Infine, contrastando l’infiammazione, lenisce il dolore e il prurito.

Ingredienti

  • 1 cucchiaino di curcuma in polvere (5 g)
  • 1 cucchiaio di olio di cocco biologico (15 g)

Preparazione

  • Versate gli ingredienti in un recipiente e mescolateli fino a ottenere una pasta densa.

Modalità di applicazione

  • Spalmate questa crema sulle aree interessate e lasciatela agire fino a 2 ore.
  • Una volta secca, rimuovetela con acqua tiepida, eseguendo movimenti circolari e delicati. Questo leggero massaggio stimola la circolazione.
  • Ripetete il trattamento ogni giorno, fino a guarigione.

Leggete anche: Esfoliante ringiovanente per la cute con vitamina C e uva

2. Olio d’oliva e melaleuca

L’olio d’oliva combinato con le proprietà della melaleuca è un ottimo rimedio antisettico e antibatterico ed è in grado di ridurre la follicolite.

Questi due ingredienti detergono la pelle e la idratano, agevolando quindi il processo di guarigione.

Ingredienti

  • 3 cucchiai di olio d’oliva (48 g)
  • ½ cucchiaino di olio essenziale di melaleuca (2 g)

Preparazione

  • Mescolate l’olio di melaleuca all’olio di oliva.

Modalità di applicazione

  • Massaggiate con questo olio le zone interessate e lasciatelo agire senza risciacquare.
  • Ripetete l’uso tutti i giorni, fino scomparsa del problema.

3. Olio di origano e olio di cocco

Olio alle erbe

L’olio essenziale di origano è antibatterico e antimicotico. Applicato sulla pelle, accelera la guarigione dalla follicolite e da altre infezioni.

Ha effetto antinfiammatorio e agisce sui brufoletti che spesso accompagnano la follicolite. Facilita, inoltre, la rimozione dei peli incarniti.

Ingredienti

  • 1 cucchiaino di olio di origano (5 g)
  • 2 cucchiai di olio di cocco (30 g)

Preparazione

  • Mescolate i due ingredienti fino a integrarli perfettamente.

Modalità di applicazione

  • Massaggiate le zone interessate con questo prodotto, per 5 – 8 minuti.
  • Lasciatelo agire senza risciacquare. Applicatelo tutti i giorni.

4. Aceto di mele

Gli acidi naturali contenuti nell’aceto di mele gli conferiscono un effetto antibatterico e antinfiammatorio, ideale per la cura della follicolite.

L’aceto agisce direttamente sui batteri responsabili dell’infezione ed elimina le cellule morte e le impurità trattenute all’interno del follicolo.

Ingredienti

  • 5 cucchiai di aceto di mele (50 ml)
  • ¼ di tazza con acqua tiepida (62 ml)

Preparazione

  • Diluite l’aceto di mele nell’acqua tiepida.

Modalità di applicazione

  • Tamponate questa soluzione sulla pelle irritata: lasciate assorbire senza risciacquare.
  • Ripetete l’applicazione 2 o 3 volte al giorno, fino a completa guarigione.

Potrebbe interessarvi: 5 curiosi impieghi dell’aceto di mele

5. Aloe vera e olio di rosa

Gel di aloe vera

Infine, vi proponiamo la ricetta di una crema alla rosa e aloe: anti-infiammatoria e idratante, ideale per trattare la follicolite.

Una volta assorbita dalla pelle, agisce contro i batteri, facilita la pulizia dei pori, attenua l’infiammazione e il prurito.

Ingredienti

  • 2 cucchiai di gel di aloe vera (30 g)
  • 1 cucchiaio di olio di rosa (15 g)

Preparazione

  • Mescolate il gel di aloe vera con l’olio essenziale di rosa, fino a integrarli completamente.

Modalità di applicazione

  • Applicate il prodotto sulle zone irritate, lasciandolo agire per circa due ore.
  • Al termine, risciacquate con acqua tiepida. Ripetete il trattamento tutti i giorni.

Come potete vedere, sono diversi i modi per disinfettare e proteggere la pelle da questo tipo di infiammazione. 

Scegliete il rimedio naturale che preferite e continuate il trattamento fino a ottenere un risultato soddisfacente.

Guarda anche