Frullati depurativi, deliziosi e sani da provare

3 agosto 2018
Affinché i frullati depurativi siano davvero efficaci, è molto importante non aggiungere zucchero o altri dolcificanti raffinati per migliorarne il sapore. Possiamo aggiungere, invece, miele o stevia

In questo articolo vi presentiamo 4 frullati depurativi con cui eliminare le tossine, combattere la ritenzione idrica e regolare la funzione intestinale.

Per di più, questi frullati depurativi sono deliziosi e potete berli in qualsiasi momento della giornata. Provateli!

Frullati depurativi senza zucchero

I frullati depurativi vengono preparati con frutta, frutta secca, semi, verdure e cereali, e nonostante abbiano proprietà medicinali, si distinguono anche per il loro eccellente sapore.

Tuttavia, se lo desideriamo, possiamo addolcirli con ingredienti sani come miele, stevia o zucchero di cocco. Possiamo anche aggiungere diversi tocchi di sapore con l’aggiunta di vaniglia, cannella o cacao.

Lo zucchero bianco acidifica il corpo e danneggia la nostra salute in generale, inoltre crea dipendenza.

Consigliamo di optare per cibi naturalmente dolci (banana, pera, ananas, ecc.) e sempre per dolcificanti sani.

1. Fragole e cocco

Frullato fragole

Questo frullato ci ricorda la combinazione di fragole con panna, ma senza aggiungere grassi, zucchero o latte.

È uno dei frullati più appetitosi. Provatelo!

La fragola

Le fragole sono frutti deliziosi che offrono molti nutrienti e ci saziano pur avendo un contenuto calorico basso.

  • Ideali per perdere peso senza smettere di mangiare, oltre a dare sapore e colore a qualsiasi succo o frullato.
  • Hanno proprietà diuretiche e un alto contenuto di fibre che promuovono la funzione intestinale.

Il cocco

Il cocco è un frutto tropicale ricco di proteine, fibre e grassi. I suoi acidi grassi sono ottimi per il corpo e ci aiutano anche a dimagrire e appiattire la pancia, in quanto accelera il metabolismo.

Questo frutto regola anche la glicemia, migliora la digestione e favorisce l’assimilazione dei nutrienti.

Vi consigliamo di leggere: 6 frullati a base di fragole da includere nella dieta

2. Pera e sedano

Sedano

Si tratta di uno dei frullati depurativi più diuretici. Ci aiuta a eliminare le tossine attraverso l’urina e combattere il gonfiore e la ritenzione idrica.

La pera

La pera è un frutto che soddisfa il nostro desiderio di mangiare dolci, ci rinfresca e dà un sapore delizioso al frullato.

  • È molto ricco di silicio, un minerale ottimo per pelle, capelli e articolazioni.
  • Combatte anche la cellulite e migliora la digestione.

Il sedano

Il sedano completa perfettamente le proprietà della pera, poiché ha un alto potere purificante che agisce su reni e fegato facilitando l’eliminazione delle tossine.

È consigliato nelle diete dimagranti, perché ha un basso contenuto calorico e promuove la diuresi.

3. Papaya e semi di chia

Frullato papaya latte di mandorle

Questo frullato cremoso è ideale per disintossicare l’organismo regolando la funzione digestiva e per migliorare l’evacuazione intestinale.

La papaya

La papaya è un frutto tropicale ricco di enzimi che favoriscono i processi digestivi, calmano le infiammazioni e regolano il transito intestinale.

  • Grazie al suo contenuto di beta-carotene, questo frutto è un ottimo antiossidante naturale.
  • I suoi semi combattono i parassiti intestinali.

I semi di chia

  • I semi di chia, che bisogna lasciare ammollo la notte precedente, regolano il transito intestinale.
  • Abbassano il colesterolo e i livelli di zucchero nel sangue; invece aumentano il senso di sazietà.

Leggete anche: 7 benefici dei semi di papaya

4. Mela e avena

Mela e avena

L’ultimo dei frullati depurativi che presentiamo è molto nutriente ed energetico e favorisce sia la digestione che il movimento intestinale.

La mela

La mela è un frutto molto indicato per la salute, grazie alle sue proprietà depurative, digestive e antiossidanti.

  • Abbassa i livelli di colesterolo, previene le emorroidi e riduce il rischio di malattie respiratorie.
  • In caso di mele biologiche, possiamo anche consumare la buccia, molto ricca di fibre.

L’avena

L’avena è un eccellente cereale per i nostri frullati grazie al suo alto contenuto di proteine, carboidrati e fibre.

Ci ricarica ed equilibra il sistema nervoso, quindi è adatta per trattare nervosismo, stress, ansia o depressione.

Guarda anche