Frullato di barbabietola per migliorare la salute cerebrale

26 giugno 2016
La barbabietola è ricca di antiossidanti che, oltre a combattere l'azione dei radicali liberi, impediscono l'accumulo di grassi. Essendo ricca di zuccheri, bisogna evitarne il consumo in caso di diabete.

Secondo una ricerca pubblicata sulla rivista Biology and Chemistry, il frullato di barbabietola migliora la salute cerebrale grazie ad alcuni suoi componenti, come il monossido di azoto.

In più occasioni vi abbiamo parlato dei grandi benefici che derivano dal consumo di frullati naturali, quelli che si preparano in casa con il frullatore e che non contengono nessuna sostanza chimica o conservanti.

Uno dei rimedi naturali che bisognerebbe sicuramente tenere in considerazione è, senza dubbio, bere frullato di barbabietola. Questa bevanda migliora i processi cardiaci e, inoltre, favorisce la buona salute cerebrale.

Vi invitiamo a includere il frullato di barbabietola nelle vostre colazioni o cene. Scoprite tutto quello che c’è da sapere su questo meraviglioso rimedio naturale!

Frullato di barbabietola: un grande alleato per il nostro cervello

Cervello frullato di barbabietola

Secondo lo studio pubblicato sulla rivista Biology and Chemistry, condotto dai ricercatori dell’Università di Oxford (Regno Unito), bere in modo regolare il frullato di barbabietola ha effetti positivi sulla nostra salute e ci protegge da malattie come l’Alzheimer.

Vi consigliamo di leggere anche: Perché la barbabietola non può mancare nella dieta?

Vediamo ora gli aspetti più interessanti.

La barbabietola è ricca di antiossidanti e di monossido di azoto

I benefici del frullato di barbabietola per la salute del cervello dipendono, principalmente, dall’elevato livello di antiossidanti, vitamina C e, soprattutto, monossido di azoto o ossido nitrico. Se non avete mai sentito parlare di questo composto, vi spieghiamo come agisce:

  • L’ossido nitrico rafforza il sistema immunitario e aiuta a combattere i batteri che attaccano il cervello e che distruggono le cellule e i tessuti favorendo la comparsa della demenza.
  • Ci permette di regolare la pressione arteriosa attraverso la dilatazione delle arterie. Grazie a questa proprietà, il frullato di barbabietola ci protegge dagli accidenti cerebrovascolari o ictus.
  • L’ossido nitrico permette di ridurre le infiammazioni.
  • Migliora la qualità del sonno.
  • Rafforza il senso della vista e dell’olfatto.

Il frullato di barbabietola dà energia e migliora la resistenza

bicchiere con frullato di barbabietola

Una cosa da tenere in considerazione è che il nostro cervello ha bisogno di quasi il 20% del totale di energia che riceve l’organismo.

  • Questo significa, ad esempio, che con una colazione inadeguata, il nostro rendimento diminuisce, la nostra attenzione cade e non riusciamo ad essere produttivi. Accusiamo stanchezza, mal di testa, etc.
  • Una cosa così semplice come cominciare la giornata con il frullato naturale di barbabietola, assieme ad una mela o uva, apporta un adeguato livello di energia per iniziare la giornata e il nostro cervello ci ringrazierà.
  • Un altro aspetto importante è che l’ossido nitrico rafforza e migliora la resistenza anche del cervello. Anche se l’energia che apporta si esaurisce nell’arco di due o tre ore, la combinazione con gli antiossidanti fa durare l’effetto più a lungo.

La barbabietola è un ortaggio dalle proprietà medicinali.

Il frullato di barbabietola combatte l’ipertensione

Uno studio condotto dai ricercatori del Connolly Hospital di Dublino (Irlanda) rivela che il consumo regolare di frullato di barbabietola può apportare i seguenti benefici:

  • L’ossido nitrico rilassa i vasi sanguigni del nostro organismo e questo permette di ridurre l’ipertensione e di migliorare la salute cardiaca e cerebrale.
  • Il nitrato inorganico presente nella barbabietola consente di regolare la pressione arteriosa, così come altri ortaggi a foglia verde come, ad esempio, gli spinaci.

Scoprite anche: Ipertensione e insufficienza renale: prendetevi cura del vostro corpo

La barbabietola consente di ridurre le infiammazioni

Il frullato di barbabietola e l’alto contenuto di antiossidanti consentono di combattere l’infiammazione dei tessuti e di proteggerli non solo dall’attacco dei radicali liberi, ma anche dall’accumulo di grasso.

La barbabietola, inoltre, riduce l’effetto nocivo che determinate sostanze chimiche hanno sul DNA e che possono favorire la comparsa di tumori.

I migliori frullati di barbabietola per cominciare la giornata

Frullato di barbabietola, carota e mela

frullato di barbabietola e carote

Ingredienti

  • 1 barbabietola
  • 1 mela verde
  • 1 carota
  • 1 bicchiere di acqua (200 ml)

Preparazione

È molto semplice da preparare. Per godervi questo delizioso frullato, dovrete solo mettere nel frullatore una barbabietola già cotta, una mela verde tagliata a pezzetti, una carota e un bicchiere di acqua.

Frullate per qualche minuto fino ad ottenere una bevanda omogenea e bevetela a colazione. È un rimedio medicinale che migliorerà la vostra salute. Vale la pena provarlo!

Volete saperne di più? Vi consigliamo di leggere anche: 8 cose da fare per mantenere il vostro cervello in forma

Frullato di barbabietola e limone

Ingredienti

  • 1 barbabietola
  • Il succo di 1 limone
  • 1 bicchiere di acqua (200 ml)

Preparazione

  • Questo frullato naturale è indicato per depurare l’organismo, per migliorare la salute del fegato e per rafforzare le difese immunitarie dell’organismo.
  • Per prepararlo, è sufficiente spremere il limone per ottenerne il succo e metterlo nel frullatore insieme al bicchiere di acqua e alla barbabietola tagliata a pezzetti. Frullate fino a che il composto non avrà raggiunto una consistenza omogenea e una bellissima tonalità cremisi. Bevetelo a colazione.

C’è da dire che la barbabietola è uno dei tuberi che contiene più zucchero, di conseguenza, in caso di diabete, è meglio consultare il medico o nutrizionista prima di procedere con questo rimedio.

Guarda anche