Frullato per combattere gli effetti della menopausa

28 febbraio 2016
Dato che nel periodo della menopausa il corpo si demineralizza, gli spinaci sono la scelta più adeguata, poiché sono fonte di ferro, calcio e vitamine

La menopausa apre un nuovo ciclo della vita delle donne, nel quale bisogna imparare a prendersi un po’ più cura di se stesse. È normale che tutti questi cambiamenti siano accompagnati da un po’ di preoccupazione, tuttavia la perdita del ciclo mestruale non deve essere affrontata con paura.

Il bisogno di stare attente alla propria alimentazione e di continuare a godersi la vita sono abitudini fondamentali che vi aiuteranno ad affrontare le eventuali conseguenze con maggiore integrità e salute.

Nonostante ciò, la menopausa non implica solo dei cambiamenti, ma anche degli effetti collaterali che è necessario combattere.

Non ignorate mai l’aiuto che possono fornirvi i medici, così come tutti i rimedi naturali che sono sempre utili per combattere le vampate di calore, i dolori muscolari o l’insonnia.

Oggi, nel nostro spazio, vogliamo consigliarvi di introdurre nella vostra dieta questo incredibile frullato per combattere gli effetti della menopausa.

Alimenti utili a combattere gli effetti della menopausa

La menopausa è quella fase della vita di ogni donna nella quale i livelli di produzione ormonale si riducono in modo progressivo.

A volte, ben lontano dal manifestarsi in modo naturale, alcune donne devono affrontare una menopausa prematura a causa di interventi chirurgici necessari a causa, ad esempio, della presenza di un cancro o di un mioma uterino.

Ogni donna ha a che fare con delle circostanze specifiche ed è per questo che l’aiuto dei medici è tanto importante.

Scoprite i migliori rimedi naturali contro i sintomi della menopausa

Nonostante ciò, esistono alcuni effetti collaterali scatenati dalla menopausa che sono comuni a tutte le donne:

  • Mal di testa.
  • Vampate di calore.
  • Aumento di peso.
  • Perdita di massa ossea o decalcificazione.
  • Sbalzi d’umore.
  • Stanchezza.
  • Una maggiore ritenzione idrica.
  • Secchezza vaginale.

Mai scartare, per esempio, la possibilità di fare uso delle terapie ormonali sostitutive. Nonostante ciò, è qualcosa di cui dovete discutere con il vostro medico, per conoscere gli effetti collaterali che implica.

Seguite, quindi, i consigli dei professionisti e, come abitudine quotidiana, vi consigliamo di preparare questo gustoso frullato naturale che vi presentiamo nel nostro articolo di oggi. Scoprite che ingredienti dovete usare e quali sono i loro benefici per combattere gli effetti della menopausa.

Il tofu

tofu

Grazie all’alto contenuto di calcio, il tofu è uno degli alimenti più utili per regolare l’equilibrio ormonale e combattere gli effetti della menopausa.

Il tofu è molto ricco di proteine e fitoestrogeni vegetali che si prendono cura della salute uterina delle donne. Grazie ai suoi enzimi, è anche in grado di ridurre le vampate di calore tipiche di questa fase della vita.

Un altro dato interessate è il fatto che, per preparare il tofu, si usa gran parte delle sostanze benefiche contenute nella soia come, per esempio, i lignani e gli isoflavoni.

Scoprite anche come potete combattere la sudorazione durante la menopausa

Le fragole

Le fragole, proprio come i limoni, le arance ed il mango, sono un ingrediente ricco di isoflavoni, i quali regolano in modo efficace gli effetti della menopausa.

Grazie a questo frutto, è possibile ottenere estrogeni naturali che ridonano equilibrio alla salute dell’organismo. Sono molti i nutrizionisti che consigliano alle donne di consumare tra le 6 e le 10 fragole a colazione.

Gli spinaci

Spinaci

Se volete conoscere un metodo eccezionale per combattere gli effetti della menopausa con l’alimentazione, allora vi consigliamo di preparare un’insalata di mango e spinaci.

Grazie a questi due alimenti, otterrete dagli isoflavoni a molteplici minerali, come il calcio o il ferro, fondamentali in questa fase. Per questo motivo, uno degli ingredienti che non può mancare nel nostro frullato è proprio questo: gli spinaci.

I semi di lino

I semi di lino sono un’alternativa naturale ottima per combattere le carenze tipiche della menopausa.

Contengono sostanze come i lignani, i fitoestrogeni e molteplici vitamine e minerali che vi daranno l’energia e l’ottimismo necessari per affrontare la giornata. Vi consigliamo di ingerire un cucchiaio al giorno di semi di lino a colazione.

Frullato per combattere gli effetti della menopausa

frullato fragola

Ingredienti

  • 10 fragole
  • 1 cucchiaio di tofu (20 gr)
  • 10 foglie di spinaci giovani e tenere
  • 1 cucchiaio di semi di lino (10 gr)
  • 1 bicchiere di bevanda vegetale (soia o avena) (200 ml)

Scoprite anche 5 modi di controllare l’appetito e perdere peso

Procedimento

  • Per preparare questo frullato, dovete procurarvi ingredienti freschi. Fate in modo che le fragole siano di stagione. Se non è periodo di fragole, ricordate che potete sostituirle con qualsiasi frutto che contenga vitamina C, come i limoni, il mango o l’arancia.
  • Iniziate lavando le fragole e tagliandole a metà. Lavate anche gli spinaci e preparate i 20 grammi di tofu.
  • Mettete tutti gli ingredienti nel frullatore, inclusi i semi di lino e la bevanda vegetale che avete scelto a seconda dei vostri gusti. Se potete procurarvi del latte di soia biologico che sia stato coltivato nel modo più naturale possibile, aggiungetelo al frullato. Se, invece, non vi piace la soia, potete usare il latte d’avena.
  • Otterrete un frullato di un bel colore rosa, molto invitante. Se l’abbinamento tra fragole e spinaci vi sorprende, dovete sapere che si tratta di una combinazione tanto sana quanto gustosa. Per questo motivo, vi consigliamo di provare incredibili insalate che potete preparare a base di fragole, noci e spinaci.
  • Dovete bere questo frullato la mattina. Grazie ai suoi ingredienti naturali, vi aiuterà ad affrontare gli effetti della menopausa. Inoltre, non dimenticatevi di uscire a camminare tutti i giorni, di stare attente alla vostra alimentazione e di godervi al massimo questa nuova fase del vostro ciclo vitale.
Guarda anche