Frutta indicata per trattare le infezioni urinarie

· 4 febbraio 2015

Soffrite spesso di infezioni urinarie? Oltre ai trattamenti che vi prescrive il vostro medico è sempre bene seguire delle linee guida adeguate per la vostra alimentazione e, in questo caso, la frutta si rivela un ottimo alleato. Volete sapere qual è la frutta più indicata? 

Benefici della frutta contro le infezioni urinarie

Le infezioni urinarie sono un problema molto diffuso, sopratutto tra le donne. Non è raro, infatti, soffrire di fastidiose infiammazioni alla vescica e avvertire bruciore durante la minzione, dolore al ventre e stanchezza che molto spesso sfocia in qualche linea di febbre.

Vi è successo qualche volta? Come ben sapete, la cistite viene solitamente trattata con degli antibiotici, che vi verranno prescritti dal vostro medico e che dovrete prendere.

Noi vogliamo però aiutarvi offrendovi delle linee guida che possono permettervi di completare e integrare le prescrizioni del medico, dal momento che la frutta è un alimento adeguato nel trattamento di questo problema.

Perché la frutta va bene in questo caso? Perché è ricca, in generale, di vitamina C e perché contiene alcuni elementi naturali che vi aiuteranno a ridurre i batteri presenti nella vescica. I suoi benefici sono numerosi. Inoltre, eccovi un elenco di alcune strategie da seguire, in aggiunta all’assunzione di antibiotici:

  • Bevete molti liquidi: grazie a questi depurerete la vostra vescica e le vie urinarie.
  • Le tisane come la camomilla, la cannella o il rosmarino sono l’ideale per combattere questa infiammazione.
  • Assumete alimenti con proprietà antibiotiche. Sapete quali sono? Sicuramente si. L’aglio, lo zenzero, il prezzemolo… potete bere infusi di zenzero o di prezzemolo durante il pomeriggio, mettendo 5 rametti di prezzemolo in un bicchiere d’acqua. Fate bollire  e filtrate: è davvero ottimo!
  • Alimenti diuretici: li conoscete già: sono quelli che evitano la ritenzione idrica e ci aiutano a urinare. Sono particolarmente indicati, per esempio, gli asparagi, il cetriolo, il sedano, i ravanelli…
  • Evitate gli alimenti che possono infiammare la vescica, come il caffè o il tè verde.
  • Evitate gli alimenti con farine raffinate, il lievito, i dolci e tutto ciò che aumenta la ritenzione idrica e non aiuta a ridurre l’infezione.
  • Bevete una volta al giorno un bicchiere d’acqua con un cucchiaio di bicarbonato di sodio. Vi aiuterà a curare l’infezione urinaria.

I tipi di frutta adatti per trattare le infezioni urinarie

1. I mirtilli

i mirtilli possiedono grandi proprietà antibiotiche e antiossidanti

Vi piacciono i mirtilli? Li trovate facilmente nel vostro negozio di fiducia o al supermercato? Ricordate sempre che, quando si tratta del nostro apparato urinario, i mirtilli sono ottimi.

Come affermano medici e specialisti, infatti, possiedono grandi proprietà antibiotiche e antiossidanti. Aumentano l’acidità dell’urina e aiutano così a eliminare i batteri, che in questo modo non si fermano nel tratto urinario.

Leggete anche: Benefici dei mirtilli per la salute

Un consiglio: non comprate i succhi già pronti dei supermercati, perché non possiedono i principi attivi del frutto, che sono quelli che realmente curano, e sono pieni di zuccheri. Comprate i mirtilli e fatene dei succhi in casa!

2. La papaia

la papaia è un ottimo alleato contro le infezioni urinarie

La papaia è un altro tipo di frutta ricca di acidi in grado di eliminare i batteri e di prendersi cura del nostro sistema urinario. Si tratta di una fonte  naturale di antiossidanti e vitamina C.

Un altro fattore di cui dovete tenere conto è il fatto che la papaia è un ottimo disintossicante ricco di fibre. Grazie anche agli antiossidanti, ci aiuta a pulire la vescica, l’intestino e il colon.

La papaia ci è di aiuto anche grazie ai suoi enzimi che riducono le infiammazioni e fungono da cicatrizzanti. Senza dubbio, è ottima per trattare questo tipo di problema.

3. Succo di arancia e limone

arancia e limone

Come ben sapete, pochi frutti contiengono tanta vitamina C e antiossidanti come l’arancia e il limone. L’ideale è preparare al mattino  spremuta impiegando due arance e mezzo limone.

Bevetela poco a poco senza filtrarla, perché la polpa ci fa bene, dal momento che pulisce il nostro intestino. Sarà sufficiente una spremuta al giorno. Successivamente potrete integrare assumendo altri frutti tra quelli che vi stiamo elencando.

4. I benefici dell’ananas

l'ananas possiede un enzima disinfiammante

Sapevate che l’ananas possiede un enzima disinfiammante che accelera la guarigione quando soffrite di infezioni urinarie? Proprio così: si tratta di un tipo di frutta medicinale che vale la pena assumere ogni giorno nel modo desiderato, sotto forma di succo o di macedonia.

Per approfondire, leggete anche: Rimedi naturali a base di ananas facili ed efficaci

5. L’uva nera

uva nera

L’uva nera è una fonte naturale che ci aiuta a prenderci cura del nostro apparato urinario, efficace quasi come i mirtilli. Ha un buon sapore ed è un frutto che fa piacere vedere e mangiare, adatto da assumere ogni giorno, ma soprattutto quando si soffre di infezioni urinarie.

L’uva nera, essendo ricca di antiossidanti, riduce l’infiammazione, ha un effetto diuretico e ci apporta le vitamine di cui abbiamo bisogno ogni giorno! Mangiatela!

  • Hamilton, K. W., & O’Donnell, J. A. (2015). Urinary tract infection. In Clinical Infectious Disease, Second Edition. https://doi.org/10.1017/CBO9781139855952.074
  • Foxman, B. (2010). The epidemiology of urinary tract infection. Nature Reviews Urology. https://doi.org/10.1038/nrurol.2010.190
  • Hyson, D. A. (2015). A Review and Critical Analysis of the Scientific Literature Related to 100% Fruit Juice and Human Health. Advances in Nutrition: An International Review Journal. https://doi.org/10.3945/an.114.005728
Guarda anche