Funghi al microonde: ricetta facile e veloce

13 Marzo 2021
L'uomo coltiva i funghi da migliaia di anni e continua ad apprezzarli per il loro sapore delicato e il loro contenuto nutrizionale. 

A chi non è capitato di aver bisogno di una ricetta facile, veloce, sana e dal successo assicurato? In questo articolo vi insegniamo a preparare i funghi al microonde. Sono pronti in pochi minuti e il risultato è un piatto gustoso ma leggero.

Con questa ricetta non si sbaglia mai. Potete preparare gli champignon come antipasto, come contorno da accompagnare alla carne o il pesce, o come aperitivo stuzzicante e sano.

Cucinare i funghi

Usare il microonde è un modo facile, veloce e sano di cucinare gli champignon. Funghi dal punto di vista botanico, sul piano nutrizionale hanno interessanti proprietà come gli altri ortaggi.

Il successo dei funghi è sempre assicurato, siano champignon, finferli, pleurotus o chiodini. Contengono poco colesterolo, sodio e calorie, ma apportano numerosi micro-nutrienti tra cui potassio, rame, selenio, antiossidanti, vitamine del gruppo B e fibre.

Si possono preparare in modi diversi, le ricette sono tante: frittatine, involtini, trifolati o come contorno da accostare alla carne o il riso.

Cuocerli al microonde non è forse la prima tecnica che viene in mente, ma offre la possibilità di prepararli in modo pulito, veloce e, in generale con un risultato sicuro. Tutto senza preoccuparsi di controllare continuamente la cottura o mescolare. Vi invitiamo allora a provare queste ricette!

Mano che apre lo sportello del microonde.

Leggete anche: Forno a microonde: per quali cibi non è adatto?

Funghi al microonde

È un piatto semplice e leggero a cui possiamo dare un tocco speciale grazie al condimento.

Ingredienti

  • 400 g di funghi freschi
  • 3 spicchi d’aglio
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • prezzemolo a piacere
  • il succo di mezzo limone
  • sale e pepe nero

Preparazione

  • Tagliate la base del gambo e lavate i funghi per eliminare eventuale tracce di terra. Potete sfregarli sotto l’acqua o pulirli con uno spazzolino. Fateli asciugare.
  • Sbucciate gli spicchi d’aglio e tagliateli a fettine. Tritate il prezzemolo. Mettete tutto in una ciotola, mescolate e aggiungete olio, limone, sale e pepe a piacere.
  • Tagliate adesso i funghi a fettine e sistemateli in un recipiente adatto alla cottura in microonde. Versate metà del condimento.
  • Coprite i funghi con un piatto capovolto e cuocete alla massima potenza per 6 minuti. Se invece li preferite più cotti, lasciateli cuocere ancora un paio di minuti.
  • Prima di servirli, aggiustate con un po’ di sale e pepe.

Un’altra versione facile: funghi al microonde con il formaggio

Un altro modo di preparare i funghi al microonde è accostare al loro sapore delicato quello più deciso della feta.

Ingredienti

  • 200 g di funghi grandi
  • olio extravergine di oliva
  • 200 g di feta
  • sale e pepe
  • origano

Preparazione

  • Prima di tutto, lavate i funghi e assicuratevi di aver eliminato la terra residua; tagliate quindi il gambo facendo attenzione a non rompere il cappello del fungo. Se i gambi sono freschi potete utilizzarli per preparare altre ricette, come il risotto o un sugo per la pasta.
  • Tagliate adesso la feta a dadini.
  • Disponete i funghi su una teglia e riempiteli con il formaggio. Conditeli e terminate con qualche goccia di olio di oliva.
  • Cuocete in microonde per 4 minuti alla massima potenza.
  • Per ottenere un risultato migliore, al termine della cottura, lasciateli riposare per 3 minuti nel forno. Prima di servirli, spolverizzate un po’ di origano.
Funghi champignon.
Versatili e sani, i funghi presentano anche proprietà nutrizionali interessanti.

Leggete anche: Crema di champignons, porro e zenzero

Funghi al microonde: più ortaggi nella dieta

Gli champignon al microonde sono facili da includere nella dieta. Imparare a cucinare in modo semplice ma gustoso le verdure è utile, dal momento che devono essere consumate in grandi quantità. Anche i funghi sono considerati un’interessante fonte di nutrienti benefici per il nostro corpo.

Uno dei vantaggi dei funghi è che ben si sposano alle erbe aromatiche e le spezie che preferiamo, per ampliare la gamma di sapori e non annoiarci mai. Si combinano bene con aglio, prezzemolo, basilico, coriandolo e origano. Chi ama i sapori piccanti può aggiungere un pizzico di zenzero o di peperoncino.

Quando si acquistano i funghi occorre soprattutto fare attenzione alla freschezza. Devono essere sodi, privi di muffa sul gambo e non secchi. Si conservano bene in frigorifero, all’interno di un sacchetto di carta aperto, per circa 5 giorni. Prima di usarli, puliteli con un panno o uno spazzolino e risciacquateli sotto l’acqua.

  • Cross G.A, Fung D.Y. The effect of microwaves on nutrient value of foods. Critical reviews in food science and nutrition. 1982. 16(4):355-81.
  • Géczi G, et al. No major differences found between the effects of microwave-based and conventional heat treatment methods on two different liquid foods. PLoS One. Enero 2013.8(1):e53720.
  • Organización Mundial de la Salud. Campos electromagnéticos & salud pública: Hornos microondas. Hoja informativa. Febrero 2005.
  • Valverde M.E, et al. Edible mushrooms: improving human health and promoting quality life. International Journal of Microbiology. Enero 2015. 376387.