Gastrite nei bambini: alcuni rimedi naturali

11 Ottobre 2020
La gastrite è una causa comune di dolore addominale nei bambini. Anche se bisogna consultare il medico, alcuni rimedi naturali aiutano a calmare i suoi sintomi.

La gastrite è l’infiammazione della mucosa gastrica e dipende da diversi fattori, come infezioni batteriche, cattive abitudini alimentari e stress. Benché sia un disturbo comune tra gli adulti, anche la gastrite nei bambini dovrebbe destare una certa attenzione. I sintomi vanno da dolore o bruciore di stomaco a nausea e vomito.

È necessario consultare il pediatra in presenza dei caratteristici sintomi della gastrite nei bambini, ma questa condizione di solito non presenta grandi complicazioni di salute. Possiamo quindi mitigare alcuni sintomi con alcuni rimedi naturali. Li presentiamo a seguire.

Rimedi naturali per la gastrite nei bambini

Un articolo pubblicato sul World Journal of Gastroenterology, afferma che l’infiammazione della mucosa gastrica, meglio nota come gastrite, è una causa comune di dolore addominale nei bambini. Poiché sono coinvolti svariati fattori, anche i trattamenti possono essere diversi e personalizzati secondo la necessità individuale.

Ciononostante, alcune abitudini e rimedi naturali possono essere facilmente attuati in casa. Queste semplici pratiche donano sollievo, almeno nell’immediato. Pur non trattandosi di un sostituito delle indicazioni mediche, riducono il rischio di complicazioni. Prendete nota!

Abitudini alimentari

Molti casi di gastrite nei bambini sono causati da cattive abitudini alimentari. Che si tratti di non avere un orario regolare per i pasti o mangiare certi cibi che irritano lo stomaco, il bambino finisce per accusare infiammazione e dolore.

L’alimentazione dovrebbe essere pianificata con un nutrizionista, poiché durante l’infanzia si hanno particolari esigenze nutrizionali. In ogni caso, si consiglia di limitare il consumo di alimenti ad alto contenuto di glutine, zuccheri aggiunti, acidi e spezie, irritanti per la mucosa gastrica.

Per quanto riguarda l’orario dei pasti, un articolo su International Scholarly Research Notices suggerisce che non rispettare precisi orari a lungo termine è associato a un aumento del rischio di infezione da parte del batterio Helicobacter Pylori, una delle principali cause di gastrite.

Oltre a ciò, una recensione pubblicata su Gastroenterology Review afferma che includere broccoli e mirtilli freschi nella dieta dei più piccoli migliora i sintomi associati alla gastrite grazie alle loro proprietà antinfiammatorie e antibatteriche.

Bambino che mangia la pizza.
Il consumo di alimenti irritanti può essere un fattore scatenante per la gastrite nei bambini. È importante apportare le dovute modifiche alla dieta sotto consiglio del nutrizionista.

Leggete anche: Frequenti episodi di vomito nei bambini

Estratto di aglio

Un altro rimedio naturale per la gastrite nei bambini è l’aglio. Anche se non ha un sapore molto piacevole, le evidenze scientifiche provano che aiuta a combattere l’Helicobacter Pylori nel corpo.

Tritarlo con un po’ di miele può servire come coadiuvante in caso di gastrite. Può anche essere ingerito da solo o in estratti.

Gastrite nei bambini e uso di probiotici

I probiotici sono microrganismi viventi che si trovano in alcuni alimenti. Vengono impiegati per migliorare la digestione e aumentare la resistenza del corpo agli effetti nocivi di alcuni batteri.

A questo proposito, una pubblicazione sul World Journal of Gastroenterology afferma che i probiotici inibiscono la comparsa dell’H. pylori. Tra gli alimenti che contengono questi batteri sani vi sono:

  • Yogurt.
  • Tè kombucha.
  • Olive e sottaceti.
  • Crauti.
  • Kefir.
  • Kimchi.
  • Miso.

Vi potrebbe interessare anche: Probiotici e prebiotici: quali differenze?

Oli essenziali

Negli ultimi anni, l’uso degli oli essenziali è aumentato per via dei benefici verso alcune condizioni di salute, tra cui i problemi digestivi. Per quanto riguarda la gastrite, uno studio condotto da Antimicrobial Agents and Chemotherapy ne descrive gli effetti positivi contro l’eccessiva proliferazione di H. Pylori.

In particolare, sembrano essere utili gli oli ottenuti da menta e aglio, che devono tuttavia essere utilizzati con cautela. In quantità eccessiva, possono essere irritanti. È meglio seguire le raccomandazioni del produttore.

Olio essenziale di menta per la gastrite nei bambini.
Alcuni oli essenziali sembrano fungere da coadiuvanti in caso di gastrite. Il loro uso dovrebbe essere moderato, solo in casi specifici.

Si può prevenire la gastrite nei bambini?

Sebbene non si tratti di un disturbo molto comune tra i bambini, può manifestarsi in qualsiasi momento. È utile, quindi, conoscere alcune pratiche per prevenirla:

  • Mantenere un orario regolare per i pasti.
  • Aspettare almeno 2 ore dalla cena prima di mettere il bambino a letto.
  • Evitare i pasti ricchi e abbondanti.
  • Aiutate il bambino a rilassarsi con attività come lo yoga, la meditazione o l’ascolto di musica adatta.

Quando si deve consultare il medico?

Nella maggior parte dei casi questa condizione non rappresenta un grave problema di salute. Tuttavia, se il bambino accusa forte mal di stomaco, vomito ricorrente o altri sintomi rilevanti, è opportuno consultare il pediatra per risalire alla causa e definire un trattamento adeguato.

Tenete presente che i sintomi descritti non sempre indicano gastrite e possono essere causati da un altro disturbo. Spetta al medico stabilire la necessità di ulteriori esami per la diagnosi. Tenetelo presente!

  • Islek A, Yilmaz A, Elpek GO, Erin N. Childhood chronic gastritis and duodenitis: Role of altered sensory neuromediators. World J Gastroenterol. 2016;22(37):8349-8360. doi:10.3748/wjg.v22.i37.8349
  • Bergonzelli, G. E., Donnicola, D., Porta, N., & Corthésy-Theulaz, I. E. (2003). Essential oils as components of a diet-based approach to management of Helicobacter infection. Antimicrobial Agents and Chemotherapy. https://doi.org/10.1128/AAC.47.10.3240-3246.2003
  • Cellini, L., Di Campli, E., Masulli, M., Di Bartolomeo, S., & Allocati, N. (1996). Inhibition of Helicobacter pylori by garlic extract (Allium sativum). FEMS Immunology and Medical Microbiology. https://doi.org/10.1016/0928-8244(95)00120-4
  • Hołubiuk, Ł., & Imiela, J. (2016). Diet and Helicobacter pylori infection. Gastroenterology Review/Przegląd Gastroenterologiczny, 11(3), 150-154. https://doi.org/10.5114/pg.2016.61487
  • Lim, S.-L., Canavarro, C., Zaw, M.-H., Zhu, F., Loke, W.-C., Chan, Y.-H., & Yeoh, K.-G. (2013). Irregular Meal Timing Is Associated with Helicobacter pylori Infection and Gastritis . ISRN Nutrition. https://doi.org/10.5402/2013/714970