Ginnastica facciale per apparire più giovani

27 Febbraio 2019
La ginnastica facciale consiste nel mettere in pratica una serie di esercizi che aiutano a conservare la tonicità della pelle

La pelle del viso richiede cure e trattamenti per preservarne la giovinezza e la bellezza nel tempo. Tuttavia, più che prodotti costosi, i muscoli del viso hanno bisogno di una serie di esercizi di ginnastica facciale per conservarne l’elasticità e la tonicità, prevenendo così la flaccidità e la comparsa di rughe.

La ginnastica facciale consiste nel mettere in pratica una serie di esercizi che aiutano a conservare la tonicità della pelle, stimolando la produzione di collagene ed elastina, i quali prevengono l’invecchiamento precoce. Questi esercizi sono utili per ridurre le rughe d’espressione, le palpebre cadenti e tutti quei segni che, con il trascorrere dei giorni, ci fanno capire che stiamo invecchiando.

Ginnastica facciale contro le palpebre cadenti

Palpebre

Lo scopo principale di questi esercizi è tonificare il muscolo orbicolare dell’occhio (orbicularis oculi) per prevenire le palpebre cadenti.

Esecuzione

Posizionate il dito indice in mezzo alle sopracciglia e il pollice sulla parte inferiore degli occhi. Muovete delicatamente l’indice verso l’alto e il pollice verso il basso, esercitando una leggera pressione su entrambi i punti mentre chiudete gli occhi con forza. Fate questo esercizio per 40 secondi e poi riposatevi.

Ginnastica facciale per ridurre e tonificare il doppio mento

Far lavorare il muscolo platisma è l’ideale per eliminare il doppio mento. Quest’area del nostro viso tende a diventare flaccida e a coprirsi di rughe facilmente. Ecco perché è importante fare spesso questo esercizio.

Esecuzione

Mettete una mano alla base del collo. Poi, con lo sguardo fisso davanti a voi, volgete il mento verso il soffitto e toccatevi il labbro superiore con la lingua. Mantenete questa posizione per 30 secondi e riposatevi.

Ginnastica facciale per ridurre e prevenire le rughe sulla fronte

Massaggio facciale

Per ridurre e prevenire le rughe sulla fronte, è importante esercitare il muscolo frontale (frontalis) e quello occipitale (occipitalis). Vi consigliamo quindi di fare questo esercizio di ginnastica facciale.

Leggete anche: Metodi naturali che aiutano a ridurre le rughe

Esecuzione

Mettete le dita sulle tempie e spingete leggermente verso il basso, verso la fine delle sopracciglia, mentre cercate di spingere le sopracciglia verso l’alto. Mantenete la posizione per 30 secondi e riposatevi.

Ginnastica facciale per ridurre le rughe intorno alla bocca

Le rughe intorno alla bocca appaiono con gli anni e, dopo un po’, diventano molto evidenti. Per ridurle, vi consigliamo di eseguire spesso questo esercizio.

Esecuzione

Aprite la bocca e formate una “O” con le labbra, facendo pressione contro i denti. Dopodiché, fate scivolare gli indici da sopra a sotto, iniziando dai lati delle labbra fino al naso. Ripetete questo movimento 50 volte.

Altri esercizi facciali per un viso più giovane

Rughe contorno occhi

Gli esercizi facciali stimolano la circolazione sanguigna, aiutano a eliminare le tossine, migliorano la tonicità della pelle e prevengono la comparsa precoce di rughe e altri segni dell’invecchiamento. Oltre agli esercizi sopraelencati, ne esistono molti altri davvero ottimi che potete includere nel vostro programma di allenamento facciale quotidiano.

  • Pronunciare le vocali: Dovete pronunciarle con un’espressione facciale molto marcata, ovvero aprendo la bocca il più possibile e prolungando il suono per qualche secondo.
  • Stringere le labbra: stringete le labbra e gonfiate la bocca per stirare e mettere in tensione i muscoli che circondano la zona.
  • Sorriso inverso: per realizzare questo esercizio, dovete tenere le labbra unite, così da esercitare i muscoli facciali e quelli del collo. È l’esercizio ideale per prevenire le rughe del viso e il doppio mento.

Scoprite come Ridurre il doppio mento: 3 metodi per tonificare il collo

  • Esercizi per le sopracciglia: esercitate una lieve pressione sulle sopracciglia, in modo da non poter corrucciare la fronte. Cercate poi di alzare le sopracciglia mantenendo la pressione per aumentare la resistenza dell’esercizio. Questi semplici movimenti rafforzano i muscoli della fronte e degli occhi.

Ultimi consigli…

Per ottenere buoni risultati con la ginnastica facciale, dovete ripetere questi esercizi almeno 3 volte alla settimana, anche se sarebbe meglio farli tutti i giorni. Cercate di aumentare in modo graduale i minuti di allenamento, in modo da raggiungere i 10-15 minuti quotidiani.

Se volete fare bene questi esercizi, vi consigliamo di mettervi davanti a uno specchio per adottare la posizione corretta.

Ricordate che, come con gli esercizi per il resto del corpo, i risultati si vedono se sono accompagnati da un’alimentazione corretta, abitudini che non danneggiano l’organismo e le giuste ore di riposo.