Giradito: 6 rimedi casalinghi per curarlo

· 18 novembre 2018
L'unghia incarnita, oltre ad essere dolorosa se si infiamma, può facilitare la comparsa di altre infezioni e disturbi. Per questo motivo dobbiamo agire al più presto per frenare la sua progressione.

 Il giradito è un disturbo fastidioso e doloroso che può comparire a causa di un’unghia incarnita, di un’infezione o per la mancata cura delle dita.

Questo disturbo è causato da un’infiammazione della pelle che circonda l’unghia, sia della mano che dei piedi, che producono ipersensibilità della zona, arrossamento e, a volte, pus.

Anche se spesso non è grave e tende a sparire dopo qualche giorno, la cosa migliore per frenare un giradito è quella di ricorrere ad un trattamento per eliminare il dolore ed evitare complicazioni.

Per fortuna, non è necessario ricorrere a creme o prodotti farmaceutici per accelerare il processo si guarigione. Infatti, con l’aiuto di alcuni ingredienti di origine naturale, possiamo preparare diversi rimedi casalinghi che aiutano a ristabilire la salute della pelle. Prendete appunti!

1. Infuso di timo

Timo

Il timo è una pianta dalle proprietà antinfiammatorie e antibatteriche. Pertanto, può essere di grande aiuto per il trattamento del giradito. Questi composti calmano la sensazione di bruciore e aiutano a prevenire possibili infezioni.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di timo (10 g)
  • 1 tazza d’acqua (250 ml)

Preparazione

  • Versate il timo in una tazza d’acqua bollente e coprite.
  • Aspettate 10 minuti e colatela.

Modo d’uso

  • Immergete un batuffolo di cotone nel liquido e applicatelo sull’unghia.
  • Lasciate agire 10 minuti e ripetete 2 volte al giorno.

Leggete anche: Come curare e prevenire le unghie incarnite

2. La cipolla

La cipolla contiene alcuni composti dello zolfo con effetti antibatterici che alleviano le infezioni causate dal giradito. Infatti, la sua applicazione diretta diminuisce l’infiammazione ed aiuta a rigenerare la pelle lesionata.

Ingredienti

  • ½ cipolla
  • ¼ di tazza d’acqua (62 ml)

Preparazione

  • Tagliate la cipolla a pezzetti e frullatela insieme all’acqua.

Modo d’uso

  • Spruzzate il succo ottenuto sul giradito e lasciatelo agire 20-30 minuti.
  • Sciacquate con acqua tiepida e ripetete 2 volte al giorno.

3. Carota e miele

Carote

Unendo le proprietà idratanti e rigeneranti della carota con l’effetto antibiotico del miele possiamo ottenere un trattamento efficace contro i fastidi causati dal giradito.

I suoi nutrienti riparano la pelle, alleviano il dolore ed aiutano a proteggere dall’attacco degli agenti patogeni.

Ingredienti

  • 1 carota
  • 2 cucchiai di miele (50 g)

Preparazione

  • Triturate una carota e, dopo aver ottenuto una pasta, mescolatela col miele.

Modo d’uso

  • Stendete il preparato sul giradito e lasciatelo agire 30 minuti.
  • Sciacquate con acqua tiepida e asciugate delicatamente.
  • Ripetete ogni giorno fino a quando la pelle non sia perfettamente curata.

4. Aglio e olio d’oliva

L’aglio è uno degli ingredienti naturali che aiutano a frenare le infezioni delle unghie e le lesioni della pelle.

In questo caso, potenziamo i suoi effetti con l’olio d’oliva, per ottenere una crema riparatrice ed idratante.

Ingredienti

  • 1 spicchio di aglio crudo
  • 1 cucchiaio di olio d’oliva (16 g)

Preparazione

  • Triturate l’aglio crudo fino ad ottenere una pasta e mescolatelo con l’olio d’oliva.

Modo d’uso

  • Strofinate la pasta sulla zona interessata e mantenetela in posizione con una benda.
  • Lasciate agire tutta la notte e ripete l’uso fino a quando non si sia curato.

Leggete anche: Indurente per unghie con aglio e limone

5. Sali di Epsom per il giradito

Sali di Epsom

I sali di Epsom agiscono come un disinfettante naturale ed aiutano a prevenire le infezioni del giradito.

La loro applicazione ammorbidisce la pelle, rimuove le cellule morte e aiuta il processo di guarigione.

Ingredienti

  • 3 cucchiai di sali di Epsom (45 g)
  • 1 tazza d’acqua (250 ml)

Preparazione

  • Sciogliete i sali in una tazza d’acqua calda.

Modo d’uso

  • Sciacquate la zona interessata con il liquido o, ancora meglio, immergete il dito per 20 minuti.
  • Ripetete ogni giorno, fino a quando non noterete un miglioramento.

6. Curcuma e olio di senape

Questo rimedio antibatterico ed analgesico aiuta a calmare la sensibilità che si produce sulla pelle a causa dell’infiammazione da giradito.

I suoi antiossidanti contribuiscono a rigenerare i tessuti danneggiati e, allo stesso tempo, creano uno strato protettore contro i funghi e i batteri.

Ingredienti

  • 1 cucchiaino di curcuma (5 g)
  • 1 cucchiaio di olio di senape (15 g)

Preparazione

  • Mescolate la curcuma con l’olio di senape, fino ad ottenere una pasta densa.

Modo d’uso

  • Strofinate il preparato sulle unghie colpite e lasciatelo agire 30 o 40 minuti.
  • Sciacquate con acqua tiepida e ripetete l’uso 2 volte al giorno.

Se notate pellicine o zone arrossate intorno alle vostre unghie, non esitate a provare uno di questi rimedi per evitare che sfoci in un giradito.

Ricordate di idratare bene la pelle e curarla in modo tale da evitare ricadute.

Guarda anche