I sintomi che indicano la depressione in un adolescente

· 26 novembre 2015
Alcuni segnali ci aiutano a capire quando un adolescente sta attraversando un periodo di depressione; identificarli ci permette di intervenire subito ed evitare che il suo senso di malessere peggiori.

L’adolescenza è una tappa fondamentale nella vita di un essere umano, tappa in cui si definisce la personalità e si vivono quelle esperienze emotive e fisiche che lasciano il passo alla maturità.

Nonostante sia inevitabile vivere alcuni momenti difficili durante questo periodo, alcuni comportamenti sono atipici e possono nascondere problemi psicologici più gravi come la depressione.

Secondo i dati ufficiali dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, in tutto il mondo sono 350 milioni le persone che soffrono di depressione, disturbo che colpisce maggiormente i giovani tra i 10 e i 19 anni di età.

Ciò che maggiormente preoccupa gli esperti è che la depressione sia diventata uno dei motivi principali di invalidità negli adolescenti e la terza causa di suicidio.

Per questo motivo, l’Associazione Nazionale Psicologi Scolastici americana ha indicato, per questo disturbo, un elenco dei sintomi più comuni tra la popolazione adolescenziale, avvertendo che è molto importante individuarli per tempo.

1. Disturbi del sonno

Se un ragazzo non riesce a dormire bene o al contrario passa tutti i giorni troppo tempo a letto, può voler dire che c’è qualcosa che non va.

I cambiamenti di abitudine nel sonno e le difficoltà che questo comporta nel corso della giornata, sono un sintomo fisico di depressione.

Vi consigliamo di leggere: Perché ci si sveglia nel cuore della notte senza riuscire più ad addormentarsi?

2. Disordini alimentari

disordini-alimentari-500x334

Tutti i cambiamenti estremi nelle abitudini alimentari hanno conseguenze negative o gravi e, in genere, vanno a braccetto con la depressione.

Mangiare troppo o troppo poco è un chiaro segnale di un problema emotivo o psicologico che può degenerare in malattie gravi come l’anoressia o la bulimia.

3. Perdita di interesse nelle cose che prima amava fare

È normale che ad una certa età il modo per passare il tempo e divertirsi subisca un cambiamento. Diventa atipico, però, quando l’adolescente perde entusiasmo improvvisamente per qualcosa che prima amava fare, soprattutto se preferisce restare solo.

4. Irritabilità o tristezza immotivata

Tristezza-500x334

Ci sono situazioni comuni nella vita degli adolescenti che possono scatenare emozioni forti come la rabbia e il pianto. Quando la crisi è momentanea ed è giustificata da qualcosa che gli “è andato storto”, è normale. Dobbiamo invece monitorare le emozioni negative che diventano un’abitudine quotidiana e che peggiorano quando si cerca di tirarli su di morale.

5. Critiche negative rivolte a se stessi

In diversi momenti della vita e per svariate ragioni, gli adolescenti possono avere la tendenza ad attentare alla propria autostima o ad averla sotto le scarpe. Diventa un problema quando non riescono più a controllare questa tendenza, quando i commenti negativi verso se stessi aumentano oppure diventano cronici e autodistruttivi.

Questo sintomo richiede un’attenzione immediata perché può portare a conseguenze importanti, a livello fisico ed emotivo.

6. Abbandono dei legami sociali

Amici-500x333

Questo è un sintomo abbastanza chiaro di depressione adolescenziale. In genere, il ragazzo depresso evita di stringere nuove amicizie, si allontana dagli amici e preferisce stare solo la maggior parte del tempo.

7. Difficoltà a concentrarsi

A causa della difficoltà a dormire bene e dello stress che accompagna la depressione, gli adolescenti hanno seri problemi a restare concentrati, a prendere decisioni o a ricordare le cose. Tutto questo si riflette nel loro rendimento scolastico.

8. Comportamenti violenti

Quando comincia ad essere coinvolto in azioni di violenza, bullismo scolastico o altri atteggiamenti aggressivi, l’adolescente potrebbe vivere uno stato depressivo che cerca di occultare attraverso tale comportamento.

Questo comprende anche comportamenti sessuali a rischio oppure l’aumento nel consumo di alcool e droghe.

9. Pensieri suicidi

Depressione-nelle-donne-500x334

Questa, senza dubbio è la prova definitiva che nella mente dell’adolescente sta passando qualcosa di molto grave. La maggior parte di questi pensieri si concentra sul desiderio di morire o sulla mancanza di un motivo per continuare a vivere, manifestato con espressioni come “Voglio morire” o “La mia vita non ha senso”.

Nei casi più gravi può sfociare in tentativi di suicidio o di autolesionismo fisco, come tagli o urti.

Leggete anche: Trattamenti naturali per evitare la depressione

10. Fuga da casa

Tipicamente l’adolescente fugge da casa quando ha problemi all’interno del nucleo familiare, non si sente accettato o sta attraversando un periodo difficile nel rapporto con uno dei componenti della famiglia.

Bisogna prestare molta attenzione: alcuni ragazzi dopo aver preso questa decisione, possono imbattersi nel consiglio di persone malintenzionate o incamminarsi verso una brutta strada.

Guarda anche