Bere acqua fredda dopo i pasti: è pericoloso?

· 8 aprile 2015

Molte persone hanno l’abitudine di bere acqua fredda subito dopo mangiato. Tuttavia, si è riscontrato che questa abitudine può avere effetti negativi sulla salute. Anche se può essere esagerato dire che è un pericolo, può risultare piuttosto fastidiosa e persino dolorosa. Motivo per cui molti esperti consigliano di evitarla.

Prima di iniziare bisogna ricordare che queste informazioni non sono state provate a livello scientifico. Ciò nonostante, non è mai eccessivo prenderle in considerazione la prossima volta che desiderate bere un bicchiere di acqua fredda dopo mangiato.

Perché si dice che fa male bere acqua fredda dopo i pasti?

Per cominciare, si dice che l’acqua fredda dopo i pasti possa causare una forte indigestione. Infatti, può cambiare lo stato delle cose mangiate in precedenza, rendendone più difficile la digestione.

Ad esempio, gli alimenti grassi tendono a solidificarsi se mescolati con acqua fredda, ostacolando la digestione. Impiegando più tempo per essere digeriti, quindi, possono causare problemi di reflusso gastrico.

Anche bere più acqua del normale può essere un problema per la digestione perché gli acidi dello stomaco incaricati della scomposizione degli alimenti vengono diluiti. Questo provoca un rallentamento nello svolgimento delle loro funzioni.

In più, questo può far sì che ci si senta più lenti e stanchi dopo mangiato. Fattore che impedirà lo svolgimento normale di attività nelle ore successive.

 

Donna che beve acqua fredda

Il consumo di acqua fredda durante i pasti, può interessare anche le persone che hanno i denti sensibili o che soffrono di emicranie o forti mal di testa. Nel caso delle emicranie, una delle cause può essere il consumo di acqua troppo fredda che ne rende difficile l’assunzione da parte dell’organismo.

Leggete anche: 5 rimedi naturali per calmare il dolore da emicrania

Bere acqua fredda durante i pasti può provocare anche un forte mal di stomaco e gonfiore. Alcuni alimenti infatti si espandono quando si beve acqua, facendo sì che lo stomaco si gonfi e causando dolore.

Il dolore può prolungarsi quando si eccede nel consumo di acqua dato che ostacola il processo di digestione da parte dello stomaco.

Lo stomaco è fatto per consumare alimenti ad una temperatura simile a quella corporea. Pertanto, ingerendo alimenti troppo caldi o troppo freddi si va incontro a un lavoro extra per il processo digestivo.

La stessa cosa avviene quando si mangiano alimenti troppo piccanti. Sono molto più difficili da scomporre correttamente e possono persino provocare problemi di diarrea.

Qual è il miglior modo di bere acqua?

Sebbene si dica che bere acqua dopo i pasti possa essere nocivo, gli esperti concordano sul fatto che l’organismo abbia bisogno di una buona dose di acqua al giorno per funzionare correttamente.

Alcuni suggeriscono che la cosa migliore sia bere acqua prima di ogni pasto. Questo apporta una sensazione di sazietà che può aiutare a mangiare meno. Ricordate che l’acqua possiede zero calorie e che se ne possono bere fino a due litri al giorno.

Alcune convinzioni sostengono che bere acqua durante i pasti possa causare ritenzione idrica. Certo è che può essere consumata anche in questo modo dato che stimola il funzionamento dei reni e che contribuisce a un buon equilibrio idrico.

Per non avere problemi digestivi, così come detto in precedenza, gli esperti consigliano di bere acqua a temperatura ambiente invece di berla a una temperatura troppo fredda rispetto a quella del corpo.

Benefici dell’acqua

Benefici dell'acqua

Può interessarvi anche: Dieta per disintossicare il corpo in tre giorni

Il fatto che l’acqua fredda possa causare problemi se bevuta durante i pasti non vuol dire che l’acqua faccia male. Da sempre si consiglia il consumo giornaliero di acqua. È provato che il corpo ha bisogno di una buona quantità della stessa per mantenersi idratato e per svolgere le proprie funzioni vitali in modo corretto.

Attraverso il consumo di acqua si mantengono umidi i tessuti e gli organi, si migliora la circolazione sanguigna e si favorisce l’eliminazione di tossine da parte del corpo.

Bere acqua tutti i giorni ha molti benefici e per questo non bisogna escluderla dalla dieta. L’importante è consumarla in modo adeguato e seguendo i consigli per poterla bere senza inconvenienti.

Guarda anche