Come curare velocemente l’indigestione

4 dicembre 2014
La mela ci aiuta a pulire le ostruzioni dell'apparato digerente, per cui allevia il fastidio allo stomaco.

L’indigestione, anche conosciuta come dispepsia funzionale, è un problema che attacca lo stomaco durante o dopo aver mangiato; questo malessere può provocare, tra la parte inferiore dello sterno e l’ombelico, una sensazione di bruciore, dolore e calore. Generalmente, può anche capitare, poco dopo aver iniziato a mangiare o finito di mangiare, una sensazione di sazietà che può essere fastidiosa.

Cosa può scatenare l’indigestione

  • Consumo eccessivo di alcool.
  • Alimenti molto conditi o grassi.
  • Mangiare troppo
  • mangiare troppo velocemente
  • Nervosismo e stress.
  • Troppa caffeina
  • Tabacco.

Come risultato, la crescente sensazione di bruciore fa si che sia quasi impossibile il normale funzionamento del nostro sistema.  Tuttavia, può essere semplice curare velocemente l’indigestione, per questo vi indichiamo i modi più adatti per farlo.

Camomilla

Questa pianta possiede potenti proprietà che aiutano a migliorare la digestione, alleviare nausea, dolori allo stomaco, vomito e i diversi fastidi che si presentano in questa zona. Ha un effetto abbastanza veloce; è sufficiente aggiungere una bustina di camomilla in una tazza di acqua calda, aspettare 5 minuti e bere lentamente. 

Tisana alla cannella

L’ideale per alleviare la pesantezza e il fastidio tipico di quando si è pieni. Dovete bere solo una tazza di questa tisana appena avvertite i sintomi dell’indigestione, vedrete che spariranno.

Il coriandolo

coriandolo

Per le sue proprietà è un ottimo alleato per alleviare l’indigestione. Mettete a bollire un rametto di coriandolo per 10 minuti, successivamente fate riposare la tisana e bevetela.

Tè alle erbe

Dopo un pasto pesante, bere un tè alle erbe controlla bene l’indigestione. Prendete una bustina di tè e immergetela in una tazza di acqua calda. Lasciatelo riposare 5 minuti e successivamente bevetelo quando è ancora caldo. 

L’arancia

è una frutta che aiuta ad ottenere un rapido sollievo, giacché contiene acido citrico e ascorbico. L’ideale è bere un succo d’arancia appena spremuto prima di mangiare, perché vi aiuterà a controllare i succhi gastrici e a migliorare la digestione.

Bicarbonato di sodio

bicarbonato

Il problema dell’indigestione può essere controllato facilmente dal bicarbonato di sodio. Preparare un anti-acido da fare in casa è molto facile, dovete solo aggiungere mezzo cucchiaino di bicarbonato a mezzo bicchiere d’acqua.Questa soluzione neutralizza l’acido che si forma nello stomaco e dà un notevole sollievo. 

La mela

Essendo un alimento ricco di fibre, è particolarmente raccomandata per quando ci capita di avere un indigestione. L’ideale sarebbe mangiarla con la buccia, perché quest’ultima apporta ottimi benefici al nostro corpo. Vi raccomandiamo di leggere:  mangiare la buccia della mela aiuta a dimagrire.

Bisogna tener conto che, quando la mela entra nel sistema digestivo, ne pulisce le ostruzioni e quindi, dopo pochi minuti, placa il fastidio del dolore allo stomaco.

Zenzero

zenzero2

Quando si mangia troppo, l’ideale è prendere due rondelle di zenzero fresco, aggiungere un po’ di sale e masticarle bene prima di ingoiarle; questo vi aiuterà a stimolare i succhi gastrici. Potete anche preparare tè allo zenzero per ottenere sollievo contro fitte, gas, dolori allo stomaco e spasmi.

Il cedro

Le vitamine e i nutrienti presenti nella buccia vi possono aiutare ad alleviare il calore e l’irritazione che causa l’indigestione. Con l’aiuto della grattugia, grattugiate un pezzo di buccia, lasciatelo seccare al sole per un paio d’ore e, successivamente, prendete un cucchiaino di buccia di cedro secca ogni volta che avvertite il dolore allo stomaco.

Mangiare ananas

ananas

Prima di mangiare vi raccomandiamo di consumare alcuni pezzi d’ananas, dal momento che contengono enzimi proteolitici, i quali aiutano a digerire rapidamente.

Acqua

Bere acqua calda può essere uno dei migliori rimedi per alleviare l’indigestione grazie al suo effetto rilassante; raccomandiamo di non andare a dormire subito dopo, poiché questo potrebbe peggiorare la situazione, causando reflusso.

Ricordate…

Anche se esistono molti rimedi contro l’indigestione, la cosa migliore è prevenire e, sopratutto, ascoltare i segnali che ci invia il nostro corpo. Non bisogna continuare a mangiare se vi sentite pieni, e evitate alimenti che in passato vi hanno fatto sentire male.

Guarda anche