Conoscete gli incredibili benefici della spirulina?

· 28 giugno 2017
Conosciuta soprattutto come integratore alimentare che aiuta a dimagrire, la spirulina può essere utile anche per disintossicare l'organismo e ridurre il livello del colesterolo e dei trigliceridi.

Attualmente la troviamo sotto forma di tavolette o in polvere, ma secoli fa si otteneva la spirulina in modo del tutto naturale.

Questa alga, dalle molteplici proprietà, era infatti già conosciuta nella cultura maya e azteca.

Oggi parliamo della spirulina, un rimedio antico e potente.

Breve storia della spirulina

Nella sue cronache sulla conquista del Messico, Hernán Cortés menziona una pianta che viveva sulla superficie del lago di Texcoco e che veniva raccolta dagli Aztechi.

Veniva fatta seccare al sole e in seguito tostata prima di essere consumata. I nativi la chiamavano “Tecuitlalt” che significa “escrementi delle pietre”.

Questa specie è in grado si sopravvivere solo in acque dotate di grandi concentrazioni di sali minerali.

  • La spirulina come fonte alimentare è presente anche in altre culture, ad esempio presso i Kanenmbu nella zona del lago Chad.
  • Nella seconda metà del XX secolo, la spirulina ha cominciato ad essere prodotta a carattere industriale. La coltivazione è cominciata agli inizi degli anni sessanta nelle zone aride e in cui la salinità dell’acqua non consentiva un’agricoltura di tipo convenzionale.

Considerata un’alga, si tratta in realtà di organismi procarioti con una regione centrale (che contiene l’acido nucleico) e una periferica (con clorofilla).

Attualmente viene consumata cruda sotto forma di compresse o in polvere ed è facile trovarla al supermercato, sugli scaffali degli alimenti dietetici.

Leggete anche: Dimagrire con tre alimenti: limone, avena e spirulina

Nutrienti e proprietà della spirulina

Questo cianobatterio a forma di spirale (da cui il nome) deve il suo colore azzurro-verde alla presenza della ficocianina e della clorofilla.

È un integratore meraviglioso che fornisce proteine ​​(per il 57% del suo peso) più digeribili di quelle offerte da molti altri alimenti.

  • La spirulina è anche una grande fonte di carboidrati, lipidi, acidi nucleici e vitamine A e B12.
  • Tra i sali minerali contenuti troviamo il calcio, il ferro, il magnesio e il fosforo.

Sono molti i benefici per la salute e la bellezza che offre la spirulina.

Per cominciare, si tratta di un integratore dietetico che rallenta l’invecchiamento delle cellule e apporta antiossidanti come il beta-carotene, ottimo per la salute degli occhi.

Contiene molto ferro ed è quindi consigliata a chi soffre di anemia, esaurimento e demineralizzazione.

Gli sportivi professionisti la usano per aumentare la resa durante le gare e negli allenamenti perché aiuta a recuperare l’energia, la vitalità e la forma fisica.

Avendo un basso contenuto di grassi saturi e acidi grassi essenziali, è ideale per chi vuole perdere peso o mangiare più sano.

Infine, la spirulina è quasi priva di calorie e contiene un aminoacido in grado di diminuire l’appetito.

La spirulina apporta molti benefici

Innanzitutto, la spirulina è in grado di proteggere e nutrire sia il fegato che i polmoni.

Aiuta anche a:

  • Disintossicare l’organismo.
  • Rafforzare il sistema immunitario.
  • Rigenerare la flora intestinale (è consigliata in caso di stitichezza perché migliora la consistenza delle feci).

Contribuisce alla sintesi di un neurotrasmettitore chiamato acetilcolina, che mantiene le funzioni neuronali in equilibrio e migliora la salute del sistema nervoso centrale.

Grazie alle vitamine contenute nella spirulina, le cellule cerebrali funzionano meglio (è perfetta da consumare nel periodo degli esami, ad esempio).

Sono diversi anche i benefici sulla salute cardiovascolare, perché riduce il tasso di colesterolo e dei trigliceridi e abbassa la pressione sanguigna.

E ancora:

  • Previene l’osteoporosi in menopausa.
  • Facilita il sonno.
  • Riduce i sintomi dell’artrite reumatoide.
  • Cura il ronzio nelle orecchie o acufene.
  • Combatte l’alito cattivo.
  • Disinfetta e guarisce le ulcere o piaghe della bocca.

Effetti della spirulina sulla bellezza

Dopo avere citato tutti i vantaggi che questa pianta offre per la nostra salute, concludiamo parlando della bellezza.

Innanzitutto, grazie all’apporto di sali minerali, vitamine e aminoacidi, la spirulina stimola la crescita dei capelli e li rafforza. È infatti consigliata a chi soffre di eccessiva caduta dei capelli.

Combatte la fragilità delle unghie.

Agisce come fattore di ringiovanimento della pelle, grazie alla clorofilla, l’acido linoleico e la vitamina E.

Come consumare la spirulina?

La trovate in commercio in diverse forme: capsule, tavolette, polvere, tintura o in forma liquida.

La dose quotidiana consigliata per una persona adulta è di 3 / 5 grammi.

Controindicazioni ed effetti collaterali

  • Dovrebbero evitare di consumare la spirulina le persone che soffrono di gotta o iperuricemia, le donne in gravidanza o in fase di allattamento.
  • Può causare diarrea, vomito, reazioni cutanee e mal di testa. In questi casi sospendete immediatamente l’assunzione e consultate uno specialista.
Guarda anche