Indizi per capire che la vostra relazione di coppia non funziona

· 24 dicembre 2014
Il nostro compagno non è solo una persona con cui condividere il letto e la tavola, ma una persona con la quale costruire una vita e una famiglia.

Quando una relazione di coppia non va bene, tutti siamo capaci di intuirlo. Sicuramente, spesso non vogliamo rendercene conto, è difficil ammettere che le cose non stanno andando per il verso giusto e che siamo solo infelici. Vi diamo alcune informazioni per aiutarvi. 

Problemi da considerare importanti in una relazione di coppia

1. Mancanza di comunicazione

È forse il più importante. Abbiamo bisogno dell’appoggio del nostro partner, della sua comprensione e delle sue attenzioni. Tuttavia, quando il partner non ascolta le nostre parole, non ci guarda negli occhi, noi non siamo capaci di stabilire un dialogo sincero e costruttivo. E quando proviamo a farlo, non otteniamo nient’altro che dispute e discussioni. Queste situazioni sono quelle che spesso allontanano di più le coppie poiché svanisce la complicità. I sentimenti si sono raffreddati oppure c’è troppo rancore per poter intraprendere un dialogo sincero.

Tenete conto che in alcuni casi la mancanza di comunicazione è dovuta anche a periodi troppo stressanti. Il lavoro, ad esempio, può toglierci tempo da dedicare al nostro partner, causando così continue discussioni: è bene prenderne atto e ricordarci di non trascurare mai questo fattore così importante in una relazione.

2. Mancanza di entusiasmo quando si fanno dei progetti

Può succedere che si arrivi ad una fase in cui non possediamo più la stessa voglia iniziale di fare delle cose con il nostro partner: uscire a cena insieme, fare un viaggio il fine settimana..possiamo anche avvertire una certa monotonia in casa quando non ci si guarda più con la stessa intensità di prima. La magia si perde e non si sa perché. Dobbiamo stare attenti ad esempio alla reazione del nostro partner quando gli proponiamo qualcosa. Progetti per il futuro, qualcosa che riguarda la vita insieme. Se la reazione del partner è fredda e non sembra destare molto interesse, dobbiamo domandarci cosa sta succedendo. Può essere che qualcosa sia cambiato e la perdita di volontà di fare progetti insieme ne è la prova principale.

3. Quando i momenti tristi sono più numerosi di quelli felici

Sono molte le occasioni in cui stiamo male. L’amore spesso ha le sue complicazioni, e le relazioni hanno bisogno di sforzi e sacrifici. Tuttavia, state attenti, perché se arrivate ad un punto in cui trovate ragioni solo per sentirvi tristi e poche per sentirvi felici, poco a poco la vostra salute emotiva ne risentirà.  È un indizio negativo.

Ci sono coppie che si amano molto, ma che sono incapaci di rendersi felici a vicenda. Dobbiamo procedere con attenzione e fare il possibile affinché la nostra relazione prosperi, però se i vostri sforzi non corrispondono agli sforzi del partner, starete male. Il peso non può ricadere solo su uno dei due, e sappiamo bene che una relazione è fatta da due persone che devono sforzarsi per mantenerla solida.

4. Quando non ci si confida più

Un’altra arma a doppio taglio, che distrugge l’equilibrio di coppia è non fidarsi più dell’altro. Se arrivate ad un momento in cui non vedete più nel vostro partner una persona alla quale raccontare tutto ciò che vi provoca emozioni, con cui identificarvi, confidarvi e trovare appoggio, significa che probabilmente c’è qualcosa che non va. Il nostro partner non è solo la persona con cui dividiamo il letto e il tavolo della cucina, è una persona con la quale costruire una vita e una famiglia. Se perdiamo la sua fiducia, abbiamo perso tutto. 

5. Quando non siamo più una priorità

Essere una coppia significa essere uno la priorità dell’altro. Che le preoccupazioni di uno siano anche le preoccupazione dell’altro. così come il benessere. Se arriva un giorno in cui notiamo che non siamo la priorità nella vita del nostro partner, incominceremo a soffrire e a disilluderci.

Nella nostra relazione di coppia è importante anche il nostro lavoro, il nostro spazio personale e le nostre passioni; tuttavia, la persona che amiamo è comunque sempre la nostra priorità e ciò che più ci preoccupa. Se arriva un momento in cui anteponiamo altre persone o diamo più importanza al nostro lavoro, cominceranno i problemi.

amore

Ricordate che ogni volta che vi renderete conto che qualcosa non va nella vostra relazione, dovete parlare con il partner. A volte sono fattori esterni che bisogna saper risolvere e affrontare. I problemi di lavoro, economici o personali possono danneggiare la nostra stabilità, però con la fiducia, amore e comunicazione potremo superare i nostri problemi.  

Guarda anche