5 cause che deteriorano una relazione

Perché l'amore possa perdurare nel tempo, bisogna prendersene cura. Se non diamo la nostra attenzione alla relazione di coppia, è possibile che questa si deteriori e che, alla fine, si arrivi a una rottura. Per evitarlo, non lasciate che al suo interno di instaurino abitudini e consuetudini.
5 cause che deteriorano una relazione

Ultimo aggiornamento: 23 febbraio, 2021

Ci sono molte cause che deteriorano una relazione e che possono provocare la fine della stessa, dalle bugie alla mancanza di empatia da parte di uno dei suoi membri. Non è così difficile che una relazione cada nell’oblio, soprattutto se si è convinti che questa si manterrà in piedi da sola.

Essere consapevoli di queste cause può aiutarci a risolvere la situazione, evitando che i problemi superino un certo limite e finiscano con fare male alla coppia. Dell’amore bisogna prendersi cura. Vediamo quali sono le cause più frequenti.

Cause che deteriorano una relazione

Cause che deteriorano una relazione: litigio di coppia.

1. Le bugie

Le bugie in una relazione di coppia sono una delle cause principali che conducono al suo deterioramento. Nessuna relazione, che si tratti di una coppia, di un’amicizia o di una famiglia, può essere sostenuta se basata sull’inganno, perché si perde l’autenticità. Inoltre, quando gli inganni vengono scoperti, la fiducia ne risulta compromessa e si alimentano le insicurezze e i sospetti.

Non stiamo parlando solo di commettere un’infedeltà, ma anche di altri aspetti altrettanto importanti, come non dire quello che si pensa veramente, non permettere all’altra persona di conoscerci. La trasparenza è fondamentale.

Il nostro partner è la persona con cui condividiamo al massimo grado la nostra intimità. È davvero necessario nascondergli che cosa siamo veramente?

 

Molte volte mentiamo perché abbiamo imparato a relazionarci con gli altri in questo modo. Altre volte, abbiamo insicurezze che non vogliamo mostrare. In entrambi i casi, essere autocritici e risolvere il problema sarà essenziale per evitare che il rapporto venga duramente compromesso.

Potrebbe interessarvi leggere anche: Mancanza di fiducia nella coppia: come superarla?

2. L’insoddisfazione sessuale

Fate attenzione alle persone che dicono “il sesso non è tutto in una relazione”. È vero, non è tutto, ma è una parte importante, che, se non riceve l’importanza adeguata, può generare discussioni, disagi e persino rancore.

A nessuno piace sentirsi sessualmente insoddisfatto. Qual è il modo migliore per risolvere il problema? Parlare con il vostro partner, ma, prima di tutto, avere l’intenzione di risolvere il problema.

Ignorare ciò che sta accadendo e arrabbiarsi con il partner senza segnalare la questione non è una soluzione. Ciò non farà che peggiorare le cose. La cosa migliore da fare consiste nel mettere da parte il proprio imbarazzo e rivolgersi a un sessuologo o a un terapeuta.

3. La famiglia

La famiglia può generare molti conflitti. Ad esempio, dei genitori che chiamano continuamente o che si presentano a casa senza preavviso, oppure che cercano di organizzare la vita della coppia sottraendo l’autonomia. Tutto ciò può influenzare perfino la relazione più solida.

 

Il modo per risolvere questa situazione consiste nel comunicare con il partner e raggiungere un accordo sui limiti da rispettare. Questi sono necessari, specialmente con le famiglie che agiscono in questo modo. Non si tratta di un fatto negativo, ma piuttosto benefico.

Molte volte, le cause che deteriorano una relazione risiedono nell’incapacità di porre limiti alla famiglia.

Vi consigliamo di leggere anche: 8 cose che hanno in comune le coppie durature

4. Le insicurezze sono un’altra delle cause che deteriorano una relazione

Avere avuto un’esperienza di infedeltà precedente o soffrire di certe insicurezze può renderci troppo gelosi e spingerci a cercare di controllare il nostro partner. Questi comportamenti possono opprimere l’altra persona e impedirle di sentirsi libera, cosa che, con il tempo, è destinata a danneggiare la relazione.

Non bisogna dimenticare che ogni persona deve avere il proprio spazio. Si può lavorare sulle insicurezze non solo attraverso la terapia di coppia, ma anche individualmente, poiché si tratta di un problema personale.

5. Gli obiettivi comuni

L’amore non è tutto, soprattutto se non ce ne prendiamo cura. Gli obiettivi comuni sono molto importanti, soprattutto quelli che influiscono sulla relazione, come l’avere figli o meno, vivere in un altro paese o cambiare continuamente città per motivi di lavoro.

Per esempio, se uno dei due desidera avere dei figli, ma il partner no, possono presentarsi dei problemi. Ecco perché è così importante parlare dei progetti di vita e delle aspettative che nutriamo nei confronti del futuro.

Ciò non significa che la soluzione consista necessariamente nel porre fine alla relazione, ma nemmeno nel lasciare da parte i propri obiettivi personali per l’altra persona. Semplicemente, bisogna riflettere, negoziare e vedere se è possibile andare avanti e in che modo. La decisione finale spetta alla coppia.

Coppia che si sorride.

Prendersi cura di se stessi per prendersi cura della relazione

Ci sono molte credenze riguardanti l’amore che possono trasformarsi in cause che deteriorano una relazione. Tenerle in considerazione, metterle in discussione e cercare di cambiarle, se necessario, è importante.

Dal pensare che l’amore possa alimentarsi da solo senza che sia necessario compiere alcuno sforzo al ritenere che l’altra persona, per il solo fatto che si trova sempre con noi, deve sapere sempre di che cosa abbiamo bisogno e come stiamo sono solamente alcuni esempi. La mente può giocarci dei brutti scherzi.

Inoltre, altrettanto importante è stare bene con se stessi. In caso contrario, sarà molto difficile stare bene con l’altra persona. mantenersi sulla difensiva, avere una bassa autostima o avere paura che ci facciano del male possono rappresentare dei veri e propri ostacoli per la relazione. Per di più, a volte possono attivarsi dei comportamenti tossici, senza che nemmeno ce ne accorgiamo.

Quindi, non dimentichiamo noi stessi, in una relazione. Come stiamo? Come ci sentiamo? Quali ferite portiamo con noi? Sono domande che possono esserci di aiuto. Perché, anche se la relazione si fa in due, è necessario anche prenderci cura di noi stessi e volerci bene a livello personale.

Potrebbe interessarti ...
L’amore non si cerca, bisogna trovarlo
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
L’amore non si cerca, bisogna trovarlo

Certamente avrete sentito che l'amore non si cerca. Questa affermazione è vera, perché l'amore arriva sempre quando meno ce lo aspettiamo.



  • Bolaños, I. (1998). Conflicto familiar y ruptura matrimonial: aspectos psicosociales. Psicología Jurídica de La Familia, 43–76.
  • García, F & Ilabaca, D. (2013). Ruptura de pareja, afrontamiento y bienestar psicológico en adultos jóvenes. Ajayu11(2), 157–172. Retrieved from http://www.ucb.edu.bo/publicaciones/ajayu/v11n2/v11n2a03.pdf
  • (2007). La vida en pareja: un asunto a negociar. Enseñanza e Investigación En Psicología12(2), 385–396.