7 integratori ideali per godere di una salute di ferro

24 luglio 2017
Quando la dieta è carente dei nutrienti necessari per una salute forte è meglio ricorrere ad un integratore naturale che riporti equilibrio nel corpo.

Il mondo degli integratori naturali è molto vasto e bisogna conoscerlo un po’ prima di sceglierne uno piuttosto che un altro.

Il fatto che siano naturali non esclude che possano avere serie conseguenze sulla salute, controindicazioni o effetti collaterali.

Oggi parliamo degli integratori più consigliati, da assumere regolarmente per evitare le carenze alimentari più comuni.

Quando occorre ricorrere ad un integratore?

È sempre più diffusa l’abitudine di assumere integratori naturali al posto di altri supplementi sintetici per curare problemi di salute di lieve entità.

In linea di massima, non è bene ricorrere di continuo agli integratori vitaminici, per quanto siano naturali, perché potrebbe avere effetti negativi sulla salute.

Alcuni integratori, tuttavia, non comportano alcun rischio di sovradosaggio. Possiamo dire, addirittura, che sono di grande aiuto se presi ogni giorno perché ci permettono di ottenere quelle sostanze nutritive di cui, per colpa del nostro stile di vita, siamo carenti.

I migliori integratori per godere di una salute di ferro

Ecco nel dettaglio quali sono gli integratori alimentari che si possono assumere in modo regolare senza correre rischi.

Sono in genere adatti a tutti, aiutano a recuperare energia e vitalità e a curare piccoli disturbi.

1. Magnesio

Il magnesio è un minerale essenziale al nostro corpo.

Lo sapevate? 8 segnali che indicano un deficit di magnesio

Sebbene sia contenuto in molti alimenti, una scarsa qualità della terra, sempre più sfruttata e impoverita, rende, in realtà, scarsa la presenza del magnesio.

Per questo motivo, per mantenerci in buona salute, è consigliabile assumere un supplemento quotidiano a base di magnesio.

Ecco le sue proprietà:

  • Nutre ossa e muscoli.
  • Regola la funzione intestinale.
  • Riequilibra il sistema nervoso.
  • Protegge i vasi sanguigni.
  • Regola i livelli di zucchero nel sangue.

2. Vitamina C

La vitamina C è fondamentale per il corpo. Si ottiene dagli alimenti o dagli integratori.

  • La quantità minima raccomandata è di 300 mg al giorno.
  • La vitamina C rafforza il sistema immunitario e una sua carenza è la causa di molte malattie.
  • È un potente antiossidante, essenziale per la salute della pelle, delle articolazioni e delle ossa.
  • Previene la depressione e i disturbi della vista.

3. Spirulina

La spirulina è un’alga dall’alto valore nutrizionale. È ricca di proteine, aminoacidi essenziali, vitamine, sali minerali, antiossidanti, enzimi e fibre.

Gli integratori a base di spirulina apportano i seguenti benefici:

  • Conferiscono energia e vitalità.
  • Aiutano a perdere peso in modo sano.
  • Prevengono la caduta dei capelli.
  • Combattono l’insonnia.
  • Riducono i livelli di colesterolo.
  • Proteggono la vista.

4. Acqua di mare

È possibile trovare l’acqua di mare al supermercato o nei negozi specializzati in prodotti naturali. È ricca di sali minerali e oligoelementi: un modo ottimale per prevenire le carenze nutritive.

Non perdete: 5 rimedi contro la dermatite da preparare in casa

Potete assumerla da sola, mescolata con acqua naturale oppure utilizzarla per cucinare, in sostituzione del sale. L’acqua di mare non solo non fa aumentare la pressione, ma regola la funzione renale e intestinale.

5. Lievito di birra

È un integratore molto conosciuto, utile quando si ha bisogno di una razione extra di vitamine e sali minerali. Ne traggono grande beneficio il sistema nervoso (in quanto il lievito di birra combatte il nervosismo, l’ansia e la depressione) e la salute di pelle, capelli e unghie.

Potete assumerlo a digiuno, sciolto in un po’ di succo di frutta, latte o yogurt oppure ingerirlo sotto forma di capsule e compresse.

6. Curcuma

Mangiare la curcuma è un ottimo modo per prevenire diversi problemi di salute. Si trova spesso sotto forma di integratore, talvolta in combinazione con altri componenti, per ridurre il dolore.

Gli integratori a base di curcuma prevengono e riducono l’infiammazione, hanno un elevato potere antiossidante e migliorano la funzionalità epatica.

7. Probiotici

I probiotici sono integratori ideali per migliore la flora batterica intestinale, la cui salute non è solo sinonimo di regolarità, ma è essenziale per godere di una buona salute complessiva.

L’intestino è responsabile dell’assorbimento delle sostanze nutritive e collegato al sistema immunitario, quindi è essenziale mantenerlo sempre in condizioni ottimali.

Leggete anche: Il cavolo viola per migliorare la flora intestinale

I probiotici offrono buoni risultati in breve tempo, sia a chi gode già di buona salute, sia a chi soffre di patologie croniche o degenerative.

Guarda anche