Moussaka greca: ricetta facile e deliziosa

· 29 novembre 2018
Sebbene la ricetta originale della moussaka greca preveda latte e carne, possiamo preparare anche una versione vegana. Basta sostituire con latte di mandorle e seitan o soia testurizzata

Nel favoloso mondo della cucina greca si trova un piatto davvero delizioso, che vale la pena di aggiungere al nostro menù: la moussaka greca o μουσακάς (mousakás). Questo piatto ricorda le lasagne italiane, anche se prevede solo tre strati. Inoltre, l’aspetto più interessante di questo piatto è l’impiego dell’ortaggio più tradizionale in Grecia: la melanzana.

La moussaka greca va servita a pranzo, come piatto unico o come secondo. In entrambi i casi, si tratta di un pasto molto nutriente e gustoso che soddisferà qualsiasi palato, oltre ad apportare i nutrienti necessari per affrontare il resto della giornata.

Moussaka greca

Melanzane a fetta

La ricetta che stiamo per presentarvi è pensata per quattro o sei persone circa. Se il numero cambia, dobbiamo apportare le modifiche del caso alle dosi. L’ingrediente che spicca è l’olio d’oliva, oltre a quelli che stiamo per elencarvi e che danno alla moussaka quel gusto tipico.

Leggete anche: 5 rimedi a base di melanzane che è utile conoscere

Ingredienti per la base

  • Olio d’oliva
  • Aceto di vino
  • 1 cipolla piccola
  • 1/2 chilo di melanzane
  • 1 cucchiaio di origano (15 g)
  • Tritato di agnello (400 g)
  • 1 cucchiaio di passata di pomodoro (20 g)
  • 3 cucchiai di vino bianco (45 ml)
  • 1 cucchiaio e mezzo di parmigiano grattugiato (30 g)
  • Per condire: sale grosso

Ingredienti per la besciamella

  • 2 tazze di latte (500 ml)
  • 2 cucchiai di burro (40 g)
  • 1/2 tazza di farina (60 g)
  • Condimenti: sale fino, pepe nero, noce moscata

Preparazione della besciamella

Porzione di moussaka

  1. In una padella preriscaldata a fiamma media, sciogliete il burro. Una volta sciolto, aggiungete la farina e mescolate bene con movimenti lenti e continui. La farina deve tostarsi durante questo passaggio.
  2. Riscaldate il latte a fiamma media. Una volta iniziata l’ebollizione, spegnete il fuoco.
  3. Aggiungete il latte al composto di burro e farina. Continuate a mescolare per evitare che si formino grumi.
  4. Lasciate cuocere ancora per 5 minuti, affinché la besciamella si addensi. Quindi, spegnete la fiamma e procedete a condire con un tocco di sale, pepe nero e noce moscata.

Potrebbe interessarvi anche: Perdere peso con la dieta mediterranea

Preparazione della moussaka greca

  1. Lavate e tagliate la melanzane a fette sottili (di mezzo centimetro). Mettetele in una teglia e aggiungete un pizzico di sale grosso. Lasciate riposare per un’ora.
  2. Circa cinque minuti prima dello scadere di quest’ora, mettete le melanzane a riscaldare su una padella con dell’olio, mantenendo la fiamma media.
  3. Asciugate le melanzane con della carta da cucina e procedete friggendole in abbondante olio. Devono dorarsi da entrambi i lati.
  4. Una volta pronte, asciugate l’olio in eccesso e mettete in un piatto.
  5. Nel frattempo, fate marinare per bene la carne di agnello con aceto, noci tostate e abbondante olio d’oliva.
  6. Separatamente, sbucciate e tagliate la cipolla, quindi friggetela in padella, aggiungendo due cucchiai di passata di pomodoro. Quando sarà appassita, aggiungete un filo di vino bianco e un pizzico di origano.
  7. Lasciate cuocere il sugo a fuoco lento per circa mezz’ora.

Nel frattempo…

  1. A questo punto, riscaldate il forno a 180 °C.
  2. In un’altra padella, cucinate la carne di agnello finché non avrà raggiunto media cottura.
  3. Quando la salsa sarà pronta, salate e aggiungete del pepe nero fresco. Mescolate con movimenti circolari.
  4. Versate la salsa di pomodoro e cipolla sulla carne e mescolate.
  5. Oleate una teglia da forno con un filo di olio d’oliva; spargete un po’ di pan grattato sulla teglia per poi adagiarvi le melanzane fritte.
  6. Sulle melanzane, aggiungete uno strato di carne e uno di besciamella. Continuate in questo modo fino a ottenere 3 strati. L’ultimo strato deve essere di besciamella.
  7. Infornate per 30 o 40 minuti circa. In questo modo, la vostra moussaka greca si cuocerà al meglio e si presenterà con uno strato esterno leggermente dorato e delizioso.

Bisogna dire che le varianti della moussaka sono numerose, dato che ognuna prevede ingredienti a piacimento. L’importante è che sia ben condita con ingredienti mediterranei che la rendono gustosa e unica al mondo.

Guarda anche