Le principiali tipologie di attività fisica

Vuoi fare attività fisica e non sai da dove iniziare? In questo articolo parliamo delle principali tipologie di attività fisica.
Le principiali tipologie di attività fisica

Ultimo aggiornamento: 16 novembre, 2022

Il corpo non solo ha bisogno di muoversi, ma è anche pronto a farlo, come afferma Yolanda Escalante, nel suo editoriale per il Journal of Public Health spagnolo. Tuttavia, la frequenza con cui viene svolta l’attività fisica diminuisce ogni giorno di più nelle società odierne, soprattutto nel settore dell’infanzia, e questo nonostante l’ampia gamma di tipologie di attività fisica esistenti.

Ciò significa che la vita sedentaria è diventata un’abitudine sempre più frequente. Se a questo aggiungiamo i problemi alimentari e nutrizionali della società odierna, il risultato è l’aumento esponenziale di patologie come malattie cardiovascolari, obesità o sindrome metabolica, tra le altre.

Cosa si intende per attività fisica?

Nell’editoriale già citato, l’autrice recupera la definizione classica di attività fisica. Si parla di attività fisica quando è coinvolta un’azione corporea elaborata dalle fibre scheletriche che genera un consumo di energia superiore a quello che esiste nello stato di riposo del corpo.

Gli operatori sanitari indicano i seguenti suggerimenti per svolgere settimanalmente diversi tipologie di attività fisica, a seconda delle diverse fasce di età:

  • Neonati e adolescenti (tra i 5 e i 17 anni): minimo un’ora al giorno di esercizio prevalentemente aerobico. Inoltre si raccomanda una frequenza minima di tre volte alla settimana di attività fisiche che aiutino a rinvigorire l’apparato muscolo-scheletrico.
  • Adulti (tra i 18 e i 64 anni): un minimo di 75 minuti a settimana di forte esercizio fisico aerobico o due ore e mezza di moderata attività fisica a settimana. Lo scenario ideale è la combinazione di queste due proposte.
  • Anziani (dai 65 anni in poi): le stesse raccomandazioni che valgono per gli adulti tra i 18 e i 64 anni. Inoltre, per prevenire le cadute e ottimizzare l’equilibrio, aggiungere altri tre giorni di attività fisica a settimana, indipendentemente dal tipo di esercizio fisico.

La frequenza con cui viene svolta l’attività fisica diminuisce ogni giorno di più nelle società odierne, soprattutto tra i bambini.

Scopri di più: Salute cerebrale: tutti i benefici dell’esercizio fisico

Le principali tipologie di attività fisica

I motivi per pronunciarsi a favore o contro questa o quella attività fisica sono generalmente molto vari. Tuttavia, svolgere diversi tipi di esercizio significa promuovere la salute in modo diverso.

Per mantenersi in salute e, a sua volta, mantenere una buona condizione fisica, è consigliabile fare una combinazione dei tre tipi di esercizio fisico che vi mostriamo di seguito.

Tipologie di attività fisica per la flessibilità

Consigliamo di dedicare qualche minuto a fare alcuni di questi esercizi ogni giorno, poiché ciò potrebbe aumentare il rischio di lesioni e rigidità delle articolazioni, che potrebbero anche ridurre la tua capacità di movimento.

Con questo tipo di attività fisica si cerca di allungare tutti i muscoli essenziali, sia quelli della parte superiore che quelli della parte inferiore del corpo.

Esercizi fisici di resistenza (anaerobici)

I tipi di esercizio fisico includono la resistenza
Il dinamismo e la diversità degli esercizi di resistenza li rendono la scelta preferita da molti.

Uno dei motivi per fare questo tipo di attività fisica è mantenere un peso sano. Questo perché i muscoli, anche a riposo, bruciano più calorie dei tessuti inattivi.

Inoltre, questi tipi di esercizi fisici aiutano a dare al corpo un’immagine più rinvigorita e a migliorare la postura. Questa metodologia prevede lo spostamento dei muscoli contro un qualche tipo di resistenza, da cui il nome.

Attività fisica aerobica

L’attività fisica aerobica non solo ottimizza la forma fisica, ma mantiene sani i polmoni, i vasi sanguigni e il cuore. Allo stesso modo, è possibile mantenere una salute ottimale e un peso sano combinando questi tipi di esercizio fisico con una dieta equilibrata.

Qualsiasi attività che aumenta la frequenza cardiaca, consuma ossigeno e ti lascia leggermente senza fiato è considerata esercizio aerobico.

Benefici dell’esercizio fisico per la salute

Al giorno d’oggi, non c’è dubbio che i diversi tipi di esercizio fisico possono aiutare a ridurre le possibilità di generare patologie metaboliche, cardiache o respiratorie.

Tuttavia, poco è stato studiato sui vantaggi dell’attività fisica in aree come l’attività cerebrale in generale, il rendimento scolastico o la socializzazione, secondo l’articolo pubblicato sul Journal of Social Studies.

Benefici sul rendimento scolastico

Gli studi suggeriscono che la pratica di esercizi fisici per un tempo considerevole all’interno delle scuole ha generato vantaggi nel rendimento scolastico rispetto ad altri bambini che non svolgono attività fisica.

Dall’altro lato, c’è anche un vantaggio indiretto: il fatto che i bambini escano dall’aula diminuisce la noia e aumenta i livelli di attenzione al rientro.

Benefici sulla socializzazione

Tipologie di attività fisica.
L’attività fisica regolare favorisce la socializzazione.

Allo stesso modo, l’attività fisica è solitamente attribuita al rafforzamento di fattori psicosociali. Questo ha a che fare con questioni come la responsabilità, l’incorporazione di linee guida sociali, la compagnia e il rispetto per l’altro.

In un altro degli studi citati nell’articolo, affermano che, dopo aver studiato i giovani che praticano le arti marziali, è stato dimostrato che esibivano abilità sociali maggiori della media.

Benefici sull’attività cerebrale in generale

Ancora una volta, l’articolo sostiene che l’attività fisica aiuta a mantenere la funzione sensoriale e cognitiva del cervello in condizioni migliori. A sua volta, si evidenzia che i diversi tipi di esercizio fisico potrebbero essere ottimali per il trattamento di pazienti con disturbi depressivi.

L’attività fisica aiuta a mantenere la funzione sensoriale e cognitiva del cervello in condizioni migliori.

Scopri di più: L’allenatore sportivo: caratteristiche e funzioni

L’esercizio fisico è efficace contro l’ansia

Un articolo pubblicato sul Cuban Journal of Biomedical Research afferma che i pazienti con diagnosi di stress che si sottopongono a vari tipi di esercizio fisico su base settimanale tendono a ridurre esponenzialmente i livelli di ansia, depressione e sindrome da burnout lavorativo.

Oltre ai fattori psicologici, l’attività fisica colpisce il sistema nervoso autonomo. In questo modo lo prepara contro i fattori esterni che possono diventare causa di ansia. Secondo un altro degli studi citati, è stato dimostrato che la pratica regolare di esercizi aerobici aiuta a ridurre la frequenza cardiaca e la pressione sanguigna in situazioni di stress.

Potrebbe interessarti ...
Come trovare il tempo per fare sport?
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
Come trovare il tempo per fare sport?

Non solo per l'aspetto fisico, ma anche per il nostro benessere e per la nostra salute. Ma come trovare il tempo per fare sport?



  • International Journal of Clinical and Health Psychology, Vol. 8, Núm. 1. Bienestar psicológico y hábitos saludables: ¿están asociados a la práctica de ejercicio físico? España 2008; 185-202.
  • Revista Cubana de Investigaciones Biomédicas, vol. 36, Núm. 2. Relación entre ansiedad y ejercicio físico. Cuba 2017.
  • Revista Española de Salud Pública, Vol. 85, Núm. 4.  Escalante, Yolanda. Actividad física, ejercicio físico y condición física en el ámbito de la salud pública. España 2011.