Il lievito di birra e quali benefici offre

· 8 Marzo 2019
Il lievito di birra è il prodotto della scomposizione dell'orzo, e nello specifico, del glutine. Si tratta di un prodotto fermentato.

Il lievito di birra è un fungo che viene utilizzato nel processo di fermentazione ed elaborazione della birra, del vino e del pane. Possiede una notevole quantità di vitamine del complesso B e di proteine, ragion per cui contribuisce in modo sorprendente al benessere della pelle e alla nostra salute in generale.

Di solito il lievito di birra viene acquistato in capsule; vale a dire, sotto forma di integratore alimentare reperibile sul mercato. Tuttavia, il modo migliore per ingerirlo è sotto forma di polvere o in panetti, anche se il sapore non è molto gradevole.

Può essere consumato mescolato con altri alimenti, come lo yogurt, i succhi, i frullati, i cereali e le insalate. Conviene tenerlo in cucina e aggiungerlo a un piatto a scelta, più volte a settimana, per sfruttare tutti i suoi benefici.

Proprietà del lievito di birra

I nutrienti contenuti nel lievito di birra gli hanno fatto guadagnare la fama di prodotto ad alto valore biologico. Il suo contenuto di proteine supera quello di altri cibi. Ad esempio, supera la carne animale in quanto ad apporto nutrizionale.

Le vitamina del gruppo B sono un altro dei componenti più importanti del lievito di birra. Esse sono fondamentali per il metabolismo dei nutrienti e per preservare il buon funzionamento del sistema nervoso e delle difese immunitarie.

Il lievito di birra, inoltre, apporta determinati elementi (acidi grassi) che aiutano a regolare i trigliceridi:

  • Zinco.
  • Calcio.
  • Cromo.
  • Ferro.
  • Potassio.
  • Lecitina.
  • Carboidrati.

Leggete anche: Gli ingredienti più ricchi di potassio da includere nella dieta

Modalità di consumo del lievito di birra

Sono molti i modi con cui è possibile sfruttare i benefici che questo fermento apporta al nostro organismo; tra questi, spiccano quelli che vediamo a seguire.

Il lievito di birra è privo di glutine e lattosio, il che lo rende l’ideale per i celiaci.

Per le unghie

Unghie sane

Il lievito di birra contiene un’alta concentrazione di ferro, calcio, zinco, potassio e di altri minerali che rafforzano le unghie fragili. Per questo motivo, se consumato regolarmente, contribuisce nel giro di poco tempo ad avere le unghie sempre sognate.

Vi consigliamo di leggere: Smalto per unghie: 9 usi fai-da-te alternativi

Capelli più forti

Visto che contiene vitamine B1 e B6 in grande quantità, ingerire lievito di birra dona ai capelli una lucentezza straordinaria e li rende più forti.

Queste vitamine aiutano a preservare adeguati livelli di cheratina naturale, prevenendo la caduta dei capelli e facendoli apparire setosi e in salute.

Regola il colesterolo

Globuli rossi e bianchi

Nel lievito di birra si trovano in elevate concentrazioni anche grassi insaturi e lecitina. Sono entrambi elementi ideali per tenere sotto controllo il colesterolo cattivo e per ridurre i trigliceridi.

Inoltre, può essere consumato dagli ipertesi grazie al suo basso contenuto di sodio, che offre importanti benefici al sistema cardiovascolare.

Protegge la pelle

Il lievito di birra contiene gli amminoacidi essenziale affinché il nostro corpo sviluppi i suoi stessi enzimi e ormoni nelle quantità di cui necessita. Oltre a questo, contiene biotina.

La biotina è un componente che funge da rigeneratore naturale dei tessuti, favorendo la cicatrizzazione delle ferite. Inoltre, funge da “antidoto” contro l’invecchiamento precoce, mantenendo la pelle giovane e fresca.

Controlla la flora batterica

Per il benessere intestinale

In quanto fonte di fibre e probiotici, il lievito di birra lavora per riequilibrare la flora intestinale, attenuando la stitichezza.

Si raccomanda di consumarlo regolarmente, soprattutto a digiuno. Questo aiuterà l’apparato digerente a normalizzare le evacuazioni e a ripristinare le funzionalità enzimatiche che favoriscono una buona digestione.

Durante la gravidanza

L’elevato contenuto di acido folico del lievito di birra è di grande aiuto per le donne in gravidanza.

Offre diversi benefici alimentari e nutrizionali al nascituro. Inoltre, è consigliato consumare acido folico durante l’allattamento e come integratore durante le tappe di crescita dei bambini.

Contro la stanchezza cronica

Stanchezza cronica

Quando il nostro corpo non produce le vitamine e i minerali di cui ha bisogno per funzionare, dobbiamo intervenire. Il consumo regolare di lievito di birra apporta vitamine e proteine di buona qualità. Raccomandiamo di abbinarlo con criterio a legumi, frutta secca e cereali.

Molti sportivi scelgono di includerlo nella loro dieta quotidiana, poiché offre loro la giusta dose di energia per soddisfare il loro ritmo di vita frenetico.

Nonostante i benefici del lievito di birra, ricordate che non esistono integratori miracolosi. Il modo migliore per assicurarsi una vita sana è mantenere una dieta equilibrata e variegata, consumando cibi freschi e naturali, che apportino al corpo i nutrienti di cui ha bisogno.

  • Bekatorou, A., Psarianos, C., & Koutinas, A. A. (2006). Production of food grade yeasts. Food Technology and Biotechnology.
  • Pérez-Bibbins, B., Torrado-Agrasar, A., Salgado, J. M., Oliveira, R. P. de S., & Domínguez, J. M. (2015). Potential of lees from wine, beer and cider manufacturing as a source of economic nutrients: An overview. Waste Management. https://doi.org/10.1016/j.wasman.2015.03.009
  • Lund, M. N., Hoff, S., Berner, T. S., Lametsch, R., & Andersen, M. L. (2012). Effect of pasteurization on the protein composition and oxidative stability of beer during storage. Journal of Agricultural and Food Chemistry. https://doi.org/10.1021/jf303044a