Lomotil: indicazioni e controindicazioni

Il Lomotil aiuta a ridurre il numero e la frequenza dei movimenti intestinali grazie al suo principio attivo, la loperamide, un farmaco antipropulsivo e antiperistaltico.
Lomotil: indicazioni e controindicazioni

Ultimo aggiornamento: 23 agosto, 2021

Lomotil è il nome commerciale di un farmaco che ha come principio attivo il loperamide. Viene somministrato per via orale e viene utilizzato soprattutto per il trattamento della diarrea.

Tuttavia, non dovrebbe essere usato per la diarrea causata da diversi tipi di infezioni. Inoltre, il suo utilizzo è sconsigliato nei bambini sotto i 6 anni di età a causa di un maggior rischio di gravi effetti collaterali, come quelli di cui parleremo di seguito.

Perché si verifica la diarrea?

La diarrea non è altro che il passaggio frequente di feci molli o liquide. Si tratta di un quadro clinico che di solito non dura a lungo e migliora da solo. Molto spesso è causato da un’infezione intestinale da virus o batteri.

Tuttavia, può essere anche la conseguenza di una dieta ricca di zuccheri, di un’allergia alimentare come la celiachia, dell’intolleranza al lattosio o di altri problemi intestinali come le malattie infiammatorie.

Donna in bagno
Il Lomotil è un medicinale usato contro gli episodi di diarrea. Viene utilizzato per ridurre il numero e la frequenza dei movimenti intestinali.

Insieme alla diarrea per 3-5 giorni, una persona può soffrire di dolori allo stomaco o crampi. Inoltre, sono comuni anche alcuni dei seguenti sintomi:

  • Febbre.
  • Perdita di appetito.
  • Malattia.
  • Disidratazione.

Meccanismo d’azione: in che modo il Lomotil esercita il suo effetto sul corpo

Come già sapete, il Lomotil aiuta a ridurre il numero e la frequenza dei movimenti intestinali. La sua azione, secondo un articolo pubblicato dal Centro Colaborador de la Administración Nacional de Medicamentos, Alimentos y Tecnología Médica, consiste nel ridurre il movimento intestinale grazie al suo principio attivo: la loperamide.

Riducendo il numero di movimenti intestinali, la velocità di digestione riprende gradualmente. In questo modo viene favorito un corretto assorbimento dei liquidi, ripristinando la consistenza delle feci.

Questo farmaco funziona efficacemente per tenere sotto controllo i primi sintomi di diarrea. Il suo principio attivo, la loperamide, interferisce con la peristalsi, ossia l’insieme delle contrazioni muscolari che spostano il cibo nelle diverse aree dell’apparato digerente, agendo direttamente sui muscoli intestinali e riducendo così la loro motilità.

Inoltre riduce la secrezione di liquidi ed elettroliti e aumenta l’assorbimento di acqua. In questo modo, aumenta la consistenza delle feci e ne riduce il volume.

Sebbene la struttura chimica della loperamide sia molto simile a quella dei farmaci oppioidi, cioè i derivati ​​naturali della morfina, questo principio attivo non ha effetti analgesici, neanche a dosi elevate. Tuttavia, un articolo pubblicato dal British Medical Journal avverte che i bambini di età inferiore ai tre anni possono essere più sensibili a questi effetti. Pertanto, è molto importante rivolgersi al medico.

Controindicazioni del Lomotil

Il Lomotil, come altri farmaci che hanno gli stessi effetti, nei pazienti con colite ulcerosa può indurre lo sviluppo di sintomi tossici del colon. Pertanto, questi pazienti devono stare attenti ad eventuali manifestazioni di tossicità.

Inoltre, questo farmaco è controindicato quando la diarrea è una conseguenza della colite pseudomembranosa (una causa comune dopo l’uso di antibiotici), nonché della diarrea causata da microrganismi enterici (microrganismi che vivono nell’intestino).

Medico che prescrive il lomotil.
Il Lomotil è controindicato nei pazienti con colite ulcerosa. Inoltre, dovrebbe essere evitato se la diarrea è dovuta a colite pseudomembranosa o infezioni di microrganismi enterici.

D’altra parte, i pazienti con malattia epatica dovrebbero essere costantemente monitorati dal medico, poiché i livelli di loperamide possono aumentare parallelamente al processo di metabolizzazione del fegato.

Allo stesso modo, è importante ricordare che non si è certi che questo principio sia escreto nel latte materno. Per questo motivo, è necessario prestare particolare attenzione durante l’allattamento.

Effetti indesiderati

Come indica la Scheda Tecnica del Ministero della Salute, il trattamento con il Lomotil è in grado di provocare una serie di effetti indesiderati. In particolare, la loperamide può causare:

  • Sonnolenza.
  • Vertigini.
  • Mal di testa.
  • Bocca asciutta.
  • Vista annebbiata.
  • Perdita di appetito.

Oltre a quelle menzionate, possono essere attivate anche altre reazioni collaterali più gravi, come:

  • Cambiamenti di umore.
  • Mal di stomaco e infiammazione.
  • Intorpidimento o formicolio alle braccia e alle gambe.

Consultate il vostro medico prima di prendere qualsiasi farmaco

Il Lomotil è un medicinale che contiene la loperamide come ingrediente attivo. Viene usato per trattare la diarrea, poiché ha la capacità di ridurre il numero di movimenti intestinali e aumentarne la consistenza.

Consultate il vostro medico per qualsiasi domanda sul trattamento con questo medicinale, nonché di fronte a qualsiasi disagio che si verifica dopo aver iniziato la cura.

Potrebbe interessarti ...
Diarrea da antibiotici: tutto quello che c’è da sapere
Vivere più saniLeggi in Vivere più sani
Diarrea da antibiotici: tutto quello che c’è da sapere

Avete mai avuto la diarrea da antibiotici? La diarrea, in genere, è un sintomo che indica la presenza di una malattia, come ad esempio la gastroent...