Medicinali

I medicinali sono prodotti spesso indispensabili. Conoscerne il meccanismo d’azione, le proprietà curative o preventive e gli effetti collaterali ci permetterà di avere una conoscenza migliore di questo universo clinico che ci interessa da vicino.

Stitichezza da oppioidi: cosa fare?

La stitichezza da oppioidi è un problema comune e capace di abbassare la qualità della vita di chi ne fa uso. È conseguenza dell’effetto di alcune di queste sostanze sulla funzionalità dell’intestino. Si tratta di un è un problema con…

La norfloxacina: indicazioni ed effetti indesiderati

La norfloxacina è un antibiotico appartenente al gruppo dei chinoloni. Agisce da battericida ad ampio spettro contro microrganismi patogeni aerobi gram-positivi e gram-negativi. Questo antibiotico inibisce la sintesi batterica dell’acido desossiribonucleico. Grazie alla sua potente attività battericida, è efficace contro…

Metformina: usi e precauzioni d’uso

La metformina è un farmaco che appartiene alla famiglia degli ipoglicemizzanti. La sua indicazione principale consiste nel trattamento del diabete di tipo 2 in individui adulti. Si tratta quindi di un antidiabetico. Attualmente, la metformina è considerata un trattamento di…

Antibiotici: è necessario prendere un gastroprotettore?

Esistono molti dubbi intorno agli antibiotici. Tra questi, l’idea che bisogna prendere un gastroprotettore prima di assumere uno di questi farmaci. Ciò si deve probabilmente ai disturbi digestivi che spesso si manifestano dopo il consumo di antibiotici. Analogamente, sono altrettanti…

I corticosteroidi a cosa servono?

I corticosteroidi sono farmaci noti anche come corticoidi. Questi medicinali hanno la stessa struttura chimica degli steroidi naturali sintetizzati nel cervello. Per tale ragione, come gli ormoni, interferiscono su numerosi processi organici. Tra queste reazioni possiamo citarne: processi metabolici dei…

Ampicillina: dosi e precauzioni del farmaco

L’ampicillina è un medicinale antibiotico che appartiene alla famiglia delle penicilline: è un antibiotico β-lattamico. Si tratta della prima penicillina semisintetica. È stata sintetizzata per la prima volta tra gli anni 1959 e 1961 nei laboratori GlaxoSmith Kline, o GSK.…

Noradrenalina: cos’è e a cosa serve?

La noradrenalina, nota anche come norepinefrina, è un neurotrasmettitore che agisce su alcuni recettori adrenergici. È una catecolamina che viene sintetizzata nell’organismo dall’amminoacido tirosina. Questa sostanza viene sintetizzata nelle ghiandole surrenali e nei neuroni postganglionici del sistema nervoso simpatico e…

La terbutalina: indicazioni ed effetti indesiderati

La terbutalina è un farmaco broncodilatatore che appartiene al gruppo dei farmaci agonisti dei recettori adrenergici Beta 2. Per questo motivo, è indicata soprattutto per il trattamento a breve termine dell’asma. Viene tuttavia somministrata anche in caso di altre malattie, come…

Gli ipnotici o farmaci per addormentarsi

Oggigiorno, a causa dello stile di vita che si conduce nei Paesi industrializzati, molte persone hanno difficoltà ad addormentarsi e hanno bisogno di farmaci per prendere sonno. Gli ipnotici sono tra questi. C’è una grande richiesta di questi farmaci -conosciuti…

Foglietto illustrativo dei medicinali, come leggerlo

Il foglietto illustrativo, o bugiardino, è il documento che accompagna il farmaco all’interno della confezione. È ad uso del consumatore e riassume tutte le informazioni e caratteristiche del farmaco. È conveniente conservarlo nella scatola per poterlo consultare in caso di…

Bactroban: a cosa serve questo medicinale?

Bactroban è il nome commerciale di un unguento antibiotico il cui principio attivo è la mupirocina. Ogni grammo di unguento contiene 20 mg di mupirocina, un antibiotico ottenuto dalla fermentazione dello Pseudomonas fluorescens. Il bactroban è attivo contro la maggior…

Ipratropio bromuro: a cosa serve?

L’ipratropio bromuro è un principio attivo che appartiene al gruppo dei farmaci denominati broncodilatatori anticolinergici per via inalatoria. Agisce rilassando la muscolatura dei bronchi, facilita il passaggio dell’aria e, quindi, la respirazione. È indicato nel trattamento del broncospasmo reversibile associato…

Olanzapina: tutto quello che c’è da sapere

L’olanzapina è un farmaco che appartiene alla famiglia degli antipsicotici atipici. È indicata per il trattamento della schizofrenia, degli episodi depressivi associati al disturbo bipolare e maniacali. Prodotta e distribuita originalmente dall’azienda farmaceutica Eli Lilly and Company, dal 2011 è…

Idromorfone: usi ed effetti collaterali

L’idromorfone è un farmaco oppioide semisintetico derivato dalla morfina, con un’azione cinque volte più potente, sebbene più breve. Come vedremo, deve la sua azione analgesica all’interazione con i recettori oppioidi μ, presenti nel sistema nervoso centrale e nei muscoli lisci. Può…

La novalgina: a cosa serve questo farmaco?

La novalgina è un farmaco composto da metamizolo o dipirone. Appartiene al gruppo dei pirazoloni ed è ad azione analgesica e antipiretica. Tuttavia, la novalgina ha anche proprietà antinfiammatorie e spasmolitiche, anche se di minore intensità. Vediamo, a seguire, le…

La rifampicina: dosi e indicazioni

La rifampicina è un medicinale antibiotico della famiglia delle rifampicine. Si tratta di un composto semi sintetico utilizzato come prima scelta nel trattamento della tubercolosi. Non deve essere assunto in monoterapia, altrimenti favorirebbe lo sviluppo di resistenze da parte dei…

La nifedipina: meccanismo d’azione ed effetti collaterali

La nifedipina è un farmaco calcio antagonista che appartiene al gruppo delle diidropiridine. Determina un effetto vasodilatatore periferico e ipotensivo, e un leggero effetto inotropo negativo. A causa di questi effetti, questo farmaco è indicato per il trattamento dell’angina pectoris…

Escitalopram: usi ed effetti collaterali

L’escitalopram è un farmaco appartenente alla famiglia degli antidepressivi. Si tratta, dunque, di un medicinale ampiamente utilizzato nel trattamento della depressione. All’interno degli antidepressivi, è classificato nella classe degli inibitori della ricaptazione della serotonina, o SSRI. Per tale ragione, possiede…

Levodopa, un farmaco per i malati di Parkinson

La levodopa costituisce la terapia di base del morbo di Parkinson. Viene somministrata per trattare questa malattia, in combinazione con altri farmaci inibitori della dopa decarbossilasi, come la carbidopa o la benserazide. Si tratta di un medicinale appartenente alla famiglia…

Etoricoxib: un nuovo antinfiammatorio

L’etoricoxib appartiene al gruppo dei farmaci chiamati inibitori selettivi dell’enzima COX-2. Conosciuti con la sigla FANS, questi farmaci inibiscono la sintesi indotta dalle prostaglandine. Il loro funzionamento avviene attraverso l’inibizione selettiva dell’enzima COX-2, che è responsabile dell’effetto analgesico e antinfiammatorio.…