Mal di schiena a causa di diversi problemi di salute

· 5 agosto 2018
Sebbene il mal di schiena possa apparire per molti motivi minori, dobbiamo sempre prestare attenzione e non sottovalutarlo, soprattutto se dura più di una settimana

A causa di diversi infortuni o malattie, il nostro corpo inizia ad avvisarci attraverso dolori che presentiamo in aree specifiche. Un esempio è il mal di schiena.

Il ​​nostro corpo si incarica di avvisarci che qualcosa non va alterando la funzionalità di alcuni organi, articolazioni, ossa, muscoli o altre aree. In questa occasione approfondiremo le patologie che possono causare mal di schiena.

La schiena si trova sul retro del corpo e si estende dal collo e dalle spalle fino alla vita. Le sue dimensioni dipendono dalla colonna vertebrale (altezza) e dalla gabbia toracica (larghezza).

È costituita dalla gabbia toracica e dalla colonna vertebrale, ma anche dai muscoli dorsali e del collo, e in essa si trovano organi come polmoni e reni.

La schiena svolge un ruolo molto importante: sorregge la parte superiore del corpo sia a riposo che in movimento. Permette anche di mantenere il centro di gravità stabile in ogni momento. Infine, copre e protegge il midollo spinale.

Cosa sapere sul mal di schiena

Mal di schiena

Il mal di schiena è una delle condizioni più comuni, il dolore può essere acuto o cronico, ovvero scomparire dopo una settimana o durare fino a più di tre mesi.

Se l’origine del mal di schiena non è grave, lo si può trattare con impacchi caldi e freddi o altri farmaci antinfiammatori.

Leggete questo articolo: 10 rimedi naturali per combattere il mal di schiena

Quali disturbi causano mal di schiena?

A seguire vediamo alcuni problemi di salute che possono provocare mal di schiena.

1. Tumore alla prostata

Primi sintomi del cancro alla prostata

Questa malattia causa dolore alla schiena, perché può esercitare pressione sulla quinta vertebra lombare.

Causa lombalgia con un’inclinazione all’area destra, e in alcuni casi sacroileite, ovvero l’infiammazione dell’articolazione sacroiliaca che unisce la parte finale della colonna vertebrale con i lati del bacino.

2. Endometriosi

Il dolore si accentua a causa alle contrazioni tra l’utero e le coliche mestruali. Si verifica anche a causa di tessuto cicatriziale. Se i danni sono interni, si può avvertire avere dolore al petto o alla schiena.

Potete alleviarlo con l’aiuto di medicine e un bagno di acqua calda per rilassare i muscoli.

3. Scoliosi

sintomi scoliosi

Si tratta di una curvatura molto pronunciata della colonna vertebrale, motivo per il quale tra i sintomi si evidenzia il mal di schiena.

Può essere molto intenso o simile a quello provato da una persona con una curvatura normale.

Leggi anche: Rinforzare i muscoli lombari con 8 esercizi

4. Lombalgia

Causa mal di schiena, perché si verifica dopo una distensione di alcuni legamenti o muscoli della schiena.

Può presentarsi anche come risultato di una microscopica lacerazione della stessa in seguito a un movimento improvviso, quando si solleva in modo improprio un oggetto pesante o a causa di un brutto stiramento.

Il dolore può essere breve o diventare così forte da rendere impossibile il movimento.

5. Osteoporosi

Osteoporosi

Questa patologia può causare fastidiosi e intensi dolori alla schiena come conseguenza di continue fratture delle vertebre o della colonna vertebrale. Questa malattia può progredire per anni in modo asintomatico per poi divenire molto dolorosa.

Prendetevi cura del vostro corpo prevenendo questi problemi di salute.

Guarda anche