Mangiare troppi zuccheri: conseguenze per la salute

7 Settembre 2020
Può sembrare che lo zucchero fornisca più energia, ma la verità è che un consumo eccessivo può avere l'effetto opposto e provocare una perenne stanchezza.

Una dieta equilibrata è fondamentale per godere di buona salute. In caso contrario, il corpo ci invierà dei segnali ben precisi. In questa occasione vediamo quelli che si manifestano quando si ha l’abitudine di mangiare troppi zuccheri. 

Molte persone ignorano che alcuni disturbi fisici o psicologici possono essere conseguenza diretta di un eccesso di zucchero nel corpo. Imparate a riconoscere i sintomi associati per intervenire il prima possibile.

Mangiare troppi zuccheri: 7 sintomi

Il consumo eccessivo di zuccheri è una cattiva abitudine che, nel tempo, può incidere in modo significativo sulla salute. Prima di tutto, è importante chiarire che quando parliamo di zuccheri, ci riferiamo a quelli raffinati e non a quelli naturali, che si trovano ad esempio nella frutta.

Quest’ultimo è noto anche come “zucchero intrinseco” e, come affermato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), non vi sono prove del fatto che sia dannoso per la salute. Gli zuccheri, di fatto, sono necessari nella dieta.

Al contrario, i cosiddetti ” zuccheri liberi” possono essere dannosi per la salute se assunti in grandi quantità. Mangiare troppi zuccheri di questo tipo, di fatto, provoca uno squilibrio nel corpo che si manifesta con i seguenti sintomi.

1. Fame costante

Ragazza davanti al frigo che mangia uno snack.

Secondo uno studio pubblicato sulla rivista Nutrición Hospitalaria,, gli zuccheri producono una maggiore sensazione di sazietà rispetto ai carboidrati.

Questa sazietà, tuttavia, dura poco, dunque nel giro di poche ore si avrà di nuovo fame e si mangerà ancora. Ciò, unito alla mancanza di esercizio fisico e a una dieta inadeguata, può portare a soffrire di obesità e sovrappeso. Se avete sempre fame anche se mangiate regolarmente, forse state ingerendo troppi zuccheri e nessun vero nutriente.

2. Mangiare troppi zuccheri e stanchezza

Le bevande ricche di zuccheri assicurano una dose extra di energia e riducono la stanchezza e l’affaticamento, soprattutto durante lo sport. Molte bevande sportive, di fatto, sono ricche di zuccheri.

Le conseguenze a lungo termine di queste bibite, però, non sono note con esattezza. Un esperimento condotto dai ricercatori della Cardiff Metropolitan University ha dimostrato che le persone che riducevano l’assunzione di zuccheri raffinati si sentivano meno stanche e che il loro umore generale appariva migliore. Se vi sentite sempre stanchi senza una ragione apparente, forse la vostra dieta è troppo ricca di zuccheri liberi.

3. Denti sensibili

Mangiare troppi zuccheri e carie ai denti.

Le mamme ripetono di continuo ai figli di non mangiare troppe caramelle per evitare le carie ai denti. Ebbene, hanno ragione.

Diverse ricerche dimostrano che l’eccesso di zuccheri associato a una scarsa igiene dentale indebolisce lo smalto. In che modo? La bocca è piena di batteri, alcuni buoni e altri cattivi. Lo zucchero alimenta i batteri nocivi che finiscono per erodere lo smalto e indebolire i denti.

Questo può portare a soffrire di carie e indebolimento dei denti, che potrebbero rompersi facilmente quando si mangia qualcosa di duro, ad esempio.

4. Pelle invecchiata, mangiare troppi zuccheri fa male alla cute

Secondo uno studio pubblicato sulla rivista Clinics in Dermatology, mangiare troppi zuccheri può far invecchiare la pelle più velocemente.

Questo perché crea delle molecole, note come AGES (advanced glycation end products), che danneggiano il collagene e l’elastina della cute. La pelle, di conseguenza, invecchia più velocemente.

Scoprite: La dieta per proteggere la salute cardiovascolare

5. Dolori articolari

Dolore al ginocchio.

Sebbene si tratti di un sintomo più raro, mangiare troppi zuccheri potrebbe causare dolore articolare. Alcune ricerche associano un’eccessiva assunzione di bevande gassate (ricche di zuccheri) a un rischio maggiore di sviluppare artrite reumatoide nelle donne.

Anche questo dipende dalle molecole AGES di cui abbiamo parlato nel paragrafo anteriore. Causano infiammazione, che a lungo termine può portare a soffrire di dolori articolari.

6. Aumento di peso

Non sarete sorpresi di leggere questo sintomo; ebbene sì, mangiare troppi zuccheri fa ingrassare, soprattutto se non si fa sport.

Come detto, gli zuccheri provocano una temporanea sensazione di sazietà, che porta a mangiare di più e, quindi, a ingrassare. Abbiamo anche parlato della loro relazione con il sovrappeso e l’obesità.

7. Difficoltà di concentrazione

Donna che sbadiglia.

Gli effetti dell’accumulo di zuccheri nel sangue si riflettono anche nelle abilità cognitive, in particolare nella capacità di concentrazione.

Mangiare troppi zuccheri crea dipendenza: ne avrete un bisogno sempre maggiore. Ciò può portare il cervello a non lavorare correttamente quando i livelli di zucchero nel sangue si abbassano; ne avrà bisogno per riacquistare energia e funzionare al meglio.

È probabile sentire la mente annebbiata e non concentrarsi diventa difficile. Questi sintomi sono confermati da diversi studi scientifici.

Potrebbe interessarvi: 13 alimenti per aumentare la concentrazione dei vostri figli

Perché smettere di mangiare troppi zuccheri?

Soffrite di questi sintomi? Avete l’abitudine di mangiare molti cibi ricchi di zuccheri? Se è così, è meglio smettere subito. La mancanza di controllo può portare allo sviluppo di malattie più gravi di quelle presentate in questo articolo, come i problemi cardiovascolari.

Dovreste quindi iniziare a ridurre il consumo di zuccheri liberi. Non dimenticate, inoltre, che lo zucchero crea dipendenza: più ne consumate, più ne avrete bisogno.

Secondo varie ricerche, ciò è dovuto al rilascio di dopamina, ormone del benessere e del piacere, che però genera dipendenza. Vi consigliamo, pertanto, di prendere provvedimenti il prima possibile.