Mantenersi in forma dopo i 50 anni

· 24 Dicembre 2017
A una certa età può sembrarci più difficile mantenerci in forma, ma è tutta una questione di atteggiamento e di trovare attività che ci divertano e ci spingano ad allenarci.

Dovremmo sempre condurre tutti uno stile di vita sano. Tuttavia, dopo i 50 anni e con la menopausa e l’andropausa, è fondamentale mantenersi in forma per evitare malattie tipiche della vecchiaia. In questo articolo diamo qualche consiglio per migliorare la propria salute e mantenersi in forma dopo i 50 anni.

Avere 50 anni… non significa essere vecchi!

Anticamente una persona che aveva già da diversi anni una famiglia ed era prossima alla pensione era considerata “vecchia”. Per fortuna, le cose sono cambiate e, oggi, 50 anni costituiscono il miglior momento per adottare nuove abitudini o per cambiare quelle vecchie. 

Anche in ambito medico la situazione è cambiata molto. Prima, ad esempio, si pensava che per una donna fosse pericoloso fare sport dopo la menopausa. Adesso sappiamo che i benefici dell’attività fisica sono molteplici a qualsiasi età e in particolare in questa fase, così da mantenere certe abilità che si deteriorano con il tempo.

Si consigliano discipline gradevoli e in compagnia di persone di età uguale o simile. In tal modo non si allenerà solo il corpo, ma anche la mente. E, ovviamente, si consiglia di realizzare attività ludiche all’area aperta e anche qualche corso per mantenere in forma il cervello e rafforzare la memoria e la logica.

Leggete anche: Fare sport dopo i 50 anni: alcuni consigli da seguire

Consigli per mantenersi in forma dopo i 50

Se avete già compiuto 5 decadi, sia che abbiate fatto sport per tutta la vita o che non siate mai stati in una palestra, è molto importante seguire un programma di allenamento. 

Mantenersi in forma dopo i 50 anni non è una missione impossibile, e chiunque può riuscirci senza difficoltà. Prima di cominciare, prestate attenzione ai seguenti consigli:

1. Definire i propri obiettivi

Andare in bici per mantenersi in forma

Perché desiderate fare sport? Magari per perdere peso, per migliorare l’equilibrio, per godere di buona salute o per rafforzare certe parti del corpo. O magari volete solo distrarvi un po’, mettere da parte lo stress o conoscere gente nuova.

Avere in mente un obiettivo chiaro vi aiuterà a mantenere la motivazione durante le giornate in cui non avete voglia di uscire di casa e iniziare ad allenarvi.

2. Cercare un’attività adeguata a voi

Ciò significa che deve essere adatta alla vostra età, alla vostra costituzione fisica, alle vostre abilità e alla vostra esperienza. Sembra impossibile, ma non è così.

Provate tutte le attività che volete fino a trovare quella più adatta a voi. Vi renderete conto di qual è quando comincerete a non perdervi neppure una lezione.

3. Organizzare la propria agenda

Correre dopo i 50 anni

Per mantenersi in forma dopo i 50 anni, è importante determinare quanto tempo verrà dedicato all’attività fisica ogni giorno oppure ogni settimana. Combinate le vostre attività con lo sport per non dover rinunciare a nulla. Organizzate un calendario o un cronoprogramma se avete altri impegni.

4. Considerare l’attività fisica un piacere

Mantenersi in forma è un compito a lungo termine. Per questo motivo, anche se non riuscite ad allenarvi per un giorno o due non succederà nulla di grave.

Non vi tormentate se non ne avete voglia, se piove o se avete l’influenza e non potete uscire di casa. Approfittate di questi momenti per passare del tempo con la vostra famiglia, riposare o guardare un film.

5. Cambiare la propria dieta

Cambiare dieta

Non dimenticate che dopo la menopausa le donne hanno un metabolismo sempre più lento. Per questo motivo, se mangerete come sempre, ingrasserete.

Consultate un nutrizionista affinché vi suggerisca una dieta che vada bene per la vostra età e per le vostre necessità. Aggiungete più frutta, verdura, legumi e cereali integrali alla vostra alimentazione giornaliera.

Esercizi per mantenersi in forma dopo i 50 anni

Vi consigliamo di cominciare lentamente e senza sforzarvi troppo, soprattutto se non fate sport da molto tempo (o se non ne avete mai fatto). Queste attività possono essere di grande utilità una volta compiuti 50 anni:

1. Camminare

  • È la base dell’attività fisica ed è consigliato a qualsiasi età. La cosa migliore è che si può camminare a qualsiasi ora e ovunque.
  • Anche se è meglio camminare all’aria aperta, potete sempre usare un tapis roulant quando fa freddo o piove.
  • Potete approfittarne per fare una passeggiata con i vostri nipoti o con il vostro cane.

Un’ora al giorno è la quantità di tempo consigliata dagli esperti per tenersi in forma. Ricordate sempre di indossare scarpe comode e di camminare al vostro ritmo personale.

2. Ballare

Ballare per mantenersi in forma dopo i 50

La vita senza musica non sarebbe vita. Il ballo, inoltre, offre molteplici benefici per la salute, a maggior ragione dopo aver superato una certa età.

Mantenersi in forma dopo i 50 anni può essere tra le cose più divertenti al ritmo di canzoni movimentate. Non dovrete nemmeno uscire di casa se non volete… ballate nel salone! Si tratta di un eccellente esercizio di coordinazione che migliora anche l’autostima e ossigena il sangue.

Leggete anche: 5 benefici del ballo: scopriteli!

3. Fare yoga

Sono molti i benefici di questa pratica millenaria che permette di mantenersi in forma dopo i 50 anni. Gli esercizi possono essere adattati alle possibilità individuali e ci consentono di entrare in connessione con il nostro “io interiore”. Solo per citarne alcuni aspetti positivi dello yoga:

  • Tonifica i muscoli.
  • Aumenta la flessibilità.
  • Migliora l’equilibrio.
  • È utile come terapia emotiva.

4. Nuotare

Nuotare per tenersi in forma

Il nuoto è uno degli sport che possiamo praticare dopo la menopausa e l’andropausa,perché fa bene senza dover compiere eccessivi sforzi. Vi allenerete senza rendervene conto grazie all’azione dell’acqua.

Se non sapete nuotare, è un eccellente momento per cominciare. Potete anche godere di attività che si realizzano nella parte meno profonda della piscina (come la popolare acquagym). Potete andare sia in inverno che in estate in quanto le piscine sono climatizzate a seconda del periodo dell’anno.