Massaggio shiatsu e tutti i benefici per il corpo

17 Settembre 2019
Sebbene alcuni siano riluttanti a ricevere un massaggio shiatsu, la verità è che questa tecnica aiuta a riequilibrare le energie e produce numerosi effetti positivi sulla salute.

Il massaggio shiatsu è una pratica che ha origine in Giappone, sebbene includa alcuni contributi della medicina tradizionale cinese (MTC). La caratteristica principale di questa tecnica è la digitopressione, applicata sulle aree interessate a intensità moderata.

Viene eseguito con il pollice, il palmo della mano e i gomiti. La digitopressione sfrutta gli stessi punti dell’agopuntura cinese. In misura minore, durante un massaggio shiatsu vengono eseguite anche altre manovre come lo stiramento, l’impastamento e la mobilizzazione.

In cosa consiste una sessione di massaggio shiatsu?

Tecnica di massaggio

Una sessione di massaggio shiatsu si svolge in una stanza spaziosa e ventilata. Non è necessario spogliarsi, ma bisogna indossare abiti comodi, preferibilmente in tessuti naturali. La sessione si svolge in genere al livello del pavimento, in genere su un tatami non troppo morbido.

Si può anche scegliere di avere della musica di sottofondo oppure di ricevere il massaggio in silenzio.

  • Una volta che il paziente è pronto, il massaggiatore segue il decorso del cosiddetto “Qi”, che consiste nel far ruotare l’energia vitale nel corpo. In tal modo l’operatore è in grado di riconoscere i blocchi energetici del paziente.
  • Quindi, inizierà a esercitare una forte pressione sulle aree che richiedono il trattamento.

Leggete anche: Massaggi rilassanti: ecco come farli alla perfezione

A cosa serve il massaggio shiatsu

È un ottimo metodo di medicina preventiva, in quanto stimola il sistema immunitario e il naturale potere curativo dell’organismo. Inoltre, stimola l’equilibrio integrale di mente e corpo.

Tra i disturbi che si possono trattare con il massaggio shiatsu troviamo:

  • Problemi alla schiena
  • Mal di testa ed emicrania
  • Mobilità ridotta
  • Dolore cronico o acuto
  • Dolori mestruali
  • Lesioni sportive
  • Depressione
  • Stress

Effetti sul corpo

Ragazza che si fa massaggiare

Il dolore è una risposta naturale del corpo a uno squilibrio.

È possibile che, a causa dell’effetto energetico e fisico dello shiatsu, compaiano sensazioni spiacevoli come disturbi del sonno, mal di testa o il bisogno di andare in bagno con maggiore frequenza.

Dopo qualche sessione, però, il corpo inizierà ad abituarsi e si potranno apprezzare gli effetti benefici dello shiatsu. Quando ciò accade, l’energia vitale e il corpo si trovano in perfetta armonia.

Si consiglia pertanto di effettuare più sessioni, in quanto una sola non è sufficiente per ottenere risultati apprezzabili.

Il massaggio shiatsu non presenta effetti collaterali per l’organismo, in quanto non sai fa uso di alcuna sostanza chimica.

Può interessarvi anche: Stanchezza emotiva: come recuperare le energie

Altre caratteristiche del massaggio shiatsu

Lo shiatsu zen è simile all’agopuntura, ma senza l’uso di aghi e senza intervenire direttamente su punti specifici. Gli effetti dell’agopuntura durano per tutto il tempo in cui gli aghi sono inseriti sulla pelle del paziente. Al contrario, lo shiatsu aiuta a muovere l’energia attraverso un lavoro fisico su muscoli e articolazioni, conferendo essi maggiore flessibilità e mobilità.

Tuttavia, è importante sottolineare che, in generale, l’agopuntura è più efficace dello shiatsu, in quanto l’ago è uno strumento più preciso e riesce a lavorare meglio con l’energia. In definitiva, questa terapia orientale naturale è estremamente utile per stare bene con se stessi, giacché riequilibra le varie parti del corpo e le libera dalla tensione.

È ottima anche per le donne in gravidanza, in quanto elimina i blocchi del bacino e dell’anca, favorendone la mobilità durante il parto.

Ottima anche per i disturbi lombari, sciatici e di altri dolori alla schiena come le contratture profonde. Allo stesso modo, è raccomandato per le persone dalla muscolatura robusta, giacché è più facile raggiungere un blocco con le manovre dello shiatsu rispetto a un massaggio normale.

E ancora, è adatto al trattamento dei problemi di ritenzione idrica, dolore alle gambe e ai muscoli. Ma soprattutto, lo shiatsu aiuta il paziente a comprendere che buona parte dei suoi disturbi derivano dallo stress esterno, e che una mente calma e serena è sempre sinonimo di un corpo in equilibrio.

Trattandosi di una terapia alternativa, esiste poca bibliografia scientifica in merito. Sono dunque pochi gli studi che ne supportano la sicurezza ed efficacia sui pazienti.

Il suo maggiore sostegno deriva dalle testimonianze di coloro che si sono sottoposti al trattamento.