Menopausa precoce e possibili fattori di rischio

13 agosto 2018
Anche se a volte dipende da fattori che sfuggono al nostro controllo, la menopausa precoce può essere dovuta anche ad abitudini poco sane che dovremmo eliminare per evitare complicazioni.

La menopausa è definita come la fase in cui una donna smette di avere le mestruazioni e non può più rimanere incinta. Si tratta di una serie di cambiamenti ormonali che spesso si verificano tra i 45 e i 55 anni. Tuttavia, esistono molti fattori che possono alterare il normale ciclo riproduttivo femminile causando la cosiddetta menopausa precoce.

Si parla di menopausa precoce quando le irregolarità del ciclo mestruale si presentano prima dei 40 anni.

A causa degli importanti cambiamenti che produce, è associata a un aumento del rischio di alcune malattie croniche, disturbi emotivi e una serie di altri sintomi che possono ridurre la qualità di vita della donna.

Anche se può essere causata da un disturbo genetico, in molti casi è il risultato dell’impatto di alcuni fattori sull’attività ormonale. Scopriteli!

Fattori di rischio della menopausa precoce

1. Tabacco

 

Fumare effetti collaterali

Le donne che fumano, o che sono esposte al fumo, hanno maggiori probabilità di avere una menopausa precoce rispetto a quelle che non hanno questa abitudine.

Il fumo della sigaretta contiene sostanze chimiche che causano problemi alle ovaie e agli embrioni e un aumento delle anomalie cromosomiche.

Queste conseguenze alterano l’attività degli estrogeni e del progesterone, anticipando l’arrivo della menopausa.

Volete saperne di più? Leggete: Menopausa felice e sana grazie ad alcuni semplici trucchi

2. Disturbi della tiroide

La tiroide è coinvolta in molti processi vitali del corpo. Tra le altre cose, è essenziale affinché gli ormoni vengano secreti e distribuiti correttamente.

Per questo motivo, quando la tiroide non lavora bene, aumenta il rischio di menopausa precoce o di problemi di salute riproduttiva.

Malattie come l’ipotiroidismo possono causare sintomi precoci della menopausa, come mancanza di mestruazioni, sbalzi d’umore e vampate di calore.

3. Interventi chirurgici

Intervento chirurgico

Le donne che si sottopongono a certi interventi chirurgici corrono un rischio maggiore di entrare in menopausa prima del tempo.

Rimuovere un’ovaia o l’utero riduce i livelli di estrogeni e progesterone nel corpo, accelerando la fine della fase fertile.

La rimozione di entrambe le ovaie provoca menopausa immediata. Sintomo che può verificarsi anche come effetto collaterale della rimozione del cancro al collo dell’utero o della chirurgia pelvica.

4. Radioterapia e chemioterapia

Questi due trattamenti antitumorali possono causare menopausa precoce. Dato che ostacolano la crescita cellulare, possono distruggere alcune cellule sane eliminando in molti casi l’attività delle ovaie.

5. Carni processate

Carni processate

Tra i molti effetti collaterali del consumo delle carni processate, è importante ricordare anche la menopausa precoce.

Anche se risultano molto attraenti, contengono grandi quantità di sostanze chimiche chiamate nitrati e nitriti, che possono produrre squilibri ormonali.

È stato dimostrato anche che compromettono la salute metabolica, causando un’accelerazione della menopausa.

Leggete questo articolo: 6 prodotti naturali per controllare i sintomi della menopausa

6. Malattie autoimmuni

Le malattie autoimmuni sono caratterizzate da un’anomalia nella produzione e nell’uso degli anticorpi che provoca un “autoattacco” dei tessuti sani.

La loro comparsa ha un impatto negativo sulla salute delle ovaie e interferisce con l’attività dei recettori degli estrogeni.

Questo porta a una serie di disturbi della salute riproduttiva delle donne e spesso a menopausa precoce.

Alcune di queste condizioni sono:

  • Vitiligine
  • Anemia
  • Lupus
  • La sindrome di Sjögren
  • Epatite cronica
  • Artrite Reumatoide

7. Cosmetici e prodotti per l’igiene

Profumo sostanze

Si sta lavorando per prevenire l’uso di componenti nocivi nei cosmetici e nei prodotti per l’igiene. Il loro costante assorbimento o inalazione potrebbe causare disturbi della tiroide e malattie ormonali.

Shampoo, saponi profumati e alcuni cosmetici contengono sostanze note come ftalati, che causano menopausa precoce. Si trovano anche in fragranze per il corpo, gel per capelli e ammorbidenti.

Siete preoccupate per gli effetti della menopausa? Al fine di ridurre i rischi, è consigliabile mantenere uno stile di vita sano ed effettuare regolari controlli medici.

Guarda anche