Meringhe vegane: ricetta per prepararle in casa

21 Novembre 2020
Le meringhe possono essere mangiate da sole oppure essere aggiunte a una torta. Il loro ingrediente principale è l'uovo, ma vi proponiamo una ricetta per preparare meringhe 100% vegane.

Sapevate che è possibile preparare delle meringhe vegane? Questa notizia potrebbe sorprendervi, visto che l’alimentazione vegana non prevede alcun prodotto di origine animale. Dovremo quindi escludere l’uovo e qualunque derivato del latte dalla preparazione.

In questo articolo spieghiamo come preparare le meringhe a base di ingredienti vegani. Quando avrete conosciuto il segreto di questa ricetta, ne resterete davvero sorpresi. Provare per credere!

L’alimentazione vegana

Cucinare un piatto.
Essendo esclusi tutti gli ingredienti di origine animale dalla dieta, non possiamo aggiungere né uova né latticini nelle meringhe.

La dieta vegana esclude tutti gli alimenti di origine animale (carne, pesce, uova, latticini). In caso di un’alimentazione vegana rigorosa, verranno esclusi anche prodotti come il miele o la gelatina.

Molte persone optano per questo piano alimentare in via temporanea oppure come scelta di vita in genere per ragioni etiche, religiose o di salute. Ma le ricette vegane sono ottime anche per chi soffre di intolleranze alimentari, ad esempio quelle al lattosio o all’uovo.

Potrebbe interessarvi anche: vellutate vegetariane: 5 ricette veloci da preparare

Le meringhe, un dolce irresistibile

La meringa, nota anche come spumiglia (meringa francese), è un dolce molto conosciuto a base di albume montato a neve e zucchero. In alcuni casi vengono aggiunti coloranti alimentari o frutta secca.

Può essere servita a solo o aggiunta come decorazione per le torte. Inoltre, possiamo trovarne di diverse consistenze, da morbide a dure.

Poiché l’ingrediente principale è l’uovo, è difficile immaginare delle meringhe vegane. La panna potrebbe essere un valido sostituto, ma è anch’essa esclusa dalla dieta vegana. Dunque, come fare?

Ricetta delle meringhe vegane

Acquafaba montata a neve.
Con un po’ di fantasia possiamo preparare meringhe 100% vegane.

Il segreto delle meringhe vegane è l’acquafaba. Con questo nome si indica l’acqua di cottura dei ceci e di altri legumi che di solito buttiamo ignorandone il potenziale. L’acquafaba è il sostituto perfetto per l’uovo; la proporzione ideale è 30 ml di acquafaba per 1 albume.

Nelle prossime righe condividiamo una semplice ricetta per trasformare l’acquafaba in deliziose meringhe. Un alimento sano, leggero e nutriente che sorprenderà chiunque lo provi.

Ingredienti

  • 1/2 tazza di acquafaba, o acqua di cottura dei ceci, (100 ml)
  • 6 cucchiai di zucchero (120 g)
  • 1/2 cucchiaino di essenza di vaniglia liquida (3 ml)

Potrebbe interessarvi: Proprietà dei ceci: un toccasana per la salute

 Come preparare le meringhe vegane

  • Scolate l’acqua di cottura dei legumi e versatela in una ciotola. Non preoccupatevi se l’acqua contiene un’aggiunta di sale.
  • Dovremo usare questo liquido a freddo per ottenere risultati migliori. Dunque, andrà lasciato in frigorifero per un’ora.
  • Trascorso questo tempo, montatelo con le fruste elettriche. Come per gli albumi, anche in questo caso dovremo ottenere una consistenza spumosa, voluminoso e bianco.
  • Dopodiché, aggiungete poco per volta lo zucchero. L’acquafaba si monterà in circa 5 minuti, ma avrà una consistenza più leggera di quella degli albumi.
  • A questo punto, aggiungete l’essenza di vaniglia.
  • La meringa è pronta quando estraendo le fruste si formano delle piccole montagnette. Ecco l’impasto pronto per qualunque utilizzo vogliate farne.

Le meringhe vegane sanno di ceci?

Sebbene questa ricetta sia a base di acqua di ceci, non dovete preoccuparvi del sapore, perché nessuno noterà il sapore dei legumi. Lo zucchero avrà camuffato il tutto.

Per il resto, queste meringhe avranno lo stesso aspetto e la stessa consistenza di quella all’uovo, ed entrambe le versioni sono irresistibili. Eccovi dunque alcune idee per gustarle al massimo.

Altre ricette con l’acquafaba

Torta di meringhe vegane.
Una volta pronte, con le meringhe possiamo preparare dolci oppure la maionese.

Dopo aver montato a neve l’acquafaba come se fosse albume d’uovo, possiamo usarla per diverse preparazioni:

  • Meringhe vegane al forno: le meringhe possono essere infornate (è il caso della spumiglia o dei macaron). Possiamo farlo anche con questa versione vegana.
  • Panna vegetale montata: ad esempio, da servire con le fragole.
  • Mousse: al cioccolato, ai frutti rossi, alla banana, al caffè, ecc.
  • Torte: in sostituzione dell’uovo, per dare una consistenza spugnosa al pan di Spagna o alle ciambelle.
  • Maionese: la salsa ideale senza uovo per chi non vuole rinunciare alla maionese.

Vi piacerebbe provare queste deliziose meringhe vegane? Provate a preparare ricette per dolci sempre nuove e sorprenderete gli invitati con questo ingrediente di cui nessuno noterà la presenza.

  • Mustafa, R., He, Y., Shim, Y. Y., & Reaney, M. J. T. (2018). Aquafaba, wastewater from chickpea canning, functions as an egg replacer in sponge cake. International Journal of Food Science and Technology. https://doi.org/10.1111/ijfs.13813
  • Shim, Y. Y., Mustafa, R., Shen, J., Ratanapariyanuch, K., & Reaney, M. J. T. (2018). Composition and Properties of Aquafaba: Water Recovered from Commercially Canned Chickpeas. Journal of Visualized Experiments. https://doi.org/10.3791/56305
  • Starmer, D., Coate, K., & Terry, P. (2018). The Effects of Creating a Vegan Alternative to Hard Meringues by Substituting Aquafaba for Egg Whites. Journal of the Academy of Nutrition and Dietetics. https://doi.org/10.1016/j.jand.2018.06.197