Migliorare la pelle con il ghiaccio

· 12 luglio 2016
Applicare direttamente il ghiaccio sulla pelle potrebbe provocare irritazioni o scottature, dunque conviene avvolgere il cubetto in un panno di cotone e procedere con il massaggio

La maggior parte delle persone si preoccupa per lo stato di salute della propria pelle. Quest’ultima, infatti, è costantemente esposta ad alcuni fattori che possono debilitarla quali le tossine presenti nell’ambiente, i raggi UV del sole e le cattive abitudini. Questi sono solo una piccola parte delle cause che ne possono accelerare l’invecchiamento.

Per fortuna l’industria cosmetica ha creato una grande varietà di prodotti e tecniche che permettono di contrastare i danni della pelle stimolandone il ringiovanimento.

L’unico problema è che la maggior parte dei prodotti in commercio è molto costosa e non tutti possono affrontare questa spesa.

Tenendo in considerazione questo aspetto, oggi vi riveliamo un’alternativa economica che potete utilizzare tutti i giorni per prendervi cura della vostra pelle.

Si tratta di una terapia facciale a base di cubetti di ghiaccio che sta ottenendo molto successo grazie alla sua capacità di tonificare e rivitalizzare il viso.

È un trattamento di origine orientale che si è diffuso in tutto il mondo, ottimo per le donne che vogliono prendersi cura della loro pelle senza spendere una fortuna.

Non perdetevelo!

Terapia a base di cubetti di ghiaccio per migliorare la pelle

Milioni di donne utilizzano i cubetti di ghiaccio nella loro routine di bellezza per prendersi cura della pelle.

Si tratta di un’ottima alternativa per migliorare la circolazione sanguigna e per dare al viso un aspetto più sano.

Il ghiaccio, inoltre, diminuisce le rughe d’espressione, prevenendo le macchie e riducendo la dimensione dei comedoni provocati dall’acne.

A seguire vi spiegheremo tutti i dettagli dei suoi benefici.

Pelle più morbida

donna che si pulisce il viso ghiaccio

L’uso costante del ghiaccio sul viso chiude i pori dilatati e contribuisce ad eliminare le impurità che fanno perdere morbidezza ed elasticità alla pelle.

Agisce come un tonico

Per evitare di ricorrere ai tonici in commercio, potete applicare del ghiaccio sul viso prima di utilizzare i vostri prodotti cosmetici abituali.

Con questo metodo, potete mimetizzare i pori dilatati sotto il trucco, in modo che la pelle appaia più uniforme e senza imperfezioni.

Leggete anche: 3 maschere per attenuare l’aspetto dei pori dilatati

Migliora la circolazione

Il freddo contrae i vasi sanguigni, migliorando la circolazione ed evitando la formazione di occhiaie e vene varicose nelle gambe.

Diminuisce le occhiaie

sguardo donna ghiaccio

L’applicazione costante del ghiaccio diminuisce il colorito nero che si presenta sul contorno degli occhi.

Combatte le imperfezioni

Il potere antinfiammatorio del ghiaccio riduce le irritazioni e il rossore provocato dai brufoli o dopo essersi grattati.

Applicarlo diverse volte al giorno aiuta a combattere l’acne e a diminuire l’azione dei radicali liberi.

Leggete anche: Maschere a base di mandarino per ringiovanire la pelle

Come utilizzare il ghiaccio sulla pelle del viso

donna che si passa un cubetto di ghiaccio sul mento

Una volta conosciuti tutti i benefici che si possono ottenere da questa terapia, il prossimo passo è introdurla nella vostra routine di bellezza.

Tenete in considerazione che non costa molto e che la sua preparazione non richiede molto tempo. Siccome i suoi effetti non sono immediati, dovrete essere costanti nel trattamento per ottenerli.

Di cosa avete bisogno

  • Cubetti di ghiaccio (quanto basta)
  • 1 panno o un asciugamano

Passaggio 1

Prima di tutto, assicuratevi che la pelle del vostro viso sia perfettamente pulita e senza tracce di trucco.

Passaggio 2

Avvolgete alcuni cubetti di ghiaccio in un panno o in un asciugamano in quanto, se lo applicate direttamente sulla pelle, si potrebbero rompere i capillari o potreste bruciarvi.

Passaggio 3

Massaggiate il viso con il panno, premendo leggermente su tutte le sue parti per uno o due minuti.

Realizzate movimenti circolari nelle seguenti zone:

  • Mandibola e mento
  • Fronte
  • Guance
  • Lungo il naso

Nella zona degli occhi, praticate dei movimenti più delicati.

Passaggio 4

Dopo aver applicato il ghiaccio, terminate il trattamento utilizzando un tonico facciale o un prodotto che idrati la pelle.

Consigli finali

Nel caso di scottature o lesioni superficiali, utilizzate un panno di cotone e realizzate leggeri massaggi. Evitate il tessuto degli asciugamani in quanto potrebbe risultare un po’ aggressivo per la pelle.

Per le pelli che presentano un eccesso di sebo o punti neri è importante lasciare agire il ghiaccio per più tempo, fino a quando non si senta il freddo al tatto. Dopo aver usato il ghiaccio, applicate un trattamento o una lozione antiacne.

Se desiderate ottenere ulteriori benefici, soprattutto contro l’invecchiamento prematuro, potete preparare dei cubetti di ghiaccio con ingredienti antinfiammatori e nutrienti.

Vi consigliamo:

  • L’acqua di rose
  • L’acqua di amamelide
  • Il succo di limone
  • Il tè verde
  • Gli infusi alla camomilla
  • Acqua al cetriolo

Per realizzare questo trattamento, impiegherete all’incirca 15 minuti, dunque cercate di applicarlo mattina e sera per ottenere risultati migliori.

Guarda anche