I migliori alimenti antinvecchiamento

20 gennaio 2017
Se vogliamo sfoggiare una pelle più giovane, dobbiamo includere frequentemente nella nostra dieta alimenti dalle proprietà antinvecchiamento che ci aiutino ad evitare i problemi relazionati con il passare del tempo

Il passare del tempo può influire o meno sul nostro aspetto… Dipende tutto da noi. Se non vogliamo avere una pelle piena di rughe, possiamo approfittare delle proprietà di alcuni alimenti antinvecchiamento. Buoni, naturali e nutritivi.

La buona salute della pelle si preserva a partire da una buona dieta. Non dimenticatelo!   

I migliori alimenti per una pelle giovane

Non ci sono dubbi: tutti, arrivati ad una certa età, vorremo dimostrare meno anni di quelli che abbiamo.

Meglio non ricorre ad un intervento chirurgico ed optare per un’alimentazione che vi permetterà di avere una pelle più giovane e brillante senza incorrere in problemi.

Prestate attenzione ai seguenti alimenti antinvecchiamento:

Olio d’oliva

olio-oliva

A questo gruppo dobbiamo aggiungere anche le olive.

Questi due alimenti ci apportano buone quantità di acidi grassi monoinsaturi e oleici che migliorano la salute arteriosa, riducendo la pressione sanguigna e i livelli di grassi nel sangue.

L’olio d’oliva è un prodotto che si usa spesso nella cucina mediterranea e per questo l’aspettativa di vita è più alta tra le popolazioni di questa zona.

Mantiene la pelle idratata e sana e può essere aggiunto a qualsiasi piatto o insalata. È delizioso!

Non dimenticate che l’olio migliore è quello extra vergine spremuto a freddo. Potete anche aggiungere, di tanto in tanto, qualche oliva ai vostri piatti.     

Leggete anche: Pane e olio d’oliva: una combinazione perfetta

Sushi

sushi

Questo cibo orientale ha sempre più successo in Europa.

È un alimento nutritivo, che ci apporta buone quantità di nutrienti, soprattutto selenio, contenuto nelle alghe (un minerale dalle proprietà ringiovanenti).

La salsa di soia utilizzata per condire il sushi, assunta in piccole dosi, ci offre grassi insaturi che agiscono come antiossidanti.

E non possiamo dimenticare il salmone o il pesce che include questo cibo, poiché contiene acidi grassi omega 3, che evitano i danni provocati dai radicali liberi e che sono visibili sulla pelle.

Pertanto, una o due volte al mese, toglietevi lo sfizio di mangiare un po’ di sushi.

Aglio

Ha molte proprietà in comune con la cipolla e per questo non c’è bisogno di mangiare i due alimenti insieme.

Le sostanze volatili derivate dallo zolfo, ovvero quelle che conferiscono all’aglio il suo caratteristico aroma, sono grandi alleate della nostra salute e bellezza.

I flavonoidi che apporta (come, ad esempio, la quercetina) passano rapidamente al sangue e vengono rilasciate tramite la pelle e i polmoni.

Inoltre, fluidificano il sangue, regolano la pressione dello stesso ed eliminano funghi e batteri.

Curcuma

curcuma

Rinomata per il suo colore aranciato e il piacevole aroma che conferisce ai piatti, la curcuma contiene fitochimici che agiscono come antinfiammatori, oltre a possedere proprietà antinvecchiamento.

Questa spezia ritarda l’invecchiamento precoce e aiuta in caso di stress. Un pizzico di curcuma ai vostri piatti preferiti e vi vedrete presto più giovani.

Cioccolato

State cercando una scusa perfetta per mangiare il cioccolato? Ebbene, eccone una che vi piacerà: è antiossidante e previene l’invecchiamento precoce della pelle.

Ma attenzione, perché non potete mangiare tonnellate di cioccolato ogni giorno, neppure cioccolato di qualsiasi tipo.

Per godere di tutte le proprietà di questo prodotto, dev’essere il più puro possibile, poiché è il cacao l’artefice delle proprietà antinvecchiamento.

Avena

avena

Oltre ad utilizzarla come ingrediente per preparare maschere esfolianti, questo cereale viene spesso assunto a colazione, insieme allo yogurt o al latte, ed è ottimo per perdere peso e bruciare grassi.

Apportandoci fibre, inoltre, ci permette di mangiare di meno, combattere lo stress e ridurre il nervosismo.

L’avenina è la sostanza più importante di questo alimento e la responsabile delle proprietà che conferiscono alla pelle un aspetto più giovane e luminoso. Inoltre, migliora il nostro stato d’animo.

Ciò di cui abbiamo bisogno!

Prosciutto crudo

È un importante alimento grazie al suo potere nutritivo e proteico.

Impedisce la perdita di massa muscolare relazionata all’invecchiamento. Contenendo grassi saturi ed insaturi, si consiglia di assumerlo con moderazione.   

Si tratta di un’ottima fonte di minerali e vitamine, ma fate attenzione, perché contiene anche molto sale (è sconsigliato per coloro che soffrono di ipertensione o problemi cardiaci).

Potete mangiare un po’ di prosciutto crudo ogni tanto.

Bacche

frutti-rossi

I frutti rossi in generale contengono molti antiossidanti nonostante le loro piccole dimensioni (il loro colore intenso è dovuto proprio a questi).

Le bacche sono fonte di molti nutrienti che ci permettono di ridurre il dolore e il gonfiore. Inoltre, sono ricche di vitamine E e C, relazionate alla salute della pelle.

Mangiatele includendole nei vostri frullati, dolci o succhi naturali. Eccone alcune:

  • More
  • Fragole
  • Mirtilli
  • Lamponi
  • Ribes

Le ciliegie meritano un paragrafo a parte, perché sono ricche di fitochimici dalle proprietà antiossidanti e antinfiammatorie, che le rendono tra i migliori frutti antinvecchiamento in assoluto.  

Le ciliegie evitano i problemi articolari dovuti al passare degli anni e riducono anche i dolori muscolari dopo l’attività fisica.

Manterranno giovane non solo la vostra pelle, ma anche il cuore, poiché eliminano i grassi che si accumulano nelle arterie.

Leggete anche: 5 frutti efficaci per perdere peso

Broccoli

I broccoli, come tutta la famiglia dei crociferi (cavolini di Bruxelles, cavolo bianco, cavolo verza etc.) contengono sostanze che prevengono la comparsa e l’espansione dei tumori.

I broccoli, inoltre, attivano l’eliminazione delle tossine e delle cellule cancerogene. Per usufruire di tutte le loro proprietà, cucinateli al vapore (in caso contrario, perderanno molti nutrienti, come la vitamina C).

Guarda anche