Gli 8 migliori infusi contro i gas intestinali

· 2 agosto 2016
Grazie alle proprietà carminative di questi infusi, potrete alleviare il fastidio provocato dai gas intestinali. Affinché agiscano al meglio, vi consigliamo di assumerli dopo mangiato.

I gas intestinali o flatulenze sono sintomi che provocano fastidio e vergogna e che si producono durante il processo di digestione degli alimenti.

Il movimento svolto dallo stomaco e dall’intestino, esattamente come l’attività dei batteri che partecipano alla digestione, permette la formazione di questi fastidiosi gas che ci fanno sentire il ventre gonfio.

Anche se si tratta di un problema che accomuna tutte le persone, la maggior parte cerca di trattarlo, perché può essere accompagnato da dolore addominale ed infiammazione.

Per fortuna esistono diversi infusi naturali le cui proprietà offrono un rapido sollievo e migliorano le capacità digestive.

Vi piacerebbe conoscerli?

Infusi contro i gas intestinali

1. Infuso all’anice

anice stellato gas intestinali

L’infuso all’anice è una delle bevanda più popolari per controllare i gas intestinali, poiché riduce l’infiammazione e aiuta l’organismo a digerire meglio.  

Ingredienti

  • 4 stelle di anice
  • 1 bicchiere d’acqua (250 ml)

Come prepararlo?

  • Fate bollire l’acqua, aggiungete l’anice e lasciate riposare per 10 minuti.
  • Bevetela dopo ogni pasto, tre volte al giorno.
  • Questa bevanda non è consigliata alle donne in gravidanza.

Leggete anche: Menta, anice e cannella contro i dolori alla bocca dello stomaco

2. Infuso al finocchio

semi di finocchio gas intestinali

Le proprietà digestive del finocchio vengono sfruttate per trattare diversi tipi di problemi gastrointestinali come le flatulenze, l’infiammazione e i crampi. 

Queste possono essere potenziate con l’aggiunta di un po’ di cardamomo per eliminare più rapidamente i fastidiosi gas.

Ingredienti

  • 1 ½ cucchiaio di finocchio (15 gr)
  • ½ cucchiaio di cardamomo (3 gr)
  • 1 bicchiere d’acqua (250 ml)

Come prepararlo?

  • Mettete il finocchio e il cardamomo nel bicchiere d’acqua che avrete precedentemente portato ad ebollizione.
  • Coprite e fate riposare per 10 minuti.
  • Bevete questo infuso dopo un pasto pesante.

3. Infuso allo zenzero

infuso allo zenzero gas intestinali

Lo zenzero è una radice medicinale utilizzata ormai da moltissimo tempo per combattere i problemi digestivi.

Il gingerolo, un potente composto attivo di questa radice, presenta proprietà antinfiammatorie e calmanti che regolano i gas accumulati e il gonfiore.   

Ingredienti

  • 1 pezzo di radice di zenzero
  • Il succo di ½ limone
  • 1 cucchiaio di miele (25 gr)
  • 1 tazza d’acqua (250 ml)

Come prepararlo?

  • Fate bollire l’acqua e aggiungete lo zenzero.
  • Abbassate il fuoco e realizzate il decotto per uno o due minuti.
  • Trascorso questo tempo, ritirate dal fuoco e aggiungete il succo di limone e il miele.
  • Aspettate che si raffreddi un po’ e bevetelo.
  • Potete assumerne fino a tre tazze al giorno.

4. Camomilla

camomilla gas intestinali

La camomilla è una pianta dalle proprietà antinfiammatorie e carminative che favorisce la riduzione dei gas nel tubo digerente.

Il suo infuso migliora la digestione pesante e riduce i sintomi di dolore e distensione.

Ingredienti

  • 2 cucchiai di camomilla fresca (20 gr)
  • 1 bicchiere d’acqua (250 ml)
  • Miele (a piacere)

Come prepararla?

  • Mettete i fiori di camomilla in una tazza di acqua bollente, copritela e lasciatela riposare.
  • Passatela in un colino, aggiungete il miele per addolcire e poi bevetela.
  • Bevetene 2 o 3 tazze al giorno.

5. Infuso alla menta

infuso alla menta gas intestinali

La menta è una pianta antinfiammatoria che riduce la pesantezza allo stomaco, la nausea, le coliche e i gas accumulati nell’intestino.

Ingredienti

  • 2 cucchiai di menta fresca (20 gr)
  • 1 bicchiere d’acqua (250 ml)

Come prepararla?

  • Fate bollire l’acqua e aggiungete la menta.
  • Aspettate qualche minuto affinché la pianta rilasci la sua essenza nell’acqua e poi ritirate l’infuso dal fuoco.
  • Colate il liquido e bevete la tisana.
  • Vi consigliamo di assumere questo infuso dopo un pasto pesante.

6. Infuso al cumino

cumino gas intestinali

Questa bevanda naturale libera il corpo dall’eccesso di gas e riduce i nervi allo stomaco.  

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di cumino (10 gr)
  • 1 bicchiere d’acqua (250 ml)

Come prepararlo?

  • Fate bollire l’acqua e aggiungete il cumino.
  • Coprite per qualche minuto, colate e bevete.
  • Per ottenere migliori risultati, potete mischiare il cumino con del finocchio.

7. Infuso al boldo

tisana al boldo gas intestinali

Il boldo è un carminativo naturale che contribuisce a migliorare la digestione ed espellere i gas accumulati. 

Bisogna ricordare anche che è un grande alleato della salute epatica, indicato per favorire l’eliminazione delle sostanze di scarto.

Ingredienti

  • 2 cucchiai di foglie secche di boldo (20 gr)
  • 1 bicchiere d’acqua (250 ml)

Come prepararlo?

  • Mettete a bollire l’acqua e, quando arriverà ad ebollizione, aggiungete le foglie di boldo.
  • Lasciatelo a fuoco basso per tre minuti e poi ritiratelo.
  • Quando avrà riposato, colatelo e assumete la bevanda.
  • Bevetela una volta al giorno.

Leggete anche: Depurare l’organismo con il cetriolo

8. Infuso alla cannella

infuso alla cannella gas intestinali

Questa bevanda naturale è indicata per le persone che fanno fatica a digerire e che soffrono a causa dei gas intestinali.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di cannella in polvere (10 gr)
  • 1 bicchiere d’acqua (250 ml)

Come prepararlo?

  • Mettete la cannella in un bicchiere d’acqua precedentemente portata ad ebollizione e lasciate riposare per 10 minuti.
  • Bevete questo infuso dopo i pasti.

Non dimenticate che, per ottenere buoni risultati, dovete migliorare le vostre abitudini alimentari e moderare l’assunzione di quegli alimenti che influiscono sulla formazione dei gas.  

Scegliete la bevanda che più vi attira e verificate i benefici per la vostra salute digestiva.  Rimarrete sorpresi!

Guarda anche