Rimedio alla papaya contro la distensione addominale

· 16 marzo 2016
Grazie ai suoi enzimi, la papaya ci può aiutare a disinfiammare l'intestino e le pareti dello stomaco, oltre a favorire l'eliminazione dei grassi.

La distensione addominale è uno dei problemi più comuni nelle donne. Qualsiasi donna ha avvertito spesso questa fastidiosa sensazione in cui sentiva il ventre gonfio, come se avesse mangiato più del dovuto.

È frequente, ogni volta che avvertiamo questo problema, ricorrere ai farmaci, in modo da “eliminare i gas”. Tuttavia, bisogna sapere che la distensione addominale ha varie cause, e per questo è necessario sapere a cos’è dovuta prima di ricorrere all’automedicazione.  

In generale, la pancia gonfia può essere eliminata con una dieta adeguata e, soprattutto, con semplici rimedi, dei quali vi parleremo oggi.

Cause della distensione addominale

La “pancia sporgente” che notate alla fine della giornata non è dovuta ad un accumulo di grasso né significa che abbiate preso peso in un batter d’occhio.

Anche se si tratta di un disturbo comune, a volte può essere causata da problemi che richiedono un trattamento medico specifico. Per questo, se vi rendete conto che il fastidio persiste, non dubitate nel recarvi dal vostro medico di fiducia.   

Vi invitiamo a conoscere le cause che più comunemente provocano la distensione addominale.

Scoprite anche: Rimedio a base di limone, olio d’oliva e pepe nero

ventre piatto

Stitichezza

La stitichezza è la causa più frequente del gonfiore addominale, tipico nelle donne. È sufficiente non evacuare un solo giorno per avvertire il ventre gonfio e pesante.

  • L’intestino si riempie di tossine e lieviti che fermentano. Questi processi interni sono causati dalle sostanze di scarto, che non espelliamo in modo adeguato e che finiscono per accumularsi.
  • Tenete conto che un intestino sporco rende difficile l’assorbimento dei nutrienti. E, ancora peggio, le tossine scorreranno nel sangue, facendoci ammalare.

Non dimenticate mai che la stitichezza cronica richiede un trattamento specifico.

La dispepsia

Secondo quanto ci dicono i medici, la dispepsia colpisce quasi il 30% della popolazione. Molto spesso ha origini genetiche, mentre altre volte è provocata da batteri come l’Helicobacter pylori, che dà origine a seri cambiamenti nelle nostra digestione.

  • Il processo digestivo è più lento e lo svuotamento gastrico tarda più tempo nel verificarsi.  
  • Si verificano fermentazioni che danno origine a gas intestinali, prodotti dalla microflora del colon.
  • Ci si sente subito pieni, anche dopo pochi bocconi, e si nota il ventre gonfio e dolorante.

Scoprite i Semi di papaya contro i parassiti intestinali

Intolleranze alimentari

A volte siamo intolleranti a molti alimenti e non ce ne rendiamo conto. Non vomitare o non avere la febbre non ci garantisce di non essere allergici a diversi prodotti. Una digestione pesante, lenta e dolorosa è già un chiaro sintomo di questo.

  • A volte l’intestino è incapace di digerire normalmente alcuni componenti abituali delle nostre diete. È il caso dei latticini e degli alimenti che contengono glutine.
  • Quando un alimento non viene digerito bene, rimane nell’intestino, fermentando, fino a produrre diarrea o stitichezza, oltre ad infiammazione addominale.

Ritenzione idrica

La ritenzione idrica è originata da un aumento del volume dei liquidi interstiziali, causati, quasi sempre, da problemi circolatori e renali.

Una dieta squilibrata o uno stile di vita sedentario producono questa infiammazione dei tessuti, che si localizza quasi sempre sul ventre e sulle gambe. La ritenzione idrica è, insieme alla stitichezza, una delle cause più comuni che determinano la distensione addominale.

Rimedio alla papaya contro la distensione addominale

frullato alla papaia

La papaya e i suoi enzimi digestivi

Uno dei migliori modi per combattere la distensione addominale è mangiare la papaya. Grazie alla papaina, un enzima digestivo davvero eccezionale, presente nella polpa e nelle foglie di questo frutto, riuscirete a ridurre l’infiammazione dell’intestino e delle pareti dello stomaco. 

  • Un altro dato interessante riguardante la papaya è che ci permette di digerire le proteine in modo ottimale, stimolando le reazioni cellulari utili alla sintesi dei nutrienti.
  • Gli enzimi della papaya, inoltre, possono essere utili per le persone che soffrono di problemi al pancreas. Grazie a questo delizioso frutto tropicale, migliorerete la digestione, eliminerete i gas e combatterete la distensione addominale.

Vi consigliamo di leggere anche: La melanzana: leggera, curativa e ottima per la digestione

Frullato antinfiammatorio per combattere la distensione addominale

Ingredienti

  • 1 bicchiere di papaya a pezzi (140 gr)
  • 1 cucchiaio di aloe vera (15 gr)
  • 1 cucchiaio di tè verde (10 gr)
  • 1 bicchiere d’acqua (200 ml)

Preparazione

  • Questo frullato è di facile preparazione e vi permetterà di migliorare la digestione e di combattere l’infiammazione addominale. Per questo, la prima cosa che farete sarà preparare il tè verde, con il bicchiere d’acqua.
  • Una volta che l’infuso sarà pronto, lasciatelo riposare per 20 minuti e, nel frattempo, tagliate a pezzi la papaya, ed estraete un cucchiaio di gel di aloe vera.
  • Mettete nel frullatore il tè verde, la papaya a pezzi e il gel di aloe vera. Cercate di ottenere un frullato omogeneo con questi 3 ingredienti così benefici per la salute digestiva.

Iniziando la giornata con questo rimedio naturale a base di papaya, noterete come, verso la fine della giornata, il vostro ventre sarà meno gonfio. La vostra digestione si farà più leggera e, inoltre, combatterete la stitichezza.  

Che ne dite di provarlo?

Guarda anche