Rapporti di coppia: quando niente sarà più come prima

3 Ottobre 2020
Tutte i rapporti di coppia cambiano con il passare del tempo, e ciò non è per forza negativo. Cambiare significa evolvere insieme e sperimentare nuovi modi di amare.

In tutti i rapporti di coppia esistono i problemi, anche se alcuni sono più gravi di altri. Ciò nonostante, ogni problema, ogni circostanza e ogni esperienza possono farci evolvere o regredire. Proprio così, man mano che passa il tempo, niente sarà più come prima.

C’è chi inganna se stesso, pensando di poter tornare indietro. Ma gli esseri umani sono in continua evoluzione, e qualunque nuova esperienza porta i rapporti di coppia a cambiare. Tutto cambia, niente è più come un tempo, e questo è positivo!

Rapporti di coppia: le domande che è meglio farsi

Ci sono 3 domande, davvero importanti che ogni coppia dovrebbe farsi quando si incontra un problema. Queste domande ci possono aiutare a capire se la nostra relazione ha un futuro o, al contrario, se dobbiamo ripensarci seriamente.

Domande che è meglio non farsi

Vi consigliamo di leggere: 5 cose da non permettere in una relazione di coppia

1. I vostri problemi hanno una soluzione?

Questa prima domanda è essenziale ed è necessario affermare che quasi tutti i problemi di coppia hanno una soluzione. Il vero problema si ha quando uno dei partner “non tende la sua mano”.

2. Siete entrambi disposti a impegnarvi per superare l’ostacolo?

È molto importante che siate entrambi disposti a cambiare o a ri-orientare la relazione, affinché questa funzioni. Se uno dei due non è disposto a farlo, la relazione non potrà mai migliorare.

3. State con la persona che vorreste al vostro fianco per i prossimi 10 anni?

È una domanda estremamente importante, in quanto, se non immaginate il vostro futuro al fianco del vostro partner, forse le cose non vanno proprio bene.

Queste domande sono solo un punto di partenza, non importa se le risposte siano positive o meno. In ogni caso, fate attenzione all’autoinganno! Niente sarà più come prima, anche se vi sforzate. Questo è un punto che deve essere ben chiaro e che va considerato come un’opportunità di evolvere.

Rapporti di coppia: il tradimento e l’autoinganno

Tradimento

L’infedeltà è uno dei problemi più frequenti. Quasi sempre mina la fiducia nel partner e, in molti casi, finisce per annientarla. Il problema è che spesso non solo è presente l’inganno del partner fedifrago, ma anche l’autoinganno della vittima.

A volte la dipendenza è cosi grande che il capitolo dell’infedeltà viene chiuso troppo velocemente, per mantenere in piedi la relazione. Una situazione come questa, però, lascia tracce profonde, non facili da superare, anche se si vuole.

Ma è vero anche il contrario: la persona tradita pensa di essere talmente indipendente, da sottovalutare il peso dell’infedeltà e decide di andare avanti, come se nulla fosse. Oppure, piccole infedeltà finiscono per danneggiare in modo estremo relazioni solide.

In ogni caso, due sono le cose certe. La prima è che il tradimento va affrontato a fondo, con franchezza e maturità. La seconda è che niente sarà più come prima, il che non significa che non possa diventare migliore. Non è raro che il tradimento induca la coppia a superare problemi in sospeso.

Tutto ha bisogno di tempo per guarire… Ma una cosa è certa, tornare indietro nel tempo è impossibile. La realtà è che niente sarà più come prima, ma dipende dalla coppia se questo sarà un bene o un male.

Non perdetevi Come mantenere vivo l’entusiasmo nella coppia

Rapporti di coppia: meglio evolvere che regredire

Arrivati a questo punto, non è meglio evolvere che regredire? Sperare di tornare al passato, comportarsi come se niente fosse successo, è impossibile. Siamo in continua evoluzione e cambiamento, in ogni aspetto della vita.  

Abbiamo bisogno di andare avanti, imparare da tutto quello che capita intorno a noi, conoscere altre persone e, soprattutto, conoscere noi stessi. Non smetteremo mai di evolvere, lo faremo per tutta la vita.

Regredire è impossibile e, se vi impegnate a farlo, proverete solo dolore ed infelicità.

Molti dei problemi di coppia si possono risolvere. Tuttavia, per riuscirci, è necessario che entrambi i partner siano consapevoli del fatto che qualcosa è cambiato.

La decisione di continuare il cammino insieme è nelle vostre mani. Dovrete essere realisti ed evitare di volere che tutto torni come prima.

È importante come coppia che passiate per delle difficoltà che mettano a prova la vostra relazione. Dovrete affrontarle insieme, superarle e darvi la mano, per evolvere insieme.

Ricordate…

Se non lo volete, se non vi mettete d’impegno, non sarebbe molto meglio smettere di vivere in una menzogna? Rivalutate la vostra relazione, se necessario. Nessuno è obbligato a essere infelice, è una decisione che potete prendere solo da voi stessi.

E voi, evolvete o regredite?

  • Carter, Steven. Sokol, Julia. Del amor al compromiso. Editorial Urano, 2000.
  • Garriga, Joan. El buen amor en la pareja. Destino, 2013.
  • Pérez, Manuel Mateo. Manual del deseo: sexo, amor e infidelidad en tiempos confusos. Almuzarra, 2018